Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** NELLA NOTTE DEL 23 APRILE 2020, E' TRAGICAMENTE SCOMPARSO, ANDREW CAIN - UN CARO FORUMISTA MA SOPRATUTTO UN GRANDE AMICO... CI MANCHERAI; MARCO***


Vi piace lo Zagor attuale? (3)
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 84, 85, 86, 87  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Consiglio di primavera
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Doc Lester 1975
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 3769
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 6:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:
perch zagor limona con virginia Whistle

Rolling Eyes
Ma davvero vuoi paragonare l'innocente ed allegra limonata con Virginia, quasi adolescenziale, con Zagor che chiama Fishleg "zio" Laughing ad uno Zagor che si tromba una cos, senza una parola, senza una delicatezza, senza un'emozione?
Per quanto mi riguarda, ben vengano le donne, ben vengano altre Frida, Virginia e Gambit, magari qualcuno sapesse scrivere una storia in cui Zagor s'innamora (forza Zamberletti, coraggio, tu ci puoi riuscire, il personaggio di Blondie/Isabel non aspetta altro che questa evoluzione e si pu sfornare un capolavoro). L'importante che ci siano delle emozioni, del coinvolgimento, che non si ceda al sesso quasi morboso tanto per andare al passo coi tempi.
Il mio "problema" lo Zagor anaffettivo. Il pi grosso tradimento del personaggio. Fa pi fico agli occhi dei giovani lettori, ma un'altra persona. E non riguarda solo Kendra e il rapporto con le donne, riguarda tutte le relazioni. Ci sono storie in cui non sorride mai, non prova un'emozione.
_________________
Simone C.
Ivan ha scritto:
Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".

stimeex ha scritto:
Perdonami Lester, ma mi sorge un dubbio. Ma tu abiti davvero in Italia?
Capisco che l' Umbria sia molto bella, non per niente la mia preferita, ma mi sembra proprio che tu non abbia per niente idea di cosa sia il nostro paese da quello che scrivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kramer76
TOP PLAYER


Registrato: 24/06/09 11:24
Messaggi: 14135

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 7:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:
Ma davvero vuoi paragonare l'innocente ed allegra limonata con Virginia, quasi adolescenziale, con Zagor che chiama Fishleg "zio" Laughing ad uno Zagor che si tromba una cos, senza una parola, senza una delicatezza, senza un'emozione?


prendo atto che adesso la critica non al cosa ma al come, tralaltro concordo: la golden baby una grande famiglia allargata...
a dispetto degli slogan pubblicitari, gli occhi del destino una storia pi eccessiva che intimistica, ma con 60 pagine non mi aspettavo i promessi sposi

Doc Lester 1975 ha scritto:
L'importante che ci siano delle emozioni, del coinvolgimento, che non si ceda al sesso quasi morboso tanto per andare al passo coi tempi.


addirittura morboso? per me i bacetti, le botte, gli amori veri o presunti sono anzi momenti di UMANITA' in un mondo zagoriano in cui domina la violenza e, da qualche annetto, pure l'esoterismo Brick wall

Doc Lester 1975 ha scritto:
forza Zamberletti, coraggio, tu ci puoi riuscire


Laughing
comunque pensatela come volete, il mio soltanto uno sfogo minoritario nel forum
_________________
Michele P.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Angelo1961
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 02/03/12 13:21
Messaggi: 13421
Localit: Udin

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 8:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Qui sono con doc. Le scenette con Frida e Virginia non avevano nulla a che fare con le strizzatine d'occhio sexy che troviamo ormai troppo spesso. E se con Nolitta ci sono stati 2 baci in vent'anni, qui abbiamo due (me ne ricordo due) trombate in 2 anni...

Non questo che fa pi adulto un fumetto o lo mette al passo con i tempi (ammesso che Zagor debba essere pi adulto o al passo con i tempi). Questi sono solo specchietti per le allodole.
_________________
DAL GIUGNO 1970 ININTERROTTAMENTE LETTORE DI ZAGOR!
Incubi e' una storia per zagoriani radical chic (Wakopa)

Le giustificazioni degli juventini: "Maanchelinter"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 35717
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 8:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Preparate i lanciafiamme per accogliere Chiaverotti e Faraci! Laughing
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,
]Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

]Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!

Ivan ha scritto:

Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5474
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 9:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:

comunque pensatela come volete, il mio soltanto uno sfogo minoritario nel forum

Very Happy Very Happy Ti aiuto io, anche perch st leggendo delle cose che mi lasciano abbastanza interdetto.
Seguimi nel mio ragionamento e poi dimmi se logico:

Fase 1: Nolitta nei primi anni non introduce personaggi femminili e Zagor alquanto refrattario alle donne, quelle poche volte che capita le evita.
Fase 2: Con gli inizi degli anni 70 e con l'evoluzione della societ e grazie alle lettere dei lettori che arrivano in redazione Nolitta da persona intelligente capisce che deve apportare delle modifiche sul personaggio e introduce Frida e con essa il primoi coinvolgimento sentimentale/sessuale di Zagor, per quanto il personaggio ancora un p titubante
Fase 3 con la fine degli anni 70 dopo aver mandato in edicola Mister No Nolitta introduce Margie, ma soprattutto il grande crack che l'introduzione di Virginia con annessa scena finale. Zagor amoreggia con una ragazzina poco pi che adolescente un p trasgressiva tipico profilo anni 70, e chiama Fishleg Zio. Chiunque pu vedere uno stravolgimento del personaggio, da imbranato con le donne a un mezzo playboy con la battuta pronta con Virginia tra le sue braccia in una scialuppa di salvataggio. Roba da non credere
Mi sono sempre chiesto ma questo Zagor? la mia risposta stata si certo, ma non solo perch il suo creatore poteva fare quello che voleva, ma perch ho sempre immaginato che tutto sommato Nolitta stava semplicemente adeguando un p il suo personaggio al modo di pensare fine anni settanta. Uno personaggio imbranato con le donne avrebbe probabilmente fatto ridere i lettori di allora che erano diversi da quelli degli anni sessanta.
A questo si aggiunge la rappresentazione di Ferri che in diverse vignette la illustra con abiti succinti, ci sono vignette molto sensuali basta vedere quando tenuta prigioniera, Virginia una tipica bellezza anni 70 francesizzante, un profilo che piaceva agli adolescenti dell'epoca, era un ovvio tentativo di provocare un p i giovani lettori di allora. (Apro una parentesi un p provocatoria quando lo faceva Nolitta_Feri andava bene, ma si in fondo... per... ma dai.... uno scherzo..... se lo fanno oggi invece che schifo volgare, cosi vogliono attirare lettori e cos via, stanno stravolgendo Zagor, ovviamente non mi riferisco alla scena con Kendra perch quella quasi al limite della trasgressivit). Ma torniamo al mio ragionamento
Purtroppo aim Le fasi evolutive finiscono qui, qualche anno dopo Nolitta lascia la collana e quindi l'evoluzione di Zagor si interrompe bruscamente. Toninelli non lo coinvolger con nessuna donna, anzi nelle sue storie le donne sono molto poche, tenter un qualcosina con Lorna ma purtroppo anche con la pessima rappresentazione di Donatelli la porter inesorabilmente all'oblio.

Detto ci vorrei capire solo come fanno tanti utenti a sapere cosa avrebbe fatto Nolitta se avesse continuato a scrivere? Come fanno a dire che Boselli ha trasformato Zagor in un playboy o/e latin lover quando ha introdotto Gambit oppure quando c' stato ritorno di Virginia? per me rimane un mistero
Se si prende a riferimento lo Zagor dei primi anni 60 non c' dubbio che cosi, ma se si prende a riferimento l'ultimo Zagor di Nolitta quello che amoreggia con Virginia e chiama Fishleg Zio i dubbi mi assalgono e potrei anche pesnare che Nolitta sarebbe stato pi trasgressivo.
_________________
Carmine Marrone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Kramer76
TOP PLAYER


Registrato: 24/06/09 11:24
Messaggi: 14135

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

sono giuste e interessanti considerazioni da "storico del fumetto", le aveva accennate qualche anno fa anche giaguaro, tutto va contestualizzato...

non scambierei mai virginia con un marinaio pelosone incatenato nello scantinato... ma scherziamo? ma che sto oscurantismo Rolling Eyes
e nessuno mi pu togliere dalla testa che l'hanno votata come la peggiore storia proprio per quel motivo, non ne esistono altri umanamente concepibili...

accetto la presa in giro del farmi dare dello sporcaccione (anch'io penso di alcuni che siano un p rinco), per ci tenevo a far sapere che, oltre all'orchestrina che si canta e si suona la solita musica, c' anche una voce fuori dal coro... e sbirciando la bacheca burattiniana mi accorgo di non essere il solo Pray
_________________
Michele P.


Ultima modifica di Kramer76 il Lun Giu 08, 2020 12:04 pm, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Doc Lester 1975
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 3769
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 10:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Oh, ma quante volte bisogna ripeterlo? Laughing
Non la scena di sesso, la limonata, Zagor imbranato o playboy, gli anni '60 o il terzo millennio, il coinvolgimento emotivo, il cuore, la capacit di far emergere i sentimenti.
Guardate che anche con Virginia non una paccata e via, si capisce che Zagor le vuole bene.
Il punto che Nolitta questi aspetti sapeva renderli, le trombate in queste due miniserie invece non mi comunicano alcunch.
_________________
Simone C.
Ivan ha scritto:
Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".

stimeex ha scritto:
Perdonami Lester, ma mi sorge un dubbio. Ma tu abiti davvero in Italia?
Capisco che l' Umbria sia molto bella, non per niente la mia preferita, ma mi sembra proprio che tu non abbia per niente idea di cosa sia il nostro paese da quello che scrivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2992
Localit: Massa

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 11:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:
prendo atto che adesso la critica non al cosa ma al come

Come "adesso"? E' sempre stato cos.

Kramer76 ha scritto:
Doc Lester 1975 ha scritto:
L'importante che ci siano delle emozioni, del coinvolgimento, che non si ceda al sesso quasi morboso tanto per andare al passo coi tempi.

addirittura morboso? per me i bacetti, le botte, gli amori veri o presunti sono anzi momenti di UMANITA' in un mondo zagoriano in cui domina la violenza e, da qualche annetto, pure l'esoterismo Brick wall

Secondo me l'aggettivo "morboso" di Doc non era legato allo svolgimento della scena, ma a quella logica di "facile sensazionalismo" che usa elementi non tipici della collana, per di immediato richiamo, per creare un'attenzione attorno all'albo.
Un'attenzione che per non deriva da un'innalzamento della qualit, tramite appunto l'emozione e il coinvolgimento, ma da espedienti terra terra, come far vedere Zagor che tromba.
Peraltro per me sono anche mosse commercialmente miopi, sono fuochi di paglia che lasciano il tempo che trovano, mentre il lettore lo affezioni se lo emozioni in profondit.
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Puro Veleno
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 20/01/10 14:25
Messaggi: 13429
Localit: San Siro

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
Stavo riflettendo su una cosa, Allinizio della serie Zagor considerava le donne tutte un po' matte, un fastidio, poi sotto la spinta dei lettori e del cambio della societ Nolitta ha cominciato a modificare questo atteggiamento e sono comparse Frida e Virginia, non andando al di l di un bacio ma lasciando presagire il resto, Toninelli ha fatto meno giusto qualcosina con Lorna, invece Boselli sia con Gambit e sia con Marie Leveau si spinto oltre tutti


Parto da questo estratto di Cama per introdurre uno spunto che da un po' desideravo fare.

La prendo un attimo alla lontana, ma credo sia necessario per capirsi meglio.
Zagor arriva nelle edicole nellanno di grazia 1961.
Per, non credo di dire nulla di strano, se affermo che come prodotto appartiene ancora al decennio Cinquanta per come si era caratterizzato il medium fumetto. Cio, una pubblicazione rivolta per la sua quasi totalit a un pubblico di bambini e ragazzini. E un prodotto incentrato su un protagonista tarzanide che vive le sue avventure nel nordest degli usa anzich nel sudovest, ma non si discosta dal filone western con militari, pellerossa, fuorilegge e qualche incursione sul fantastico. Nolitta, scrivendolo, sapeva di rivolgersi ai ragazzini dellepoca vogliosi di storie avventurose e non di trovare personaggi femminili (anche avvenenti), ma che ai bambini non interessavano per nulla. Una volta connotato in un certo modo il personaggio e lambiente circostante Nolitta prosegue a scrivere le storie in quel modo in maniera COERENTE.
Penso poi, per esempio, al Ragazzo nel Far-West, altra creazione nolittiana dove anche l la presenza femminile pari allo zero.
Se Zagor e Nolitta non hanno intenzione di cambiare, quella che cambia per la societ italiana attorno a loro.
Gli anni Sessanta sappiamo tutti quanto profondamente diversi sono dagli anni Cinquanta.
E un decennio che si caratterizza fumettisticamente in Italia dallavvento e dallesplosione del genere nero ed erotico, questo s rivolto programmaticamente ad un pubblico di adulti.
Possiamo immaginare che per una dozzina di anni Nolitta tiene duro, poi le lettere che riceve da lettori non pi bambini (dove viene richiesta la presenza di una componente femminile maggiore) diventa sempre pi insistente e il buon Sergione alla fine cede. Prima Frida, con tanto di bacio appassionato e poi Virginia qualche tempo dopo. Sono comunque presenze una tantum. Che non lasciano presagire una svolta nella serie. Con labbandono di Nolitta, alla sensibilit dei successori spettava decidere quanto investire su questa tendenza-evoluzione.
Per farla ancora pi semplice, io dico che se Zagor fosse rimasto, comera inizialmente, una pubblicazione letta per la stragrande maggioranza soltanto da un pubblico di bambini-ragazzini la questione della presenza femminile non si sarebbe proprio posta. Diventando con il passare degli anni una lettura quasi esclusivamente appannaggio di persone adulte, se non vegliarde, chiaro che molte cose venivano viste con occhi molto pi maliziosi di prima.
Classico esempio: che Zagor viva in una capanna su un isolotto con un amico messicano a me bambino di 8-10 anni pareva la cosa pi naturale al mondo. Con gli occhi gi di un adolescente la cosa pu apparire sospetta e da l via a tutte le interpretazioni sulla coppia di fatto. Personalmente escludo nella maniera pi assoluta che Sergio Bonelli avesse intenzioni del genere, ma che pensasse a un prodotto per ragazzini votato allavventura e alla comicit senza mai affrontare il genere sentimentale. Poi sappiamo come andata: i ragazzini al 99% ignorano il prodotto al quale invece rimane abbarbicata una quota di persone in l con let e la dirigenza crede forse che per modernizzare e attrarre un pubblico adolescenziale la scelta giusta sia di provare a puntare sul filone della gnocca in maniera pi consistente.
_________________
Tutti i marted appuntamento con la pi bella avventura TEXiana di sempre da votare su:
http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?t=12351&highlight=

Ogni venerd tocca alla CANZONISSIMA anni 80 per ascoltare e votare altre bellissime canzoni italiane
http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?t=12198&start=195

Il sabato invece la volta di SANREMO RELOADED per votare le pi belle canzoni della storia del Festival
http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?t=12274&start=45

Infine la domenica ascoltiamo la potente voce di Freddy Mercury per scegliere la canzone pi bella sul topic God save the QUEEN
http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?p=1344771#1344771
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
wakopa
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 05/08/09 15:15
Messaggi: 17200

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2020 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:


Come fanno a dire che Boselli ha trasformato Zagor in un playboy o/e latin lover quando ha introdotto Gambit oppure quando c' stato ritorno di Virginia? per me rimane un mistero
Se si prende a riferimento lo Zagor dei primi anni 60 non c' dubbio che cosi, ma se si prende a riferimento l'ultimo Zagor di Nolitta quello che amoreggia con Virginia e chiama Fishleg Zio i dubbi mi assalgono e potrei anche pesnare che Nolitta sarebbe stato pi trasgressivo.

C'e' un pero' Think
ok ci puo' essere continuita' tra lo Jerry Wilding dell'ultimo Nolitta' e il tronista diviso tra Marie e Gambit di Bosellli,
ma perche' poi Boselli interrompe questa evoluzione e anzi ci ripresenta lo zagor che arrossisce e si imbarazza nel ritorno di Rakosi? Shocked
Come vedi non siamo sempre noi forumisti professorini e scassaminkia,ma anche loro che fanno le cose un po' a casaccio Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ivan
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/05/14 21:04
Messaggi: 800

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2020 8:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
Di la verit questa te la sei inventata e me l'hai appioppata per mettermi in difficolt [...]
cama69 ha scritto:
Sai come Ivan passare per stupido proprio non mi va...
cama69 ha scritto:
Quindi quelli che ci sono per te non sono adeguati e non hanno la competenza necessaria a scrivere Zagor Nolittiano e pertanto andrebbero sostituiti, va bene cosi?

O stimato Cama, a volte a starti dietro c' da finire al manicomio...geek Very Happy

Di nuovo non ci siamo intesi, ma va benone cos. Non il caso di insistere in spiegazioni a cui poi bisogna aggiungere le spiegazioni-delle-spiegazioni. Sono i limiti comunicativi dei forum; acettiamoli e tiremm' innanz', come disse Cattivik (era lui, si?) Think


Walter Maddenbrook ha scritto:
Ivan ha scritto:
Insomma, l'impostazione dello Zagor moderno NON accontenta i vecchi lettori, e NON serve ad acchiapparne di nuovi.
Domanda: a CHI giova una impostazione siffatta, dunque? Think

la cui risposta per te, Ivan, in sostanza: "Agli autori che, non essendo in grado di scrivere come Nolitta (per vari motivi), gli viene pi facile scrivere uno Zagor differente, e vendono questa cosa al lettore come "innovazione", "necessario adeguamento ai tempi", "modernit", ecc." Corretto?

Uhm...In verit non avevo risposte "prefabbricate" nel porre la questione, Walter; la mia era proprio una domanda insoluta. (Il discorso sulla "comodit di scrittura per gli autori" venuto fuori solo come digressione a margine; il tema principale resta il presunto target dello Zagor moderno, cio a quale fascia di pubblico si presume che dovrebbe ammiccare uno Zagor come quello descritto.)


Kramer76 ha scritto:
vi piace il forum attuale?

Vi piace il Kramer attuale?
Very Happy


Kramer76 ha scritto:
[I vecchi sondaggi] hanno decretato che il sigillo dell'imperatore la peggiore storia di zagor

Era al sesto posto, per essere precisi...comunque resta inspiegabile lo stesso; per me Il sigillo dell'imperatore una storia da top ten.
Per anche vero che la scena finale con Virginia un mezzo pugno nell'occhio; forse ai votanti era restata pi impressa quella scena (sia pur di secondaria importanza) che tutto il resto dell'episodio. Think


ElEmperador ha scritto:
Sondaggi should be realized by SBE...If ım not wrong only 2 were realized in the past. Now its easier.
I always suggested this. Make a sondaggio. And you will see the tendances. No?
How many want sf, How many ask fantasy, Etc...

Ecco, questa potrebbe essere una buona idea: indire un nuovo referendum per conoscere le opinioni dei lettori sullo Zagor attuale.
Poich la mia impressione che i gestori della collana stiano procedendo "a naso", basandosi solo sulle loro sensazioni e convenienze personali, senza un riscontro concreto di QUALE tipo di Zagor la maggioranza dei lettori preferirebbe ritrovarsi in mano. Think


cama69 ha scritto:
Fase 1: Nolitta nei primi anni non introduce personaggi femminili e Zagor alquanto refrattario alle donne.
Fase 2: Con gli inizi degli anni 70 e con l'evoluzione della societ, Nolitta introduce Frida e con essa il primo coinvolgimento sentimentale/sessuale di Zagor.
Fase 3: Con la fine degli anni 70 Nolitta introduce Margie, ma soprattutto Virginia con annessa scena finale. Zagor amoreggia con una ragazzina poco pi che adolescente un p trasgressiva, tipico profilo anni 70. Chiunque pu vedere uno stravolgimento del personaggio, da imbranato con le donne a un mezzo playboy.[...]

Purtroppo le fasi evolutive finiscono qui, qualche anno dopo Nolitta lascia la collana e quindi l'evoluzione di Zagor si interrompe bruscamente. [...]
Detto ci vorrei capire solo come fanno tanti utenti a sapere cosa avrebbe fatto Nolitta se avesse continuato a scrivere? Come fanno a dire che Boselli ha trasformato Zagor in un playboy quando ha introdotto Gambit oppure quando c' stato ritorno di Virginia? per me rimane un mistero
Se si prende a riferimento lo Zagor dei primi anni 60 non c' dubbio che cosi, ma se si prende a riferimento l'ultimo Zagor di Nolitta, quello che amoreggia con Virginia, potrei anche pensare che Nolitta sarebbe stato pi trasgressivo.

In parte il tuo ragionamento corretto, Cama...per non tiene conto che per Nolitta i referenti delle sue storie erano anche (o soprattutto) i bambini di 6-8 anni. E lo sono sempre stati fino al suo abbandono.
Per questo motivo, pur adattando il suo Zagor ai cambiamenti culturali, Nolitta non ha MAI inserito espliciti ammiccamenti sessuali o scene di violenza pacchiana per creare facili effetti "shocking". Gli intermezzi affettivi con Frida, Margie e Virginia sono sempre stati trattati con grande delicatezza, in modo da risultare accettabili anche per la mentalit del pubblico pi giovane.

Delicatezza che non certo riscontrabile nelle scene amorose in cui viene coinvolto lo Zagor moderno. Questo non ha niente a che fare con l'adeguamento del personaggio Zagor ai mutamenti culturali: infatti Nolitta lo ha evoluto mantenendo INTATTA l'anima di fondo della collana, gli autori moderni invece la hanno riplasmata e stravolta (sia nella forma che nei contenuti).
Basta pensare a come potrebbe reagire un bimbo di 7 anni nel vedere Zagor che si tromba allegramente la gnocca di turno. Questo pu andare bene su collane nate con una precisa impostazione di target (vedi Dylan dog), ma nessuno pu venirmi a dire che sotto Nolitta la collana Zagor ha mai avuto quel tipo di impostazione...a meno di ammettere senza giri di parole che l'essenza del personaggio stata ormai snaturata, e che questo Zagor non pi il "vero" Zagor ma solo un prodotto d'imitazione che si chiama arbitrariamente con lo stesso nome.

E c' poco da nascondersi dietro l'alibi di voler "modernizzare" la collana, poich Nolitta riuscito a farla stare al passo coi tempi anche senza tradirne l'essenza originaria. (Se poi qualcuno mi dice "Io nello Zagor moderno non scorgo nessun tradimento dell'essenza nolittiana", beh allora il discorso si chiude qui.) Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 9393
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2020 9:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Thanks Ivan.
I insist on a pool to decide the point of views of all readers .
The old historic ones and the youngers.
Lets see.
_________________
E M P

https://share.icloud.com/photos/05pGIztDv008xiXfWKbzW4wFw
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5474
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Sab Giu 13, 2020 7:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
O stimato Cama, a volte a starti dietro c' da finire al manicomio...geek Very Happy

Stimato Ivan non avevo dubbi che mi avresti riposto cosi, solo che io la penso esattamente all'opposto, per stare dietro di te su questo aspetto c' da impazzire.
Allora facciamo una cosa poich questo giochino dura da tempo vediamo di mettere un punto, quindi se non ti dispiace prima che il tutto finisca in un fiume di parole io riporto le tue considerazioni pari pari e poi riporto le mie.
Ivan ha scritto:

Esistono molti autori in grado di riprodurre lo stile nolittiano, SE la SBE volesse davvero trovarli, e SE tali autori venissero messi nelle condizioni di poterlo dimostrare. (Due circostanze che per, per vari motivi, attualmente non sussistono.)
Un autore nolittiano potrebbe scrivere storie come quelle attuali pure con la mano sinistra (almeno la maggior parte). Poich non dovrebbe impegnarsi a ricercare n spessore dei personaggi, n credibilit comportamentale, n suggestione nel modo di raccontare, n tantomeno fedelt ad un modello narrativo. Da qui il vocabolo "facile" che ho usato (e che puoi ricondurre alla solita differenza tra il "COSA" raccontare e il "COME" raccontarlo). Wink:
a meno di ammettere senza giri di parole che l'essenza del personaggio stata ormai snaturata, e che questo Zagor non pi il "vero" Zagor ma solo un prodotto d'imitazione che si chiama arbitrariamente con lo stesso nome.

Non ho cambiato nulla delle tue considerazioni, che pealtro le hai ripetute innumerevoli volte.
Da queste tue considerazioni ripetute tante volte, io concludo che:
Gli attuali autori non sono competenti a scrivere Zagor perch non riescono a riprodurre lo spirito Nolittiano ma soltanto un simulacro che di Zagor conserva solo il nome o poco pi. Inoltre esistono molti autori che sarebbero in grado di riprodurre lo stile Nolittiano se solo si volesse davvero trovarli, inoltre questi autori sarebbero in grado di scrivere le storie attuali anche dormendo.
Poi ho aggiunto che da queste tue considerazioni credo che tu ritieni che gli attuali autori non hanno le competenze necessarie per scrivere uno Zagor Nolittiano e sarebbe opportuno/necessario/meglio che fossero sostituiti da un paio di quegli autori che non vengono messi in condizione di lavorare.

Questo e quanto. Se permetti lasciamo a chi ci vuole leggere la decisione se deve andare al manicomio per stare dietro te oppure dietro me
_________________
Carmine Marrone


Ultima modifica di cama69 il Sab Giu 13, 2020 9:51 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5474
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Sab Giu 13, 2020 8:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
In parte il tuo ragionamento corretto, Cama...per non tiene conto che per Nolitta i referenti delle sue storie erano anche (o soprattutto) i bambini di 6-8 anni. E lo sono sempre stati fino al suo abbandono.

Non ne ho tenuto conto perch anche su questo aspetto abbiamo delle idee diverse, io non credo che i referenti di Nolitta siano mai stati bambini di 6-8 neanche all'inizio quando fu creata la collana.
A sei anni riuscivo a leggere poco fluentemente e solo in seconda e terza ho cominciato a leggere qualche topolino, braccio di ferro. Indubbiamente non sar stato uno studente brillante, anche se i miei insegnanti la pensavano all'opposto ma mi chiedo chi poteva essere attratto a sei-otto anni da storie come Mohican Jack, addio fratello rosso, spedizione punitiva, libert o morte, tropical corp, affondate il destroyer............. Io sono riuscito a iniziare a reggere Zagor verso la quinta elementare ma ho cominciato a capire ed apprezzare bene molte delle sue storie qualche anno dopo quando frequentavo i primi anni delle scuole superiori. Per me Zagor un fumetto che necessit di una certa preparazione che oggi non hanno i bimbi di 6-8 anni figuriamoci quelli di allora.
Sergio Bonelli in una intervista disse che la collana fu pensata per un pubblico pi giovane di quello di Tex ma non per bimbi di prima-terza elementare cosi piccoli quelli forse erano adatti ai Disney e forse erano troppo piccoli anche per Akim, che in questi giorni mi st divertendo a rileggerne qualcuno e sono di una ingenuit disarmante. Nolitta ha detto pi di una volta che con il passare degli anni i lettori mediamente stavano crescendo come et media e quindi lui stesso cominci a eliminare delle ingenuit.

Think Think Think Non c' niente da fare su certe cose io e te sembriamo leggere un fumetto completamente diverso.
Questa cosa che ora hai detto che lo Zagor di Nolitta un fumetto per lettori di -8 mi ha lasciato allibito. In pratica hai buttato nel water pagine e pagine di articoli, riviste, critica varia che ci volevano convincere come le storie di Nolitta fossero profonde e ricche di spunti, solo all'apparenza adatte ad un pubblico adolescente ma in realt molto pi adulte.
Ivan sei troppo simpatico, te lo dico senza polemica perch a volte riesci farmi restare di sasso.
_________________
Carmine Marrone


Ultima modifica di cama69 il Sab Giu 13, 2020 10:04 am, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Doc Lester 1975
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 3769
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Sab Giu 13, 2020 8:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
Pur adattando il suo Zagor ai cambiamenti culturali, Nolitta non ha MAI inserito espliciti ammiccamenti sessuali o scene di violenza pacchiana per creare facili effetti "shocking". Gli intermezzi affettivi con Frida, Margie e Virginia sono sempre stati trattati con grande delicatezza, in modo da risultare accettabili anche per la mentalit del pubblico pi giovane.

Delicatezza che non certo riscontrabile nelle scene amorose in cui viene coinvolto lo Zagor moderno. Questo non ha niente a che fare con l'adeguamento del personaggio Zagor ai mutamenti culturali: infatti Nolitta lo ha evoluto mantenendo INTATTA l'anima di fondo della collana, gli autori moderni invece la hanno riplasmata e stravolta (sia nella forma che nei contenuti).
Basta pensare a come potrebbe reagire un bimbo di 7 anni nel vedere Zagor che si tromba allegramente la gnocca di turno. Questo pu andare bene su collane nate con una precisa impostazione di target (vedi Dylan dog), ma nessuno pu venirmi a dire che sotto Nolitta la collana Zagor ha mai avuto quel tipo di impostazione...a meno di ammettere senza giri di parole che l'essenza del personaggio stata ormai snaturata, e che questo Zagor non pi il "vero" Zagor ma solo un prodotto d'imitazione che si chiama arbitrariamente con lo stesso nome.

E c' poco da nascondersi dietro l'alibi di voler "modernizzare" la collana, poich Nolitta riuscito a farla stare al passo coi tempi anche senza tradirne l'essenza originaria. (Se poi qualcuno mi dice "Io nello Zagor moderno non scorgo nessun tradimento dell'essenza nolittiana", beh allora il discorso si chiude qui.) Rolling Eyes

A me sembra che qui ci sia tutto.
Quoto Ivan totalmente.
un passaggio talmente puntuale nella sua evidenza che lo riporterei tutto sotto la mia firma, ma troppo lungo per farlo.
_________________
Simone C.
Ivan ha scritto:
Zagor sopravvive solo grazie all'ostinazione dei nostalgici che sperano di ritrovare nei nuovi albi uno scampolo del vecchio spirito nolittiano. E come premio vengono chiamati "detrattori".

stimeex ha scritto:
Perdonami Lester, ma mi sorge un dubbio. Ma tu abiti davvero in Italia?
Capisco che l' Umbria sia molto bella, non per niente la mia preferita, ma mi sembra proprio che tu non abbia per niente idea di cosa sia il nostro paese da quello che scrivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Consiglio di primavera Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 84, 85, 86, 87  Successivo
Pagina 85 di 87

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group