Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

          
IN PREPARAZIONE IL RADUNO AUTUNNALE 2019 ***

L'AVVOLTOIO
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 11:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Zagrosky ha scritto:
Kara Bela

Possiamo cominciare da qui.

La prima cosa che balza all'occhio di questa storia, come gi voi avete sottolineato, la sua brevit: 72 pagine (nella versione CSAC, volumi 11 e 12), di cui, tra l'altro, ben 14 dedicate alle gag iniziali di Cico. Insomma, alla fine dei conti sono solo 58 le pagine dedicate da Nolitta alle vicende dell'Avvoltoio.

Ci nonostante, la storia gode di formidabile fama, tanto che all'estero ha fatto parte di uno dei rarissimi esperimenti cinematografici sullo Spirito con la scure, come ci ha ricordato il buon Zagr (torner su questo in chiusura).
Una fama, secondo me, del tutto meritata e il merito mi pare vada, pi che alla storia in s, alla morale in essa contenuta, snocciolata nel bellissimo finale. Applause Applause Applause
Concorre al successo di questa storia anche qualche momento particolarmente cupo, reso molto efficace dalla maestria di Gallieno Ferri.

La storia ha una struttura che ormai, gi in questa fase ancora preistorica, si pu considerare tipicamente nolittiana: focus sul piccolo centro in cui sono ambientati i fatti (in questo caso Oakbridge, in Pennsylvania), dove una nostra vecchia conoscenza (Cico) passeggia nervosamente, una doppia gag con il messicano protagonista (lunga, come detto, ben 14 pagine), Zagor e Cico in cammino si imbattono nell'imprevisto (nella forma di una cerimonia funebre indiana), Zagor viene informato dei fatti, si mette sulla pista, predispone un trappolone un po' maldestro (mettendo a rischio la vita di innocenti), ha un primo scontro con l'avversario, in cui viene sconfitto (e Cico gli salva la vita, come gi accaduto in Iron-Man), si reca in cerca di informazioni a New Village e, infine, si rimette sulla pista fino allo scontro finale, da cui emerge vincitore.

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Rispetto a tutti gli altri personaggi, diciamo subito che Zagor, in questa storia, ha il suo bel da fare.
Oltre a dare la caccia a un pericoloso assassino, infatti, deve tenere a bada un Cico pasticcione, indiani superstiziosi o vendicativi, visi pallidi ottusi e razzisti. Di fronte a tante piccolezze umane, il nostro Eroe, che pure non esente da limiti (come dimostra la sconfitta nel primo scontro con l'Avvoltoio), assume una grande statura morale, in particolare nel finale quando dispensa parole molto forti in tema di giustizia e di vendetta.

Il Nostro entra in scena dopo ben 13 pagine dall'inizio della storia (pag. 264, vol. 11) e dice subito a Cico che lo aspettava nel saloon di Oakbridge, dove ha provveduto a rifocillarsi (per l'invidia dell'amico...).
In cammino verso Darkwood, improvvisamente zittisce il compagno, che stava contando i passi, perch sente in lontananza una nenia funebre (confermando cos di avere uno straordinario udito, pagg. 265-266). Aggredito alle spalle da Cervo Nero (pag. 267), se ne libera agevolmente e chiede spiegazioni dell'attacco (pag. 268).

Arrivato al campo Honiasont, si reca nella tenda del capo, Horvac, da cui si fa spiegare le lugubri vicende legate all'Avvoltoio (pagg. 269-270). Sbotta all'improvviso, in modo un po eccessivo Think , al sentire che gli Honiasont fanno riti propiziatori per scacciare i cattivi spiriti (Storie! Tutte stupide storie!, pag. 15 del volume 12). Placati i nervi, si offre di aiutare Torvac ad allontanare dalla zona la mortale minaccia e chiede al gran Capo di procurargli un'esca appropriata (pag. 16).
Ottenuta l'esca (moglie e figlio del povero Torvac... Shocked ), si apposta con Cico nella foresta in attesa del misterioso Avvoltoio e chiede all'amico, un po' avventatamente, di spostarsi di un centinaio di metri per coprire meglio il terreno (pag. 17). Quando sente lo sparo di Cico, si precipita come un fulmina solo per scoprire che il messicano aveva sparato a un tacchino: e il Nostro giustamente si incazza, sbattendo il tacchino in faccia all'amico (Eccolo il tuo Avvoltoio! Un tacchino vecchio e stupido quanto colui che gli ha sparato!, pag. 20 Laughing ).
Mentre rimprovera Cico sente l'urlo di Piccolo Cielo, moglie di Torvac, e corre subito verso la tenda dove aveva lasciato le due esche; vede l'Avvoltoio all'ingresso della tenda, tenta il tiro con la scure, da distanza neanche eccessiva, e manca l'avversario (pag. 22), il quale gli spara, a sua volta mancandolo.



Nella successiva lotta corpo a corpo, Zagor ha la meglio, ma l'Avvoltoio, gettandogli una manciata di terra negli occhi, approfitta dello sbandamento di Zagor e lo colpisce con la sua scure (pag. 24). Per il Nostro si metterebbe veramente male se non arrivasse Cico sparacchiando e mettendo in fuga l'Avvoltoio, che si accingeva a finire Zagor (pag. 24).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Rimessosi in piedi e bendata la non grave ferita alla testa, Zagor congeda Piccolo Cielo e il figlio e dichiara ufficialmente, nonostante la sconfitta, di non darsi per vinto e di voler continuare a seguire la pista dell'assassino mascherato (pag. 27).

Dopo aver perso le tracce dell'avversario (e aver rifilato un calcio nel sedere a Cico), si reca nel vicino paesello di New Village ed entra nel locale saloon dove, un po ingenuamente Think , si mette a chiedere informazioni sull'Avvoltoio (pagg. 30-32).
Quando un avventore si dichiara in favore di chi uccide gli indiani, Zagor gli rifila un bel pugnazzo (pag. 34); da l, si scatena una formidabile rissa, bloccata solo dagli spari del placido sceriffo del paese e dall'intervento di Nat Mulligan, ricco proprietario della zona (pagg. 39-40).

Tornato al villaggio Honiasont, chiede a Torvac qualche guida e continua a pattugliare la zona (pag. 44), fino a che non trova la pista giusta.
Scoperto il rifugio dell'Avvoltoio, zittisce un paio di volte Cico e invita alla calma un nervosissimo Cervo Nero; si apposta su un roccione (...mentre nei suoi occhi brilla il lampo crudele della vendetta...) e balza all'improvviso addosso al nero uccellaccio (pag. 51).



La lotta corpo a corpo dura e l'avversario si dimostra un osso durissimo (Per mille scalpi! Quest'uomo ha una forza mostruosa!, pag. 52), ma alla fine Zagor a prevalere. Chiede a Cico di togliergli la maschera; sferra un pugno a Cervo Nero che ha colpito l'Avvoltoio con la sua scure (e gli spezza la scure stessa: pag. 55) e lo sgrida, invitandolo a considerare che ...l'esempio di una dura condanna decretata dagli uomini della legge assai pi efficace di un istintivo gesto di vendetta...).

Dopo la fuga dell'Avvoltoio ferito, si rimette sulle sue tracce, sclera con Cico che vuole fuggire dalla radura del massacro e, infine, raggiunge l'avversario, in fin di vita presso due tombe (pag. 59). Ascolta la storia dell'Avvoltoio, che ormai si tolto la maschera; terminato il racconto, esprime il suo messaggio morale.
Comprende l'antico dolore dell'assassino, ma non pu giustificare il fatto che abbia ucciso degli innocenti (...la vostra non stata vendetta...ma soltanto un cieco furore che si scatenato contro chi era del tutto innocente.... E ancora, messianicamente: Questa terra, che pu essere generosa dispensatrice di benessere per migliaia di persone, ha bisogno di pace...e la pace non si otterr mai se prima non si arriver a interrompere il rosso cerchio della vendetta..., pag. 64). Applause

Una volta deceduto l'Avvoltoio, Zagor ne scava la tomba (pag. 65); si ripromette di riferire alle Autorit una storia che mi auguro far riflettere sia gli indiani che i bianchi (pag. 66).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 11:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Cico entra in pista per primo e lo vediamo a Oakbridge, alle prese con il suo solito problema: la mancanza di cibo. Si lamenta perch non mangia da due giorni e inveisce contro Zagor, colpevole di essere in ritardo all'appuntamento.
La vista di una gallina lo spinge a saltare il muro di una casa, dove per, oltre alla gallina, trova un feroce mastino che gli morde le chiappe, lasciandogli un bello squarcio nei pantaloni (da cui emergono buffe mutande a pallini..., pag. 252 Laughing ).
Mette all'opera il suo ingegno per trovare il modo di catturare la gallina, tenta con cappio ed esca, riesce nell'intento ma viene scoperto dal padrone del volatile, che gli rifila un calcione nel didietro e lo allontana a fucilate (pag. 256).



Quando si accosta per rifiatare vicino a un pagliaio, ecco un nuovo calcione, questa volta da parte di quello sfaccendato di Trampy, che l era nascosto (pag. 257). Si spaventa quando l'amico, per mostrargli il suo ultimo trucco per riempire lo stomaco, gli si presenta come un fantasma, con un lenzuolo bianco in testa (pag. 259); ma trova buona l'idea e chiede a Trampy il permesso di travestirsi anche lui da spettro.
Come si poteva immaginare, il tentativo del messicano fallisce miseramente, avendo scelto per il travestimento un lenzuolo a fiorellini, che tutto fa fuorch impaurire i 5 commensali da lui prescelti (pagg. 262-263).

Riunitosi con Zagor, dopo alcuni giorni di cammino lo vediamo lamentarsi per la marcia, ma viene zittito dall'amico (pag. 265), che con il suo udito sopraffino ha udito in lontananza una nenia funebre.
Dopo lo scontro con Cervo Nero, nuova corsa al campo Honiasont (pag. 269) per parlare col capo Torvac.
Concordato il piano per catturare l'Avvoltoio, ecco Cico in agguato nella notte nella foresta (pag. 17, vol 12); quando Zagor gli chiede di spostarsi un pochino, il messicano sembra titubante; ma quando gli viene chiesto se avesse paura, tira fuori il suo spirito da hidalgo (Paura io? Tu vuoi scherzare, amico. Se l'Avvoltoio avr il pessimo gusto di mostrarsi, lo spenner e lo tratter come se fosse un tacchino natalizio!, pag. 18 ).
Ahim, nessuna previsione fu meno azzeccata di questa (salvo che per il tacchino...) e il messicano la fa veramente grossa: quando vede qualcosa muoversi nell'oscurit, fa fuoco con la pistola ma, anzich il feroce assassino, la vittima un vecchio tacchino, che gli viene sbattuto in faccia da un incazzatissimo Zagor (pag. 20). Confused Confused Confused

Si riscatta, per fortuna, poco dopo, arrivando sparacchiando con la pistola proprio mentre l'Avvoltoio si accinge a dare il colpo di grazia a Zagor (pag. 24). Pronto a recitare un'ode in memoria dell'amico, creduto morto, sorpreso, ma felice, nel vedere che solo ferito (pag. 26).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 11:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Dopo aver rimediato da Zagor un calcio nel sedere che lo fa volare nel torrente (pag. 29), Cico si reca con lui in cerca di indizi al saloon di New Village. Quando scoppia la rissa tra Zagor e gli avventori, il messicano si trova sotto un tavolo intento a divorare una ricca serie di portate (pag. 35); chiamato dall'amico, abbandona a malincuore il banchetto e scende in campo, dando vita a una gag abbastanza divertente (strategia di combattimento: calcio alla gamba e botta in testa all'avversario, fino a che non ne trova uno con la gamba di legno... Laughing ).
Al ritorno al campo Honiasont, vediamo un Cico arrabbiatissimo, con occhio nero, cerotto e bernoccolo (pag. 43).

In occasione dell'agguato notturno decisivo, Cico viene zittito prima da Cervo Nero (pag. 47), poi da Zagor stesso (pag. 48 ); raccomanda prudenza all'amico che sta per sferrare l'attacco (pag. 50). Dopo lo scontro, avverte Zagor che l'Avvoltoio fuggito (pag. 56); viene zittito ancora una volta in prossimit della radura del massacro; tenta di fuggire da tale luogo spaventoso ma viene fermato da Zagor (Fermati, stupido messicano!, pag. 58 ).

E' con Zagor ad ascoltare la tragica storia dell'Avvoltoio, ed lui a dirgli che l'avversario morto (pag. 65). Anche lui torna da Cervo Nero con l'aria triste e abbattuta (Una gran brutta storia, vero?, dice all'amico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'Avvoltoio, cui sono dedicate ben due copertine della serie mensile, un avversario decisamente tosto per il nostro Eroe.

Misterioso assassino la cui identit celata da un inquietante mantello nero, colpisce di notte prendendo di mira donne e bambini della trib degli Honiasont e, grazie a un passaggio segreto, sparisce ogni volta senza lasciare tracce.

Quando si presenta la prima volta nella foresta, attirato dall'esca predisposta da Zagor (ossia moglie e figlio di capo Torvac), lo scontro inevitabile: dapprima si becca un pugnazzo e viene disarmato dallo Spirito con la Scure, ma poi, con un colpo scorretto (terra negli occhi dell'avversario), l'Avvoltoio ha la meglio e potrebbe uccidere il Nostro non fosse per il provvidenziale arrivo del Cico sparacchiatore.



Anche nel secondo scontro, sempre di notte nella foresta, l'uomo mantellato si dimostra un osso duro, liberandosi di Zagor con un calcio a piedi uniti e accindosi a strozzarlo con una forza mostruosa, ma alla fine cede sotto una granaiola di colpi (Basta...basta..., implora alla fine, pag. 53 vol. 12).

Colpito a morte dallo sclerato Cervo Nero, riesce a trascinarsi fino alla radura del massacro, dove finalmente si toglie la maschera, svela la sua (non poi cos) sorprendente identit e racconta la sua tragica vicenda ai due amici. Alla fine, di fronte alle frasi di Zagor, non chiede il perdono di nessuno, si dice felice che la sua pista finisca in quel modo e chiede di essere sepolto vicino a moglie e figlia (pag. 64).

Indubbiamente un avversario non facilmente dimenticabile, pi che per i combattimenti con Zagor, per la tragedia familiare che lo ha portato, per sete di vendetta, a diventare un massacratore di innocenti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ci sono anche gli indiani in questa storia.

La trib degli Honiasont presa di mira dall'Avvoltoio e registra ben 8 vittime in due mesi.
Capo Torvac accoglie Zagor e Cico nella sua tenda all'accampamento e racconta quanto accaduto di recente intorno al villaggio.
Fa sclerare Zagor dicendogli di aver gi organizzato riti propiziatori per scacciare gli spiriti malvagi e si becca la ramanzina sulle superstizioni indiane; compie un gesto di grande generosit offrendo a Zagor le esche per catturare l'Avvoltoio, ossia la moglie Piccolo Cielo e il figlio Warath (che, se non fosse arrivato Cico con la pistola avrebbero, ahim, fatto ben grama fine...).
Dopo il primo scontro con l'Avvoltoio, mette a disposizione di Zagor le guide per aiutarlo nella caccia all'assassino (pag. 44).
Insomma, capo Torvac lo possiamo senz'altro definire un tipo generoso e collaborativo, nonostante l'iniziale lavata di capo avuta da Zagor.

Un altro indiano che ha un ruolo importante Cervo Nero.



Profondamente scosso per l'uccisione della figlia, aggredisce Zagor credendolo l'assassino della piccola. Il volo fattogli fare dal Nostro lo porta subito a pi miti consigli; spiega il malinteso, racconta quanto accaduto alla sua famiglia e invita Zagor a recarsi al villaggio Honiasont per parlare con capo Torvac.

Ritroviamo pi avanti Cervo Nero in caccia con Zagor e Cico nella foresta, ed con loro quando viene scoperto il passaggio segreto dell'Avvoltoio presso la cascata. Quando appare l'assassino, l'indiano preso da smania di vendetta: vorrebbe trafiggerlo con una freccia, ma frenato da Zagor (pag. 49). Dopo lo scontro fra i due avversari, per, non riesce a controllarsi e si getta sull'Avvoltoio ormai disarmato, ferendolo a morte con un colpo di scure (pag. 55); per questo, si prende pugno e ramanzina dal Nostro.
Infine, sulle tracce dell'Avvoltoio gravemente ferito, mette in guardia Zagor e Cico dall'avvicinarsi alla radura del massacro, considerato luogo di sventura (pag. 57).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

La puntata dei nostri due eroi a New Village (Villanova), in cerca di informazioni sul misterioso assassino, l'occasione per incontrare altri personaggi.

A parte il barman, con cui scambiano le battute iniziali, il primo a presentarsi un avventore che, al sentire che Zagor in caccia di un uccisore di indiani, ha la bella pensata di dire che chi uccide gli indiani un benefattore dell'umanit...Seguono pugno, rissa e altri cazzotti a volont.

Lo sceriffo di New Village lo vediamo dormire della grossa su una sedia in un angolo del saloon.
Interrotto bruscamente nel suo pisolino, conferma che nel paese non ci sono assassini, ma solo ubriaconi e seccatori (pag. 33). Alla fine, per, lui a mettere fine alla furibonda rissa nel saloon, sparacchiando alcuni colpi di pistola in aria (pag. 40).

Nat Mulligan il ricco proprietario della segheria che si considera un po' parole sue il genio tutelare del paese. Si presenta a Zagor dopo la fine della rissa ed esclude anche lui che a New Village possa nascondersi uno spietato assassino di donne e bambini indiani.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Trampy, qui alla sua quinta apparizione, partecipa alla lunga gag iniziale di cui protagonista Cico. Nascosto in un pagliaio, scaccia il messicano, che li si era accostato per riposare dopo una fuga precipitosa, con un calcio nel didietro (pag. 257, vol. 11 CSAC).
Riconosciuto l'amico, gli racconta la sua ultima trovata per rimediare qualche spuntino e lo autorizza ad utilizzare la sua invenzione per placare la fame arretrata. Sappiamo poi come andr a finire... Laughing

Quanto ai disegni di Gallieno Ferri, mi pare che il disegnatore ligure metta bene il suo talento al servizio sia della comicit (le gag iniziali e lo scazzottamento a New Village) sia della drammaticit (gli appostamenti notturni, tutta la parte finale). Applause

Qualche pensiero qua e l:
- sembra quasi che il costume dell'Avvoltoio sia anticipato dal travestimento di Cico e Trampy, che si coprono con un lenzuolo per sembrare fantasmi;
- l'atmosfera di tensione resa anche da una serie di primi piani in chiaroscuro (Zagor, pag. 266 del volune 11 CSAC; Cervo Nero, pag. 268; - Zagor e Cico, pag. 47 del volume 12; Cervo Nero, pag. 57);
l'atmosfera tragica nel finale, presso la tomba, rafforzata anche dalle foglie che cadono (pag. 65);
- come di consueto, abbiamo una serie di ritratti di uno Zagor assai incazzato (pagg. 15, 31, 50 e 55);
- Cico presenta numerose particolarit: mutande a pallini dopo il morso del mastino (pag. 252 volume 11); strategie di attacco alla gallina raffigurate nelle nuvolette (pag. 253); con bernoccolo, occhio nero e cerotto dopo la rissa nel saloon (pag. 43 volume 12);
- anche gli animali, in linea con la tradizione zagoriana delle origini, fanno la loro parte: il mastino che azzanna le chiappe di Cico (pag. 252, vol. 11), la mitica gallina che si vede gi con in bocca l'esca (pag. 254); la civetta che svolazza di notte nella foresta con aria seccata, preannuncio di pi pericolosi arrivi (pag. 18 volume 12).

Infine, un omaggio al personaggio che, con ogni probabilit, ha dato al Maestro l'ispirazione per il costume dell'Avvoltoio:

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Prima di chiudere, non posso non rendere omaggio agli amici turchi, che si sono presi la briga, a inizio anni '70, di fare un paio di film dedicati al nostro Eroe. Applause
Uno di questi, "Zagor Kara Bela", trae spunto anche dalla tragica vicenda dell'Avvoltoio. Per chi volesse saperne di pi, rimando a:

http://magazine.ubcfumetti.com/2017/05/zagor-li-turchi/

Da parte mia, mi limito qui a riproporre un fotogramma di quel film, che mostra l'inquietante sagoma dell'avversario di Zagor:



Ultima modifica di kanoxen60 il Sab Mar 16, 2019 12:45 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 12:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per concludere, una storia che, pur nella sua brevit e nonostante si capisca al volo chi possa celarsi sotto l'identit del misterioso Avvoltoio, lascia il segno.
Oltre all'atmosfera cupa, ben resa dal tratto di Ferri, ha un finale drammatico che contiene un messaggio morale molto alto, attuale pi che mai ai giorni nostri.
Per questi motivi, signore e signori, l'Avvoltoio sale, sia pur temporaneamente, al primo posto in graduatoria. Applause Applause Applause

Aggiornamento classifica prima centuria zagoriana:

1. L'avvoltoio (Nolitta-Ferri)
2. L'isola della paura/Sulle orme di Titan (Nolitta-Ferri)
3. L'inferno dei vivi (Nolitta-Ferri)
4. Ombre! (Nolitta-Ferri)
5. La furia di Zagor (Nolitta-Ferri)
6. Gli adoratori del sole (Nolitta-Ferri)
7. Iron-Man (Nolitta-Ferri)
8. I mercanti di schiavi (Nolitta-Ferri)
9. La foresta degli agguati (Nolitta-Ferri)
10. Territorio indiano (Nolitta-Ferri)
11. La strega della palude nera (G. Bonelli-Ferri)
12. Il piccolo popolo/La danza della scure (G. Bonelli-Ferri)
13. Uno strano violinista (Nolitta-Ferri)
14. Condanna a morte (Nolitta-Ferri)
15. Gentiluomo...ma non troppo (Nolitta-Ferri)
16. L'abisso verde (G. Bonelli-Ferri)
17. Un nido di vipere (Nolitta-Ferri)
18. Un tragico patto (Nolitta-Ferri)
19. Il messaggio tragico (G. Bonelli-Ferri)
20. Il popolo della palude (G. Bonelli-Ferri)
.......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 293
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Una delle prime storie lette da bambino che mi affascin nonostante la mancanza di elementi fantastici... anche se l'Avvoltoio ha sicuramente tratti surreali, alla Fantomas. Anche secondo me una delle pi belle della prima fase, seppure tra quelle che hai finora classificato ritengo migliori almeno Iron Man e Sulle orme di Titan.
_________________
CLICCA QUI PER IL PRIMO TOPIC SULLA CLASSIFICAZIONE DELLE STORIE


Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 402 (Paura sull'alta sierra) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 10 (I cavalieri del Graal) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 8724
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Excellent Kanoxen...
Just one precision in fact Kara Bela in Turkish means a kind of dark trouble and not avvoltoio.
_________________
E M P


Uploaded with ImageShack.us
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 6497
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2019 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

ElEmperador ha scritto:
Excellent Kanoxen...
Just one precision in fact Kara Bela in Turkish means a kind of dark trouble and not avvoltoio.

Grazie, Eren. Very Happy
Qualcosa del tipo "Pericolo Nero"?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 8724
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Dom Mar 17, 2019 12:47 am    Oggetto: Rispondi citando

kanoxen60 ha scritto:
ElEmperador ha scritto:
Excellent Kanoxen...
Just one precision in fact Kara Bela in Turkish means a kind of dark trouble and not avvoltoio.

Grazie, Eren. Very Happy
Qualcosa del tipo "Pericolo Nero"?

Beh.
I prefer trouble not danger.
_________________
E M P


Uploaded with ImageShack.us
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 7 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group