Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** FINO A VENERDI' 23/07, SU CATAWIKI, E' ATTIVA ASTA (SENZA PREZZO RISERVA) MATERIALE DI ZAGOR E TEX - I nostri forumisti, in caso di acquisto, potranno usufruire di un Voucher!! Vedere il topic nella sezione IL FUMETTO DA COLLEZIONE - IL LINK E' QUI SOTTO, A SINISTRA ***


Asta CATAWIKI Tex e Zagor
IL RITORNO DEL VAMPIRO
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16, 17, 18  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Adriano
Spirito con la suspense
Spirito con la suspense


Registrato: 06/11/03 18:20
Messaggi: 21110
Localit: OUT OF RANGE

MessaggioInviato: Lun Apr 25, 2005 5:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

complimenti a Lupo per l'ottima analisi che condivido Applause Applause Applause Applause

non sono per? sicuro che IL RITORNO DEL VAMPIRO sia la migliore non Nolittiana ...anzi per me non lo ? !
IL PONTE DELL'ARCOBALENO E LA PALUDE DEI FORZATI per citarne giusto due che gli sono superiori ...

patrick ha scritto:
lupo bianco ha scritto:
Questa ? per me la parte migliore del racconto, dove assistiamo praticamente a tre narrazioni diverse amalagamate sapientemente:


sono daccordo, e vedo che il sistema di amalgamare pi? situazioni non ? per niente fastidioso o dispersivo. Un'analoga operazione invece viene quasi unanimemente criticata nell'ultima storia dei Bassifondi di New Orleans, e francamente non ne capisco proprio il motivo.


Di per se un racconto parallelo o multiparallelo non ? cosa negativa , altres? neutra, ? solo un modo per sviluppare una storia ! Very Happy Very Happy Very Happy

purtroppo invece c'? una differenza abissale fra l'ultima di Burattini e questa di Castelli , non tanto per l'uso di un multiparallelismo che sembra caratterizzare entrambe ( fra l'altro caratterizza anche La Palude dei Forzati ) , ma per i contenuti ......
piena di suspense ed emozioni quella del Vampiro
inutilmente lenta e priva di pathos ( finora ) I bassifondi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrick
Alfiere della tradizione Zagoriana
Alfiere della tradizione Zagoriana


Registrato: 26/01/04 14:48
Messaggi: 1603
Localit: Rovereto(TN)

MessaggioInviato: Mar Apr 26, 2005 12:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Adriano ha scritto:

piena di suspense ed emozioni quella del Vampiro
inutilmente lenta e priva di pathos ( finora ) I bassifondi


Tendono per? a narrazioni diverse cos? come gli spunti e i significati in s? sono di diversa natura. Forse nel Vampiro c'? quel sapiente alone di mistero e terrore che cattura il lettore meglio che l'addentrarsi in una giungla alla ricerca di una citt? nascosta.
_________________
" LA VITA E' UN SOGNO CHE TI IMPEDISCE DI DORMIRE "

Oscar Wilde
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adriano
Spirito con la suspense
Spirito con la suspense


Registrato: 06/11/03 18:20
Messaggi: 21110
Localit: OUT OF RANGE

MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

diciamo che i bassifondi di New Orleans sono un'avventura pura in cui il multiparallelismo ci st? benissimo, mentre appare ingiustificata la scarsa progressione , ingiustificato il finale ritardato , costipato .......quel tirare le fila di tutto in un ultimo albo ? qui orfano dell'elemento giallo ( l'ignoto da svelare debole ! ) !

Il ritorno del Vampiro ? invece un esempio di come coniugare mistero iniziale e sviluppo parallelo della trama !
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Patrick Wilding
L'uomo volante
L'uomo volante


Registrato: 05/11/03 20:05
Messaggi: 2917

MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Non la rileggo da anni, vado quindi a pescare nella memoria le sensazioni provate all'epoca della lettura "in diretta"; ricordo che quando compresi, leggendo il preview, che il vampiro sarebbe tornato provai un tuffo al cuore. Non vedevo l'ora di leggere IL POPOLO DELLA NOTTE per vedere che stratagemma era stato usato per far risorgere Rakosi. Anch'io notai l'incongruenza sul fatto che Parkman sapesse i veri nomi di Zagor e Cico, ma all'epoca questi errori non li consideravo tali, anche perch? le mie altre letture (fumetti Corno) ne erano pieni. Il giudizio finale fu quello di un'attesa non completamente appagata, anche perch? il confronto con la prima apparizione di Rakosi era, sia all'epoca che tuttora, improponibile per atmosfere,locations, pathos e comicit
_________________
Quaggi sto a chiedere perdono se non sono un uomo giusto ma sono giusto un uomo.......
Ho letto migliaia di fumetti dove i principi, la rettitudine e l'onest sono valori fondamentali....purtroppo, nella vita reale i personaggi dei fumetti sono rari.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrick
Alfiere della tradizione Zagoriana
Alfiere della tradizione Zagoriana


Registrato: 26/01/04 14:48
Messaggi: 1603
Localit: Rovereto(TN)

MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 5:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Patrick Wilding ha scritto:
Il giudizio finale fu quello di un'attesa non completamente appagata, anche perch? il confronto con la prima apparizione di Rakosi era, sia all'epoca che tuttora, improponibile per atmosfere,locations, pathos e comicit?.


Angoscia e seguenti sono nell'olimpo anche per me. Quel ritorno per? non mi deluse affatto provando una difficile sensazione di sana continuit? con la prima avventura. Effetto agli antipodi invece per Supermike e Kandrax.
_________________
" LA VITA E' UN SOGNO CHE TI IMPEDISCE DI DORMIRE "

Oscar Wilde
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Axel80
Amministratore Supremo
Amministratore Supremo


Registrato: 29/10/03 11:41
Messaggi: 22166

MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 8:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

patrick ha scritto:
lupo bianco ha scritto:
Questa ? per me la parte migliore del racconto, dove assistiamo praticamente a tre narrazioni diverse amalagamate sapientemente:


sono daccordo, e vedo che il sistema di amalgamare pi? situazioni non ? per niente fastidioso o dispersivo. Un'analoga operazione invece viene quasi unanimemente criticata nell'ultima storia dei Bassifondi di New Orleans, e francamente non ne capisco proprio il motivo.
anche se non ho ancora letto la storia attualmente in edicola, sono sicuro di potermi sbilanciare e dire che si tratta di parallelismi diversi, sulla base di altre storie Burattiniane o anche Boselliane strurrate in filoni paralleli(ad esempio anche Il passato di Ramath).
Quello di Castelli era comunque esteremamente scorrevole, senza troppi personaggi protagonisti e con dialoghi in genere pi? snelli.
Questione di tempi ovviamente,negli anni 70-80 tutte le sceneggiature erano comunque meno complesse di quelle odierne.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Patrick Wilding
L'uomo volante
L'uomo volante


Registrato: 05/11/03 20:05
Messaggi: 2917

MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2005 10:43 am    Oggetto: Rispondi citando

[
Citazione:
quote="patrick"][Angoscia e seguenti sono nell'olimpo anche per me. Quel ritorno per? non mi deluse affatto provando una difficile sensazione di sana continuit? con la prima avventura. Effetto agli antipodi invece per Supermike e Kandrax.
[/quote]

Nemmeno a me deluse, semplicemente speravo in un qualcosa di epico. Chiaramente, se paragonato questo ritorno a quello di Gordon, siamo di fronte ad un capolavoro immortale Wink Come scrissi in topic, considero il ritorno di Supermike la peggiore storia Zagoriana di tutti i tempi,giudizio chiaramente influenzato dall'attesa, dalla storia precedente e dagli Autori che lo hanno scritto e disegnato.
_________________
Quaggi sto a chiedere perdono se non sono un uomo giusto ma sono giusto un uomo.......
Ho letto migliaia di fumetti dove i principi, la rettitudine e l'onest sono valori fondamentali....purtroppo, nella vita reale i personaggi dei fumetti sono rari.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrick
Alfiere della tradizione Zagoriana
Alfiere della tradizione Zagoriana


Registrato: 26/01/04 14:48
Messaggi: 1603
Localit: Rovereto(TN)

MessaggioInviato: Sab Apr 30, 2005 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Patrick Wilding ha scritto:
considero il ritorno di Supermike la peggiore storia Zagoriana di tutti i tempi,giudizio chiaramente influenzato dall'attesa, dalla storia precedente e dagli Autori che lo hanno scritto e disegnato.


Pur non considerandola la peggiore, debbo confessare che anch' io rimango influenzato dalla precedente comparsa del nemico che presto ritorner?.
Nutrivo pi? attese per Supermike, e forse questo gioc? il suo ruolo nel non farmela apprezzare, al contrario di Rakosi, che non ? tra i miei nemici preferiti ma la soluzione di continuit? fra i due racconti risult? splendida.

L'accenno che fa Axel alle sceneggiature anni 70/80 lo condivido appieno e sono molto legato a quell'essenzialit? pur apprezzando gli sforzi degli odierni autori.
_________________
" LA VITA E' UN SOGNO CHE TI IMPEDISCE DI DORMIRE "

Oscar Wilde
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Cactus Pete
Della Monichiano del forum
Della Monichiano del forum


Registrato: 06/11/03 14:42
Messaggi: 10751

MessaggioInviato: Lun Mag 02, 2005 1:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lo scambio dei nomi tra i due zingari... Rakosi che si infischia di Zagor, finch? non lo incontra casualmente... Tutti sanno che Zagor ? Zagor, compreso Rakosi che, morto, non poteva certo saperlo. Parkman che uccide il vampiro dicendo "scansati, Zagor!". Sad
Infine i disegni di Ferri che ci mostrano un Rakosi talvolta irriconoscibile...
Si salvano le gag di Cico.
_________________
http://cicoforum.mastertopforum.net/
http://palexisx.deviantart.com/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Baltorr
Fotoreporter del Forum
Fotoreporter del Forum


Registrato: 14/03/06 17:19
Messaggi: 38091
Localit: Besanwood

MessaggioInviato: Ven Nov 03, 2006 2:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Molnar e Bator, due degli zingari al servizio del vampiro Bela Rakosi sopravvissuti al precedente scontro con Zagor, hanno bisogno di una goccia del sangue del nostro eroe per far risuscitare il loro padrone, e riescono a procurasela da un ignaro ed ingenuo Cico.
Quindi Molnar ferisce a morte Bator, per rimanere l'unico a potersi avvantaggiare della risurrezione del vampiro; ma Bator, prima di morire, riesce a svelare le intenzioni di Molnar a Zagor stesso, che, pertanto, con Cico si dirige alla volta di Fairmont per rintracciare il Dott. Metrevelic, colui che li aveva aiutati nel precedente scontro con Rakosi.
Dopo aver fatto rinsavire il dottore (ossessionato dai vampiri), con lui si dirigono a Bergville, il villaggio dove Albert Parkman (salvato anni prima dal vampiro) e Aline Metrevelic sono andati a vivere dopo il loro matrimonio. E' proprio in una grotta fra i monti sopra Bergville che in una notte di eclisse lunare il vampiro torna in vita: il suo scopo ? vampirizzare Aline e renderla sua sposa ed assoggettare al suo volere prima gli abitanti di Bergville e poi tutta la regione.
Infatti quando Zagor, Cico e Metrevelic giungono a Bergville il villaggio ? ormai sotto l'influenza vampirica del barone e Aline ? stata rapita da Rakosi. Molnar, che intendeva sfruttare i poteri del suo padrone per impadronirsi delle ricchezze del villaggio, viene ucciso dal vampiro che gli spezza la schiena!
Grazie al piccolo Josif, scampato alla vampirizzazione, Zagor viene guidato al rifugio del vampiro e si scontra con lui. Mentre sembra avere la peggio, arriva Albert Parkman che colpisce al cuore il vampiro con un paletto di frassino: Rakosi cade in un vorticoso torrente e scompare alla vista. Gli abitanti di Bergville tornano finalmente alla normalit?.

Con questa storia, Alfredo Castelli riesce a scrivere forse il miglior sequel post-nolittiano.
Bella e funzionale la gag iniziale di Cico che deve procurarsi il sangue di Zagor e quella finale con lo "spaventacico"; da brivido le varie scene che vedono coinvolto il vampiro (la risurrezione, la trasformazione in pipistrello, l'uccisione di Molnar).
Le tavole di Ferri sono portentose e rendono alla perfezione l'atmosfera lugubre che aleggia su tutta l'avventura.
Tuttavia sono da segnalare alcune incongruenze: Bator ? reso graficamente diverso rispetto a come era in "Zagor contro il vampiro"; nella precedente avventura Zagor e Cico non erano conosciuti con i loro veri nomi dagli altri personaggi, e se pu? essere che al termine di "Alba tragica" li avessero poi rivelati a Metrevelic, Aline e Parkman, sicuramente non li potevano conoscere il vampiro e gli zingari!
Tutto sommato, comunque, siamo di fronte ad una delle migliori storie zagoriane scritte dopo l'abbandono della serie da parte di Nolitta.
_________________
http://zagorealtro.blogspot.com/

Dominus illuminatio mea
"Avrei tanto desiderato che tutto ci non fosse accaduto ai miei giorni!" - esclam Frodo.
"Anch'io" - annu Gandalf - "come d'altronde tutti coloro che vivono questi avvenimenti. Ma non tocca a noi scegliere. Tutto ci che possiamo decidere come disporre del tempo che ci dato".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Zoltan
Spirito con la Daga


Registrato: 23/05/06 18:48
Messaggi: 6871
Localit: La magliana Forever!!!

MessaggioInviato: Sab Nov 04, 2006 3:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Baltorr ha scritto:

Tuttavia sono da segnalare alcune incongruenze: Bator ? reso graficamente diverso rispetto a come era in "Zagor contro il vampiro"


Infatti, stranamente, Bator ? stato rappresentato con le fattezze di Toth, che infatti dev'essere ancora in circolazione (se non ? morto...).
_________________
Io nun abbozzo du' vorte, perch in finale, voi, chi cazzo siete? Pure e' spie c'hanno 'na casa, pure voi chiudete l'occhi... Vedi mai che non li riaprite pi?!
IL LIBANESE
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello Fran
SPIRITELLO NAZIONALE
SPIRITELLO NAZIONALE


Registrato: 17/12/05 21:04
Messaggi: 53547
Localit: Roma

MessaggioInviato: Sab Nov 04, 2006 3:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutto sommato, il fatto dei nomi, riportato opportunamente dal grande Baltorr, mi sembra un "errore" trascurabile. In fondo possono averlo appreso poi; se gli zingari son rimasti negli Stati Uniti, la fama del Signore di Darkwood la devono aver sentita, prima o poi!
Wink quoto quel che dice Marco sull'avventura in se: una delle migliori del periodo post Nolitta!
_________________
"Nun me rompete!" clown
http://francescolp.blogspot.it/
http://www.facebook.com/Francesco.LP012
"Pi le cose cambiano e pi rimangono le stesse!" Jena Plissken
Forumisti mangiastracci e teste d'abbacchio! clown
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage Yahoo Messenger
Zoltan
Spirito con la Daga


Registrato: 23/05/06 18:48
Messaggi: 6871
Localit: La magliana Forever!!!

MessaggioInviato: Sab Nov 04, 2006 3:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Spiritello Fran ha scritto:
Tutto sommato, il fatto dei nomi, riportato opportunamente dal grande Baltorr, mi sembra un "errore" trascurabile. In fondo possono averlo appreso poi; se gli zingari son rimasti negli Stati Uniti, la fama del Signore di Darkwood la devono aver sentita, prima o poi!
Wink quoto quel che dice Marco sull'avventura in se: una delle migliori del periodo post Nolitta!


S?, decisamente una bella storia! A proposito, io ho "perso" (eufemismo per dire che mi sono state ASPORTATI) gli albi centrali della storia "Il ritorno del vampiro" e "Il regno delle tenebre". Per caso, qualcuno li ha doppi, anche in ristampa? Scusate l'OT.
_________________
Io nun abbozzo du' vorte, perch in finale, voi, chi cazzo siete? Pure e' spie c'hanno 'na casa, pure voi chiudete l'occhi... Vedi mai che non li riaprite pi?!
IL LIBANESE
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rakosi
Bianconero del forum
Bianconero del forum


Registrato: 03/12/03 17:41
Messaggi: 6416
Localit: Padova

MessaggioInviato: Mar Nov 07, 2006 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Zoltan ha scritto:
Infatti, stranamente, Bator ? stato rappresentato con le fattezze di Toth, che infatti dev'essere ancora in circolazione (se non ? morto...).


Se ricordo bene Zagor dice che al tarmine dello scontro tra lui e gli zingari almeno due (quindi Bator e Molnar) non erano morti. Quindi si suppone che il terzo, Toth, sia morto nel primo scontro
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cactus Pete
Della Monichiano del forum
Della Monichiano del forum


Registrato: 06/11/03 14:42
Messaggi: 10751

MessaggioInviato: Mar Nov 07, 2006 1:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Spiritello Fran ha scritto:
Tutto sommato, il fatto dei nomi, riportato opportunamente dal grande Baltorr, mi sembra un "errore" trascurabile. In fondo possono averlo appreso poi; se gli zingari son rimasti negli Stati Uniti, la fama del Signore di Darkwood la devono aver sentita, prima o poi!


Nel secondo ritorno Rakosi afferma di aver raccolto molte informazioni sul suo nemico tempo addietro...
_________________
http://cicoforum.mastertopforum.net/
http://palexisx.deviantart.com/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16, 17, 18  Successivo
Pagina 3 di 18

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group