Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** NELLA NOTTE DEL 23 APRILE 2020, E' TRAGICAMENTE SCOMPARSO, ANDREW CAIN - UN CARO FORUMISTA MA SOPRATUTTO UN GRANDE AMICO... CI MANCHERAI; MARCO***


ZAGOR , LE ORIGINI - miniserie numeri 1/6
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 18, 19, 20  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
alessandro70
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/06/07 21:33
Messaggi: 1368
Localit: Napoli

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 1:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sar pure un rischio ma finora uscita una cosa davvero ben fatta e pi che decente.

E se pure Zagrosky ne rimasto ammaliato direi che basta questo a chiudere qualunque tipo di discussione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2895
Localit: Massa

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:
ed ecco servito un altro paradosso: alla fine, cos' mike wilding, nella sua versione burattiniana, se non un personaggio borderline, vagamente "anche nolitta"

Esatto.
Come ho gi avuto modo di scrivere, il Mike di Nolitta paradossalmente poco nolittiano perch poco approfondito, ma bisogna anche tenere presente il periodo in cui stata scritta, ovvero il 1969. Sono convinto che se l'avesse scritta pi avanti, avrebbe fatto qualcosa di pi articolato, sarebbe andato pi a fondo di una vicenda che dura in fondo un solo albo (Il re di Darkwood parla infatti di tutt'altro, quasi slegata dal numero precedente). Ma tant'.
Quindi, sempre paradossalmente, sono gli autori successivi a rendere pi sfaccettato e di conseguenza pi "nolittiano" il personaggio.
Questo di Mike forse l'unico caso, almeno andando a memoria, in cui la versione di Nolitta quella pi abbozzata e direi peggiore, rispetto ai successori.
[Naturalmente questo un discorso giusto per amor di analisi: in Zagor racconta, Mike perfettamente funzionale allo scopo per cui serve, e quindi va benissimo cos.]
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tobia Sullivan
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/02/07 15:42
Messaggi: 7879
Localit: Roma

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

alessandro70 ha scritto:
Sar pure un rischio ma finora uscita una cosa davvero ben fatta e pi che decente.

E se pure Zagrosky ne rimasto ammaliato direi che basta questo a chiudere qualunque tipo di discussione.


Infatti anche io in tempi non sospetti, all'uscita del cartonato del numero 1, mi sono espresso in termini altamente lusinghieri pur non tradendo la mia natura nolittiana a prescindere
_________________
"Voi siete un uomo generoso e giusto. L'avevo compreso subito, fin dalla vostra prima apparizione al nostro campo, l'altro giorno. Ma io non posso accettare un simile sacrificio che, oltretutto, rallentando la vostra marcia, metterebbe in pericolo la vita di tutti gli altri".

Klain: "La marcia della disperazione"

Testi di Guido Nolitta

- Arrivederci Direttore e grazie -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Doc Lester 1975
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 3643
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 4:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
Kramer76 ha scritto:
ed ecco servito un altro paradosso: alla fine, cos' mike wilding, nella sua versione burattiniana, se non un personaggio borderline, vagamente "anche nolitta"

Esatto.
Come ho gi avuto modo di scrivere, il Mike di Nolitta paradossalmente poco nolittiano perch poco approfondito, ma bisogna anche tenere presente il periodo in cui stata scritta, ovvero il 1969. Sono convinto che se l'avesse scritta pi avanti, avrebbe fatto qualcosa di pi articolato, sarebbe andato pi a fondo di una vicenda che dura in fondo un solo albo (Il re di Darkwood parla infatti di tutt'altro, quasi slegata dal numero precedente). Ma tant'.
Quindi, sempre paradossalmente, sono gli autori successivi a rendere pi sfaccettato e di conseguenza pi "nolittiano" il personaggio.
Questo di Mike forse l'unico caso, almeno andando a memoria, in cui la versione di Nolitta quella pi abbozzata e direi peggiore, rispetto ai successori.
[Naturalmente questo un discorso giusto per amor di analisi: in Zagor racconta, Mike perfettamente funzionale allo scopo per cui serve, e quindi va benissimo cos.]


Think
In Zagor racconta il lettore conosce solo quello che, appunto, Zagor racconta. E il fatto che il personaggio di Mike Wilding sia solo abbozzato rende tutta la vicenda pi drammatica. Voglio dire che, secondo me, Nolitta appositamente non ha caratterizzato Mike. La scena in cui Zagor scopre il massacro compiuto da suo padre terribile, per lui e per il lettore con lui, e non sapere il perch, il come, rende la scoperta ancor pi destabilizzante, perch lascia il protagonista (e il lettore) con questo grande punto interrogativo che rappresenta, in fondo, le delusioni inaspettate ed inspiegabili della vita con le quali tutti hanno a che fare.
Ora, spiegare il come e il perch del massacro del tenente Wilding, toglie al lettore parte di quella drammaticit. Il padre "abbozzato" era uno dei punti di forza e di realismo della vicenda.
_________________
Simone C.
Ivan ha scritto:
Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".

stimeex ha scritto:
Perdonami Lester, ma mi sorge un dubbio. Ma tu abiti davvero in Italia?
Capisco che l' Umbria sia molto bella, non per niente la mia preferita, ma mi sembra proprio che tu non abbia per niente idea di cosa sia il nostro paese da quello che scrivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2895
Localit: Massa

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 5:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:
Il padre "abbozzato" era uno dei punti di forza e di realismo della vicenda.

La mia idea in merito questa: che Nolitta l'abbia scritta senza preoccuparsi troppo delle conseguenze future n di altre incongruenze, come era comprensibile all'epoca.
Gli serviva un certo fatto per fare esplodere il dramma in quel punto del racconto, e per dare in un certo senso una morale nobile, e cio quanto sia difficile stabilire dove stanno torti e ragioni; e cos ha fatto, senza preoccuparsi troppo del resto.
Il risultato , come sappiamo tutti, eccellente e a tutt'oggi, a 50 anni di distanza dalla prima pubblicazione, ancora una storia capace di emozionare e commuovere come poche.

Ma, un minuto dopo, partono le riflessioni perch qualcosa proprio non quadra: come possibile che un Uomo come Zagor, una persona che ha dato mille volte prova di essere buono, generoso, altruista fino al sacrificio, insomma un Eroe, sia stato allevato da uno spregevole massacratore di innocenti? Da chi ha imparato questa etica, chi gliel'ha trasmessa?
Certamente sulla sua formazione avr un grosso impatto il suo mentore Fitzy, ma questa una figura successiva, che magari molti di noi hanno incontrato in adolescenza (un amico pi grande, un insegnante, un autore) ma i cui semi non possono attecchire se non cadono su un terreno preparato da chi indissolubilmente ci forma nella nostra essenza-base, ovvero i nostri genitori.
Mi si dir: ma un fumetto. E io vi rispondo: s, ma un fumetto di Nolitta, ovvero un autore che ha sempre fatto della coerenza psicologica e dell'analisi delle sfaccettature di ogni personaggio il proprio segno distintivo. (Oltre al fatto che se mi fate una obiezione del genere, forse abbiamo differenti concezioni su cosa sia o possa essere un fumetto)
Io sono sempre stato convinto che se Nolitta avesse ripreso questo personaggio un giorno, avrebbe molto arricchito la posizione di Mike in merito ai fatti di Silver Lake, perch in Zagor racconta sembra troppo tagliato con l'accetta, troppo semplicistico. Stride troppo.
Poi come sappiamo, questa storia Nolitta non l'ha mai scritta... perch non ha avuto tempo o non gli interessava, per ritengo che possiamo conoscere indirettamente la sua posizione quando ha avallato Il ponte dell'arcobaleno. E qua non si tratta - attenzione - dell'abusato discorso per cui ogni cosa che uscita ha in automatico l'imprimatur deciso di Bonelli. Questa non una storiucola di trafficanti di whisky o di mostri magici, tanto per riempire e alla quale non si da' quindi particolare attenzione: questa l'architrave portante delle origini del personaggio principale!
Mi viene pertanto da dire che quanto scrive Boselli vada nella direzione che avrebbe preso anche lo stesso Nolitta se avesse ripreso quelle vicende.

Per questo parlo di "personaggio abbozzato". Serviva per QUEL contesto e cos stato creato, per quello scopo. Creato volutamente, sia chiaro. il fatto di non sapere la verit una delle cose che conferisce intensit al racconto. Ma a QUEL racconto.
Se per si decide di riprendere l'argomento (scelta legittima) allora per forza di cose si deve ALLARGARE la descrizione abbozzata iniziale.
E prendere una direzione. Che pu andare verso la CONFERMA di quanto emerge dai giornali conservati di Kinsky, oppure verso la loro REVISIONE.
E a mio parere stata presa la direzione giusta, proprio per rispetto alla coerenza psicologica di cui parlavo sopra.
L'alternativa era lasciare i fatti di Zagor racconta cos come erano. Scelta legittima anche questa, sia chiaro. Ognuno sceglier con la propria sensibilit, avendo peraltro a disposizione l'estrema risorsa di non leggerle. E di ritenere (anche qua legittimamente) come la UNICA versione di quei fatti quella scritta da Nolitta.
Per loro non cambier niente. Mentre gli altri si sarebbero persi almeno un paio di ottime storie, di cui una la considero un capolavoro, e sarebbe stato un vero peccato.
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Doc Lester 1975
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 3643
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Commento stupendo, come sempre Very Happy
S sente tanto che hai Zagor dentro al cuore.
Grazie WM.
_________________
Simone C.
Ivan ha scritto:
Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".

stimeex ha scritto:
Perdonami Lester, ma mi sorge un dubbio. Ma tu abiti davvero in Italia?
Capisco che l' Umbria sia molto bella, non per niente la mia preferita, ma mi sembra proprio che tu non abbia per niente idea di cosa sia il nostro paese da quello che scrivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 9328
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 6:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Both Applause
Lets read all the mini serie to have a better opinion, at least for me.
_________________
E M P

https://share.icloud.com/photos/05pGIztDv008xiXfWKbzW4wFw
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 35628
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 8:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

alessandro70 ha scritto:
Sar pure un rischio ma finora uscita una cosa davvero ben fatta e pi che decente.

E se pure Zagrosky ne rimasto ammaliato direi che basta questo a chiudere qualunque tipo di discussione.


Alt!
Speak to the hand Speak to the hand Speak to the hand
Io non ho parlato della storia in se, ne delle aggiunte o delle sottrazioni effettuate ( lo far a fine ciclo), io ho apprezzato il modo assolutamente inedito per Moreno di fare sceneggiatura che una cosa indipendente dal contenuto avventuroso!
Per quanto riguarda l'operazione tappabuchi, io sono fondamentalmente contrario a sviscerare e scavare nel passato remoto dei personaggi, come pure a cercare di colmare presunte lacune o manchevolezze del passato, tipo il nome di battesimo di Zagor o Hellingen, le trovo operazioni inutili e noiose. Sempre disposto ad apprezzare se arriva una bella storia, come ho dimostrato non sono prevenuto!
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,
]Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

]Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!

Ivan ha scritto:

Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
druey
Forumista Notturno
Forumista Notturno


Registrato: 03/01/04 20:20
Messaggi: 6861
Localit: Genova/Amburgo

MessaggioInviato: Lun Giu 03, 2019 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Zagrosky ha scritto:
tipo il nome di battesimo di Zagor o Hellingen, le trovo operazioni inutili e noiose.


Oddio, il nome di Zagor che ci stato tra l'altro ormai quasi 30 anni fa ci stava. Wilding cosa se lo chiedevano proprio tutti.

Sul nome di Hellingen invece probabilmente fregava veramente a pochi
_________________
Vi ho visti crescere su questo forum!

Se mi fossi guardato un porno era meglio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Angelo1961
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 02/03/12 13:21
Messaggi: 13176
Localit: Udin

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 7:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Se paragono questa iniziativa a quella che riguarda il giovane Tex, mi pare che qui NON si rispetti l'idea Nolittiana, mentre in Tex ci sia un tentativo di essere fedeli a GLB. Per cui mi chiedo se sia questione di curatori, cio delal diversa sensibilit di Burattini e Boselli o se sia questione di lettori, nel senso che, a differenza degli zagoriani, i texiani stanno poco a mettere mano alle pistole per difendere la tradizione.
_________________
DAL GIUGNO 1970 ININTERROTTAMENTE LETTORE DI ZAGOR!
Incubi e' una storia per zagoriani radical chic (Wakopa)

Le giustificazioni degli juventini: "Maanchelinter"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2895
Localit: Massa

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 8:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:
S sente tanto che hai Zagor dentro al cuore

Minchia, mi hai fatto un complimento bellissimo, e a cui tengo molto, perch proprio cos, e sono contento se questo traspare. Red face
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 35628
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 9:20 am    Oggetto: Rispondi citando

druey ha scritto:
Zagrosky ha scritto:
tipo il nome di battesimo di Zagor o Hellingen, le trovo operazioni inutili e noiose.


Oddio, il nome di Zagor che ci stato tra l'altro ormai quasi 30 anni fa ci stava. Wilding cosa se lo chiedevano proprio tutti.

Sul nome di Hellingen invece probabilmente fregava veramente a pochi


Il nome era solo un esempio, ti potrei dire che poco mi importa come Zagor ha scelto la scure o chi gli ha insegnato a volteggiare tra le liane o se il padre e la mamma si sono incontrati a Boston o a Philadelphia.... notizie tipiche da telenovelas !!! Laughing
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,
]Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

]Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!

Ivan ha scritto:

Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
druey
Forumista Notturno
Forumista Notturno


Registrato: 03/01/04 20:20
Messaggi: 6861
Localit: Genova/Amburgo

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 9:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Zagrosky ha scritto:


Il nome era solo un esempio, ti potrei dire che poco mi importa come Zagor ha scelto la scure o chi gli ha insegnato a volteggiare tra le liane o se il padre e la mamma si sono incontrati a Boston o a Philadelphia.... notizie tipiche da telenovelas !!! Laughing


Su questo in parte concordo. Ci sono cose di cui non sentivo l'esigenza, altre che invece mi ha fatto piacere sapere.

Il vero problema quando si fa una storia per spiegare questo o quello. Se invece si fa una bella storia in cui si spiega questo o quello non mi turba affatto.

Il color su Fitzy era una bella storia e il fatto che ci siano dati particolari sul passato di Zagor non mi ha creato imbarazzi di sorta.
_________________
Vi ho visti crescere su questo forum!

Se mi fossi guardato un porno era meglio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 9328
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 12:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

druey ha scritto:
Zagrosky ha scritto:


Il nome era solo un esempio, ti potrei dire che poco mi importa come Zagor ha scelto la scure o chi gli ha insegnato a volteggiare tra le liane o se il padre e la mamma si sono incontrati a Boston o a Philadelphia.... notizie tipiche da telenovelas !!! Laughing


Su questo in parte concordo. Ci sono cose di cui non sentivo l'esigenza, altre che invece mi ha fatto piacere sapere.

Il vero problema quando si fa una storia per spiegare questo o quello. Se invece si fa una bella storia in cui si spiega questo o quello non mi turba affatto.

Il color su Fitzy era una bella storia e il fatto che ci siano dati particolari sul passato di Zagor non mi ha creato imbarazzi di sorta.

Right.
Thats an important point.
_________________
E M P

https://share.icloud.com/photos/05pGIztDv008xiXfWKbzW4wFw
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Esploratore Scomparso
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 06/05/05 10:40
Messaggi: 518
Localit: Passaggio a Nord-Ovest

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2019 6:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho finalmente letto il primo episodio, molto bella la qualit dell'edizione : colori, disegni, sceneggiatura briosa e avvincente grazie al taglio moderno delle tavole, sequenze ben raccontate.
Burattini ha trovato un bel mix tra storia tradizionale che gi conosciamo e aggiunte per arricchire il racconto, secondo me ha trovato la giusta soluzione.
Ce n'era bisogno ? sinceramente non saprei ma se viene fuori una bella storia, perch no...?
Io continuer senz'altro a prendere gli episodi successivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 18, 19, 20  Successivo
Pagina 3 di 20

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group