Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** FINO A VENERDI' 23/07, SU CATAWIKI, E' ATTIVA ASTA (SENZA PREZZO RISERVA) MATERIALE DI ZAGOR E TEX - I nostri forumisti, in caso di acquisto, potranno usufruire di un Voucher!! Vedere il topic nella sezione IL FUMETTO DA COLLEZIONE - IL LINK E' QUI SOTTO, A SINISTRA ***


Asta CATAWIKI Tex e Zagor
LA DIABOLICA TRAPPOLA # 677-678-679
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 13864
Localit: Torino

MessaggioInviato: Mar Feb 15, 2022 6:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hai "passato" le cose pi importanti e ridicole della storia... Non poco
_________________
Il milite ignaro dichiara guerra agli Illuminati

Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 10805
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Mar Feb 15, 2022 7:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Beh I like girls feet
Maybe they too. Laughing
_________________
E M P

https://share.icloud.com/photos/05pGIztDv008xiXfWKbzW4wFw
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Doc Lester 1975
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 6580
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 12:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Esploratore Scomparso ha scritto:
Ecco, la storia di Jenny l'unica che rende questi albi degni di essere ricordati...
Ottimi invece i disegni, molto leggibili, dettagliati, iper dinamici.

Ho voluto citare questi due passaggi perch il primo lo condivido totalmente (la sottotrama rosa coinvolgente ed un elemento di novit che apre prospettive nella saga, mi piacerebbe vedere Zagor innamorato Very Happy ), mentre sul secondo devo dire di non essere in sintonia con Esploratore e con gli altri utenti che hanno lodato la parte grafica Think

A me i disegni degli Esposito non fanno impazzire.
Devo chiarire, per.
Non parlo dei disegni in se stessi, che sono senza dubbio molto buoni e ricchi di particolari al punto che questa potrei definirla forse la miglior prova dei bros.
Il punto che non mi convince lo stile. Dinamico? Per me troppo dinamico, eccessivamente plastico, m'infastidisce, davvero fatto apposta per evidenziare le performance dello Zagor burattiniano contemporaneo, con le sue movenze ed acrobazie da supereroe Marvel. Sono disegni che chiaramente (e forse comprensibilmente, dal punto di vista editoriale) cercano di strizzare l'occhio ad una platea pi giovane, penso anche al superamento della gabbia bonelliana della pagina 72 del terzo albo.
Una cosa che si pu notare anche nell'eccessiva "caricatura" dei personaggi (ma questo un aspetto che non riguarda solo gli Esposito). Un tempo i comprimari di Ferri e Donatelli erano abbastanza anonimi, anche perch erano i sapienti testi di Nolitta a caratterizzarli. Oggi che gli autori fanno fatica a caratterizzare i comprimari con dialoghi, pensieri e didascalie all'altezza, sono i disegnatori ad occuparsene (ovviamente su mandato degli autori): per cui, ecco per esempio il chimico amico di Mortimer, brutto come il peccato, dall'aspetto viscido e folle, adatto ad un fumetto moderno di taglio splatter. Una raffigurazione estremamente caricata che vuole e deve colpire il lettore.
_________________
Simone - Io di tennis capisco pi di Kit Teller Wink
Luca Barbieri ha scritto:
Sergio Bonelli ha sempre prestato estrema attenzione alla plausibilit degli avvenimenti, base fondante di una convincente "sospensione dell'incredulit". Nolitta ha ben chiaro in testa che le storie di Zagor devono essere sempre verosimili e solide, con i piedi radicati per terra, nonostante l'ambientazione sia aperta alla pi sfrenata fantasia.


Ultima modifica di Doc Lester 1975 il Mer Feb 16, 2022 2:27 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Doc Lester 1975
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 6580
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

ElEmperador ha scritto:
Beh I like girls feet
Maybe they too. Laughing

Inizio a pensare che davvero sia un "omaggio fetish" ai lettori Laughing
Francamente, non ha alcun senso che Jenny vada in giro scalza per la foresta, oppure quando va a cavallo e addirittura in una cittadina come Kingston...
_________________
Simone - Io di tennis capisco pi di Kit Teller Wink
Luca Barbieri ha scritto:
Sergio Bonelli ha sempre prestato estrema attenzione alla plausibilit degli avvenimenti, base fondante di una convincente "sospensione dell'incredulit". Nolitta ha ben chiaro in testa che le storie di Zagor devono essere sempre verosimili e solide, con i piedi radicati per terra, nonostante l'ambientazione sia aperta alla pi sfrenata fantasia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5942
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 2:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Con il ritorno di Mortimer Burattini scrive una buona storia, non la migliore della saga ma ci sono degli elementi che ho gradito.
Tra tutte le storie con Mortimer questa quella che si legge con pi velocit, perch il piano messo in atto da Mortimer rispetto agli altri pi lineare e semplice. Detto ci io ho trovato la storia comunque buona con ottimi personaggi, con un buon ritmo e soprattutto sempre con un ottimo Zagor, sempre in gamba e all'altezza della situazione. La sotto-trama con Jenny al momento in fase iniziale quindi non aggiungo nulla, Jenny mi molto simpatica e la trovo graziosa, mi sembra che Burattini ha fatto una buona scelta come qualcuno ha fatto notare tra le varie ragazze di Zagor Jenny quella pi normale, quindi diversa dalle altre, comunque vedremo in seguito come evolve.
Ottimi i disegni, mi sono piaciuti molto.
In definitiva una buona storia, sono contento del prodotto
_________________
Burattini ha scritto:
Zagor una persona intelligente e curiosa, quindi impara da tutti, continua ad apprendere continuamente, tutto lo arricchisce. Cos come prendiamo esempio da lui per il coraggio o lumanit, mi parrebbe giusto farlo anche per latteggiamento positivo verso lapprendimento di cose nuove.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Archer
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 06/12/05 13:53
Messaggi: 3100
Localit: Vicino alle isole del clan

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 6:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:

Una cosa che si pu notare anche nell'eccessiva "caricatura" dei personaggi (ma questo un aspetto che non riguarda solo gli Esposito).


Sono d'accordo e questa tendenza non fa impazzire neanche me. Lo stile vagamente caricaturale di volti e pose che si ritrova anche in alcuni lavori (soprattutto i primi, mi pare) di Venturi e di Mangiantini (che pure al netto di questo mio gusto personale, tecnicamente mi pare uno dei pi validi di tutto lo staff zagoriano) mi lascia sempre tiepido.
_________________
"Su questo non c' dubbio: siete davvero un brav'uomo, Archer!" (Zagor n. 104)
Se lo dice Zagor...!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 13864
Localit: Torino

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 8:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
Con il ritorno di Mortimer Burattini scrive una buona storia, non la migliore della saga ma ci sono degli elementi che ho gradito.
Tra tutte le storie con Mortimer questa quella che si legge con pi velocit, perch il piano messo in atto da Mortimer rispetto agli altri pi lineare e semplice. Detto ci io ho trovato la storia comunque buona con ottimi personaggi, con un buon ritmo e soprattutto sempre con un ottimo Zagor, sempre in gamba e all'altezza della situazione. La sotto-trama con Jenny al momento in fase iniziale quindi non aggiungo nulla, Jenny mi molto simpatica e la trovo graziosa, mi sembra che Burattini ha fatto una buona scelta come qualcuno ha fatto notare tra le varie ragazze di Zagor Jenny quella pi normale, quindi diversa dalle altre, comunque vedremo in seguito come evolve.
Ottimi i disegni, mi sono piaciuti molto.
In definitiva una buona storia, sono contento del prodotto


Sul futuro di Zagor e Jenny non la vedo bene: lo stesso Burattini ha ammesso che succeder qualcosa d'importante che far discutere
_________________
Il milite ignaro dichiara guerra agli Illuminati

Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5942
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 8:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

AAHHYAAAAK ha scritto:
Sul futuro di Zagor e Jenny non la vedo bene: lo stesso Burattini ha ammesso che succeder qualcosa d'importante che far discutere

Se la vicenda finir in un modo che non mi piacer lo dir senza problemi, al momento posso valutare solo sulla base di quello che ho letto e come finir non la vedo in nessun modo n bene, n male. Quando sar il momento legger e giudicher.
_________________
Burattini ha scritto:
Zagor una persona intelligente e curiosa, quindi impara da tutti, continua ad apprendere continuamente, tutto lo arricchisce. Cos come prendiamo esempio da lui per il coraggio o lumanit, mi parrebbe giusto farlo anche per latteggiamento positivo verso lapprendimento di cose nuove.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Kramer76
TOP PLAYER


Registrato: 24/06/09 11:24
Messaggi: 16629

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
AAHHYAAAAK ha scritto:
Sul futuro di Zagor e Jenny non la vedo bene: lo stesso Burattini ha ammesso che succeder qualcosa d'importante che far discutere

Se la vicenda finir in un modo che non mi piacer lo dir senza problemi, al momento posso valutare solo sulla base di quello che ho letto e come finir non la vedo in nessun modo n bene, n male. Quando sar il momento legger e giudicher.


che modo gelido di commentare la cosa pi naturale del mondo Not talking
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5942
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Mer Feb 16, 2022 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:
che modo gelido di commentare la cosa pi naturale del mondo Not talking

Si in effetti cos, ho espresso un concetto, se vogliamo anche ovvio in un modo troppo diretto e poco elegante, devo fare attenzione, pi di quanto di solito ne faccia.
_________________
Burattini ha scritto:
Zagor una persona intelligente e curiosa, quindi impara da tutti, continua ad apprendere continuamente, tutto lo arricchisce. Cos come prendiamo esempio da lui per il coraggio o lumanit, mi parrebbe giusto farlo anche per latteggiamento positivo verso lapprendimento di cose nuove.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 4505
Localit: Massa

MessaggioInviato: Ven Feb 18, 2022 7:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Pur considerando eccessivo il numero dei ritorni recente, questo di Mortimer lo aspettavo per un motivo molto semplice: che uno dei pochi villain forti a poter essere scritto dal suo creatore, sulle cui caratteristiche cucito perfettamente, il che normalmente fa uscire una storia memorabile. Ma non stavolta.
E quel che manca sembra essere proprio la passione, anzi il piacere da parte dell'autore di usare questo giocattolo con cui si trova cos bene. Piacere che, sono convinto, fu il vero plus che rese cos brillanti le precedenti apparizioni. Stavolta invece pare scritta quasi per contratto, magari per venire incontro alle richieste dei lettori (cos dice lui, e comunque io di certo tra questi) oppure per andare sul sicuro.
La tendenza di Burattini a far quadrare qualunque punto trova infatti il suo naturale alveo e la sua esaltazione in un personaggio machiavellico, che si compiace (e fa compiacere i lettori) nello spiegare ogni dettaglio dei suoi piani a incastro profondo, non dimenticando tutte le variabili nel caso qualcosa fosse andato storto. E' un processo narrativo tutt'altro che facile, che penso metterebbe a dura prova fior di sceneggiatori, perch richiede non solo idee ma attenzione, concentrazione e tempo. Tempo per rileggere, tornare indietro, ipotizzare, scartare, rivedere.
Ecco, forse queste sono le cose che pi mancano al Burattini sceneggiatore degli ultimi tempi, in mezzo alle altre mille attivit di cui si occupa. Il mestiere non manca mai, ma la robustezza (che era una delle sue migliori caratteristiche) si andata ormai smarrita da un po', facendolo adagiare su troppi passaggi che appaiono non abbastanza pensati, o almeno non quanto ci aveva abituato in tanti anni.

Per esempio e innanzitutto, la modalit di resurrezione troppo elementare. Plausibile, certamente, ma credo che ci avessimo pensato un po' tutti in questi anni. Perch un classico della narrazione di genere, da Sandokan al Conte di Montecristo, e gi usata anche da Zagor (e allo stesso modo diventa doppiamente ripetitivo il finale). Di solito invece Mortimer ci stupisce.
Tutto sommato per per questo incipit non memorabile si pu anche essere non troppo severi, in fondo solo l'innesco per ci che sar il vero piatto forte, cio la storia.
Ma gi nel primo albo scopriamo che i fatti salienti avvengono un po' troppo per circostanze: Zagor si scontra con Humbert in modo del tutto casuale, dato che se non avessero rapito lindiano non sarebbe intervenuto. Questa scintilla che diventer fondamentale per il crescendo di accuse verso Zagor, per FUORI dal piano di Mortimer.
Anche nel prosieguo, vediamo Zagor che torna tra le case per incontrare Drunky per una sua iniziativa estemporanea, finendo per diventare in questo modo il sospettato del delitto che compie Mortimer (un delitto azzardato e di conseguenza labile come step, dato che rischia di essere visto nel commetterlo, vanificando tutto): sono due fasi chiave nelle quali il piano criminale che ha pensato incide solo in minima parte.
Inoltre lidea accusatoria per cui Zagor si mette ad ammazzare soldati cos a caso e di nascosto, solo perch si era scontrato con Humbert, davvero molto debole, considerando che durante il primo scontro aveva tranquillamente detto il suo nome e si era solo allontanato e non certo fuggito, dato che nessuno lo poteva accusare di nulla se non di una scazzottata. In pi c la testimonianza di chiunque l intorno sulla moralit di comportamento di Zagor, mentre sul piatto opposto nessuno lo ha visto compiere alcun delitto.
Insomma, il piano di Mortimer si basa fin qui su presupposti troppo aleatori per funzionare davvero, lontano cio da quella scientificit a orologeria a cui ci ha invece abituati.

Nel secondo albo, che non a caso il migliore, il villain torna invece ai suoi livelli, rivelando nei minimi dettagli il suo piano (Non ho nessun bisogno di spiegartelo, ma lo faccio perch mi piace sublime, proprio lui) che nella linearit espositiva acquista cos un suo senso pi chiaro e nel rispetto dei suoi meccanismi normalmente inattaccabili. Lo stesso Mortimer si dice cosciente che il caso gli ha dato una mano, e aggiunge che comunque aveva pianificato uno scontro tra Zagor e Humbert: questo rende pi digeribili le botte di fortuna del primo albo, ma il fastidio provato durante la lettura non svanisce del tutto.
OK, avevi pianificato (cos, in modo vago) uno scontro, ma a noi lettori interessa vedere COME lo avresti pianificato. Pertanto, da un punto di vista proprio dello svolgimento narrativo, trovo un limite essersi affidato a circostanze casuali per bypassare tutta questa parte, anzich mostrarci una volta di pi la perfezione dei piani di Mortimer, perch questo il bello del personaggio.
Un altro particolare molto discutibile, anzi direi proprio da matita rossa, l'idea che Zagor seppellisca il cadavere di un uomo che ha appena ucciso fuori da casa sua e in modo sommario: abitando in una palude poteva occultarlo in mille altri modi sicuri. Un passaggio davvero poco pensato, da cattivo da serie Z, non da Mortimer. Che anzi gli si potrebbe perfino ritorcere contro, perch a quel punto davvero difficile che chiunque non ci veda qualcosa che non pu quadrare.

Un altro momento incomprensibile lo troviamo poi nel terzo albo, e mi riferisco a quando Zagor (che anche qua, becca Mortimer per caso) assiste di nascosto alla riunione degli uomini daffari e decide di uscire allo scoperto: si espone in una stanza chiusa con sette uomini armati, per ottenere cosa?
Questa mossa non gli far guadagnare un millimetro nel suo scagionarsi, e anzi rischia di farsi uccidere. Inoltre cos facendo si ritrova il paese contro, che vuole incassare la taglia su di lui, cosa che fino a poco prima temeva tantissimo al punto di entrarvi mascherato.
(Parentesi: condivido l'insopportabilit di queste scene ridicole e ripetute nelle quali un quantitativo di persone spara addosso a Zagor da vicino, o addirittura in una stanza chiusa, e lui schiva tutto con salti tipo l'Uomo ragno, che per nel suo caso almeno sono giustificati dai superpoteri. E oltre a questo, ulteriore particolare ridicolo, il Nostro deve cavarsela senza uccidere nessuno, ma solo a pugni e scure, e se spara pu solo centrare la armi altrui per disarmarli.... dai, anche basta, eh)

Ora, io non sono solito fare le pulci alle incongruenze di trama, perch per me conta pi la parte emozionale, ma in questo caso l'ho fatto perch, dato il villain, la trama e relative congruenze SONO la cosa pi importante. Ad ogni storia che lo vede protagonista, io mi chiedo: "Cosa escogiter Mortimer/Burattini questa volta?", e ogni volta mi sorprendo per la perfezione delle sue pensate. Ma non questa, e l'affezione al character non pu farmi soprassedere dal sottolinearlo, anzi proprio per questo.

Ma ci sono anche tante cose buone. Innanzitutto che si legge volentieri, scorre bene dato il mestiere dell'autore. Poi che il villain ben tratteggiato, magari non in modo splendido come in passato nel quale la sua follia emergeva in modo pi raffinato, ma continua a mostrarci la sua personalit altera, machiavellica, compiaciuta della sua superiorit intellettuale: tutti ottimi i dialoghi in cui presente.
Non posso altres trascurare la sequenza davvero emozionante della rievocazione dei viaggi italici: vedere Zagor e Cico in piazza della Scala un tuffo al cuore, come nel resto degli scorci del Bel Paese. Auspico assolutamente alcune storie in flashback che raccontino queste fasi.
E infine, la sottotrama romantica, che per ora non mi sta dispiacendo, perch trattata con delicatezza. Jenny carina e dolce, e per certe cose si sta dimostrando anche una ragazza coraggiosa, "degna di stare al fianco di Zagor" per parafrasare la sua omologa Frida. Di mio non amo molto le componenti rosa in Zagor, ma se una relazione con laltro sesso declinata in questo modo, incentrata sull'innamoramento e sentimenti, e diventa insomma una maniera per approfondire un aspetto della personalit del Nostro, ci pu stare. Di tutt'altra pasta sono i trombeggi, che ci mancherebbe che Zagor non possa fare, ma fuori dalle pagine.

I disegni degli Esposito mi sono piaciuti come sempre, il loro tratto pulito ed efficace ottimo, anche se mi esaltavano di pi agli esordi. Non sempre ottimale il viso di Zagor.
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andrea67
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 24/11/09 21:32
Messaggi: 5647

MessaggioInviato: Lun Feb 21, 2022 7:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sicuramente inferiore a tutte le altre apparizioni dellormai storico nemico, ma comunque valida come storia. Il piano non sembra cos ben congegnato come gli altri in passato, presentando delle evidenti falle, anche se non determinanti. Il determinante ingresso in scena di Perry uno stratagemma usato per facilitare le cose, in quanto, con qualsiasi altro ufficiale, le stesse non sarebbero andate in questo modo. Non mi piaciuto neanche il fatto che si riesca ad arrivare alla capanna di Zagor cos facilmente. Infatti, la palude non mi mai sembrata navigabile, seppur da una canoa, arrivando lacqua appena sotto il ginocchio. Passi che questerrore sia stato fatto da altri sceneggiatori meno attenti, tipo Sclavi, ma da Moreno questo non me lo aspetto. Altra nota, a mio modo di vedere, negativa, che Ellie May sia ormai appena una comparsa, col chiaro scopo di rendere protagonista Jenny, scelta sulla quale avrei anche da ridire. Inoltre, sono totalmente scomparsi gli uomini di Pleasant Point, ad eccezione di Peabody.
Al netto di queste osservazioni, ho trovato la storia piacevole, essendo sempre stato un estimatore di Mortimer, miglior villain creato da un autore che non sia Nolitta. Inoltre, negli ultimi tempi sono diventato di bocca buona, provando un serio timore, nellaccingermi alla lettura, di veder apparire improbabili mostri o sanguinari zombie, e quindi, quando vedo che ci sono soltanto soldati, indiani o banditi mi tranquillizzo e mi pongo in maniera positiva. Del resto, lazione tanta ed anche ben fatta, ci sono vari comprimari e Zagor un gigante. Da non sottovalutare, infine, laiuto alla lettura che forniscono gli splendidi disegni degli Esposito, quasi perfetti.
Voto alla storia: 7,8
Voto ai disegni: 9,5
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 13864
Localit: Torino

MessaggioInviato: Lun Feb 21, 2022 11:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il rifugio di Zagor non mai stato facile da raggiungere: tra paludi, sabbie mobili, trappole e canali non navigabili, chi arriva in quella zona o ha la guida (Zagor o Cico) o si fa la bua...
_________________
Il milite ignaro dichiara guerra agli Illuminati

Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 9735
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Mar Feb 22, 2022 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Ormai manca solo una bella asfaltatura e i segnali stradali. La capanna di Zagor il crocevia di Darkwood.
Per, per... questa facilit presente fin dagli esordi della serie poi
ridimensionata col tempo e ora ritornata in auge: ricordiamoci della facilit con cui i banditi de "L'oro del fiume" riescono ad entrare prima nella dispensa di Cico e poi di nuovo per sostituire Zagor.
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

Se Karl Kraus avesse scritto Il Capitale, lo avrebbe fatto in tre righe

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Il sesso una delle nove ragioni della reincarnazione. Le altre otto sono prive di importanza.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 13864
Localit: Torino

MessaggioInviato: Mer Feb 23, 2022 4:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eh, ma in quella circostanza non fu Nolitta a scrivere. La storia di Ferri come autore completo e poi era ancora in fase di evoluzione
_________________
Il milite ignaro dichiara guerra agli Illuminati

Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
Pagina 10 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group