Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

          
IN PREPARAZIONE IL RADUNO AUTUNNALE 2019 ***

Dylan Dog - Parte III
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 92, 93, 94, 95, 96  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fumetti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 309
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Ven Mag 03, 2019 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me tanto complessa sul piano grafico quanto semplice su quello narrativo, senza che uno dei due sfavorisca l'altro. La storia centrale volutamente evocativa e mirata a stravolgere delle certezze nel mondo narrativo, quindi non vedo un problema nella poca caratterizzazione dei personaggi secondari dato che sono solo aiutanti.
A parte le critiche sulla verve o sulla noia, totalmente soggettive quando non argomentate, il resto dei difetti che si possono trovare mi pare siano legati al fatto che, essendo un numero fortemente legato alla continuity, alcuni elementi siano per forza di cose da valutare pi avanti nell'ottica delle prossime uscite.
_________________
Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 414 (Fratelli di sangue) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 11 (Il principe degli Elfi) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2 3 4
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rimatt
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 19/10/04 15:04
Messaggi: 6586
Localit: Verona

MessaggioInviato: Ven Mag 03, 2019 3:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Akkron96 ha scritto:
A parte le critiche sulla verve o sulla noia, totalmente soggettive quando non argomentate


Ma come si pu argomentare il fatto che una storia risultata noiosa? Laughing
Comunque, chi conosce Barbato da tempo, e sa quanto intense e partecipate possano essere le sue sceneggiature migliori, non pu non notare che queste storie sono scritte con il pilota automatico e, forse, con una certa svogliatezza. C' un distacco con la materia affrontata che emerge a ogni pagina.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 309
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Sab Mag 04, 2019 3:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

rimatt ha scritto:
Akkron96 ha scritto:
A parte le critiche sulla verve o sulla noia, totalmente soggettive quando non argomentate


Ma come si pu argomentare il fatto che una storia risultata noiosa? Laughing
Comunque, chi conosce Barbato da tempo, e sa quanto intense e partecipate possano essere le sue sceneggiature migliori, non pu non notare che queste storie sono scritte con il pilota automatico e, forse, con una certa svogliatezza. C' un distacco con la materia affrontata che emerge a ogni pagina.

Sulla noia si pu dire tanto! Per esempio: ritmo gestito male, argomento trattato in maniera superficiale o scontata, tematiche non interessanti, poca originalit nello sviluppo, comparto grafico troppo statico o troppo frenetico...
Sulla Barbato s, queste storie sono probabilmente pi imposte dal curatore e dalla continuity ma a livello di pura sceneggiatura nelle ultime due se l' cavata egregiamente: i pensieri e le azioni di Dylan, le battute di Groucho, la struttura narrativa e la cadenza delle scene sono tutte funzionali a comunicare i temi trattati e a sviluppare la storia... Che poi non piacciano i soggetti per sensibilit personale un altro conto...
_________________
Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 414 (Fratelli di sangue) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 11 (Il principe degli Elfi) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2 3 4
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rimatt
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 19/10/04 15:04
Messaggi: 6586
Localit: Verona

MessaggioInviato: Sab Mag 04, 2019 8:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Akkron96 ha scritto:

Sulla noia si pu dire tanto! Per esempio: ritmo gestito male, argomento trattato in maniera superficiale o scontata, tematiche non interessanti, poca originalit nello sviluppo, comparto grafico troppo statico o troppo frenetico...


Sono tutti difetti oggettivi che per nulla hanno a che vedere con la noia che io posso provare leggendo una storia: a me annoiano molte storie di Neil Gaiman, per esempio, che di sicuro questi problemi non li hanno. Comunque, la mia noia motivata proprio dal fatto che questa mi sembrata una storia di mestiere, tirata troppo per le lunghe e sceneggiata stancamente, con personaggi non molto sviluppati dei quali, peccato grave, non mi fregava nulla durante la lettura. E quindi mi sono annoiato. Di gran lunga la peggior Barbato degli ultimi tempi, per me; molto peggio che nei precedenti, discreti albi della Meteora.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2491
Localit: Massa

MessaggioInviato: Dom Mag 05, 2019 2:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

**** SPOILER VARI su DD 391 - Il sangue della terra ********

Mar, qua invece che andare a migliorare, con la Paoletta ce ne andiamo proprio all'opposto (e quel che mi dite sul prossimo numero non mi fa ben sperare).
L'unica cosa buona che quantomeno la faccenda ha un legame con la meteora pi attinente, e non pretestuoso come le storie precedenti. Ma per il resto, trama esile e personaggi ridicoli. Primo su tutti, il magnate che pensa di vivere la sua intera vita residua in un satellite (yum, che pacchia), e non da meno (anzi, forse peggio) i tecnici e la zoccoletta che lo seguono: a che scopo dato che i soldi della paga non se li potranno spendere? Davvero dei personaggi grotteschi, da fumetto di serie B. Ho capito che la Barbato voleva creare il legame tra il concetto di "finch sarai su questa Terra" e la fuga dalla meteora, ma insomma, le venuta proprio banalotta.
Un po' pi inquietante la strega ma niente di che.
Mentre il magnate non grottesco solo da grande (beh, almeno c' della coerenza psicologica), ma pure quando da ragazzino si mutila una mano per offrirla in sacrifico alla strega: fa proprio patetico, robe da manga di serie B.
E visto che siamo nel patetico, come descrivere altrimenti quelle scene in cui i personaggi guardano il cielo sperando di fermare la meteora, perch "qualcosa sempre meglio di niente"? Un imbarazzante tentativo di scopiazzare certi tipici passaggi riflessivi sclaviani, riuscito come le arance col rag.
Last but not the least, bruttissimi anche i disegni di Dell'Edera, sgraziati, confusionari, troppo abbozzati, talvolta da fanzinaro. Alcuni tentativi artistici con inquadrature ravvicinate che avevano invece come unico risultato di non far capire manco cosa stesse succedendo.
Eppure mi ricordo che in altre circostanze non mi era dispiaciuto, anche se non ricordo dove. Forse un Orfani? Magari tipo da colore, vista la pochezza del tratto.
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 6449
Localit: Torino

MessaggioInviato: Dom Mag 05, 2019 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Letto il Dylan Dog magazine 2019

Tutto sommato un magazine soddisfacente. Solite rubriche, ma fatte bene, sui libri, film, serie tv, fumetti e videogiochi dell'orrore usciti nell'anno. Altro: articolo commovente sulla scomparsa di Giuseppe Lippi, rubrica sui sette dei tenebrosi di Howard Philips Lovecraft e sulla serie "Supernatural" con ampio spazio agli angeli custodi.
Per quanto riguarda le storie:
1) Dal mio sangue. Continuity con lo scorso magazine: l'ondata di pazzia si riversa di nuovo su Wickedford. Scorre abbastanza bene, sembra "E venne il giorno": tutti si suicidano senza un perch. Poi questa ondata finisce con le battute di Groucho... Eeehh?? Poi, Dylan ha affrontato innumerevoli storie con Bloch (anche il magazine ambientato con lui in pensione) e ancora dice battute come "Cosa dovrei fare? Cercare uno spettro nell'armadio? Un mostro annidato sotto il letto?" Anzi che non ha detto di cercare uno spettro sumero nel frigorifero... Non sono cose in po' superate queste??? Anche perch nella vita editoriale di Dylan Dog c' tutt'altro...
2) La scacchiera di Dio. Dopo i fatti della prima storia del magazine, Bloch con Dylan va al cimitero a trovare la moglie e il figlio. Se nella prima storia si vede la fine del figlio, qui della moglie. Un colpevole ricco viene scagionato perch viene pagato il testimone e Bloch pensa alla sua fine che avviene esattamente come lui l'ha pensata. Pentito, va in Chiesa e dal confessionale un prete lo chiama per chiaccherare con lui, quasi come una confessione, ma alla fine non c' nessuno nel confessionale. Ha veramente parlato con Dio?
_________________
Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.

S, confermo che ai miei occhi sarai sempre "quello che non legge e non riesce a capire i post degli altri". Buona giornata, non abbiamo altro da scriverci.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2491
Localit: Massa

MessaggioInviato: Sab Mag 18, 2019 9:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Letto il 392 - Il primordio

Mah, in s questa storia sa di poco poco. Salvata solo dai visionari disegni di Martinello che, se pure come tratto non mi piace, assolutamente strepitoso nel creare queste vignette spiraliforme, sottosopra, ecc.
Di buono c' solo che una storia finalmente incentrata sulla faccenda della meteora, e credo proprio pensata al riguardo, anche se una storia modestina che pare avere quasi solo lo scopo (la scusa) di permettere al disegnatore di sbizzarrirsi. E ' chiaro che disegnata da chiunque altro non aveva senso.
Il finale almeno pare portare avanti un disegno preciso, per ce ne danno due pagine al mese di questa sottotrama un po' poco
Secondo me poi la "collaborazione" ai testi di Recchioni stata abbastanza forte, si sente il suo stile su quello della Barbato.
Boh, vediamo un po' come prosegue, dai. Almeno se l'hanno smessa di adattare storie pensate in altri momenti mi pare gi un vantaggio.
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 309
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 2:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:

Boh, vediamo un po' come prosegue, dai. Almeno se l'hanno smessa di adattare storie pensate in altri momenti mi pare gi un vantaggio.

Ahahahaha, sarebbe stato bello se avessero continuato cos anche questo mese...

DYD 393 - Casca il mondo

Dopo un'intro suggestiva, che faceva ben sperare e proseguiva la sensazione di continuity rafforzata dell'albo precedente, non trovo nulla da salvare a parte i disegni di Brindisi.
Questa una storia che richiede pochi commenti per riassumerne i difetti. Didascalica e retorica, sia nella scelta dei testi nelle box che nelle riflessioni superficiali che emergono dai dialoghi, composti per la maggior parte da frasi fatte. I personaggi sono piatti, monodimensionali, unicamente funzionali alla trama e ai canoni di DYD (come la tipa con cui vanno a fare sesso dentro al castello del parco giochi, perch non poteva mancare una scena del genere).
La narrazione priva di climax efficaci e totalmente banale, per quanto riguarda sia la simbologia che il messaggio, per non parlare del plot twist finale, del tutto prevedibile e gi visto.
Il collegamento con la meteora inoltre inesistente (a meno che non lo si voglia vedere come implicito, legato alla rivelazione finale, ma di casi simili ce ne sono gi stati nella serie senza bisogno di influenze spaziali), il che mi sta cominciando a innervosire in quanto conferma la sensazione che questo ciclo sia tale solo nominalmente, per vendere pi albi in tredici mesi invece che in sei. A parte il marketing non vedo altri motivi che giustifichino questa gestione da parte di Recchioni.
_________________
Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 414 (Fratelli di sangue) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 11 (Il principe degli Elfi) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2 3 4
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rimatt
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 19/10/04 15:04
Messaggi: 6586
Localit: Verona

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 10:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok, stavolta sono d'accordo anch'io. Laughing Storia irritante.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 309
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Mer Giu 05, 2019 1:35 am    Oggetto: Rispondi citando

rimatt ha scritto:
Ok, stavolta sono d'accordo anch'io. Laughing Storia irritante.

Ah bene Laughing
Questa storia non ti sembra riciclata/adatta a forza al ciclo?
_________________
Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 414 (Fratelli di sangue) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 11 (Il principe degli Elfi) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2 3 4
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Gunny Bill
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 02/07/17 11:16
Messaggi: 888

MessaggioInviato: Mer Giu 05, 2019 11:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Invece io sono di parere opposto, dopo le ciofeche della Barbato questa ultima della Baraldi la trovo molto buona. Storia lineare e piuttosto classica, con un Dylan in linea con la tradizione della serie che per me una cosa importante. Non sono d'accordo sul fatto che i personaggi siano monodimensionali, la ragazza del mese la tipica ragazza che incontra Dylan nelle sue storie e non vedo perch non dovrebbe portarsela a letto visto che lo fa dal primo numero...
Scusate, ma alle storie noiosissime della Barbato che mi sono sorbito in questi mesi preferisco mille volte storie come questa, sar pure stereotipata, ma io me la sono letta molto volentieri. Credo che la Baraldi stia trovando il "feeling" giusto con la serie e non pu che farmi piacere. Dopo i numeri precedenti ormai sperare di trovare un collegamento con la meteora un'utopia.
Disegni di Brindisi ottimi come sempre.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 309
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Mer Giu 05, 2019 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gunny Bill ha scritto:
Invece io sono di parere opposto, dopo le ciofeche della Barbato questa ultima della Baraldi la trovo molto buona. Storia lineare e piuttosto classica, con un Dylan in linea con la tradizione della serie che per me una cosa importante. Non sono d'accordo sul fatto che i personaggi siano monodimensionali, la ragazza del mese la tipica ragazza che incontra Dylan nelle sue storie e non vedo perch non dovrebbe portarsela a letto visto che lo fa dal primo numero...
Scusate, ma alle storie noiosissime della Barbato che mi sono sorbito in questi mesi preferisco mille volte storie come questa, sar pure stereotipata, ma io me la sono letta molto volentieri. Credo che la Baraldi stia trovando il "feeling" giusto con la serie e non pu che farmi piacere. Dopo i numeri precedenti ormai sperare di trovare un collegamento con la meteora un'utopia.
Disegni di Brindisi ottimi come sempre.


A me va bene la tradizione, basta che non sia portata avanti come maniera e infarcita di una retorica piatta.
I personaggi, a parte la bambina, sono unicamente al servizio del proseguimento della trama e snocciolano frasi e discorsi di un banale disarmante. In questo rientra anche la ragazza. Non critichi il fatto che Dylan abbia un amplesso con lei, ma il modo in cui questo avviene e viene rappresentato (per non parlare della scelta di montare quella sequenza insieme all'azione degli sciacalli).
Il tutto mi sembrato voler raccontare un'esperienza e uno dei fatti della vita, senza avere una storia solida dietro. Il plot twist finale dovrebbe aggiungere quel minimo di estro narrativo, ma invece anch'esso poco impegnato e per nulla originale. Una rinfusa di riflessioni non drammatizzate, che se avessi vissuto in prima persona un terremoto potrebbero magari farmi empatizzare, ma questo non dipenderebbe dalla qualit della storia in s.
La Barbato sar noiosa ma almeno io percepisco il lavoro e il ragionamento dietro alla creazione di ogni suo personaggio e soggetto, mentre della Baraldi ho letto solo le sue storie per la meteora e mi hanno entrambe lasciato perplesso, quest'ultima in particolare.
_________________
Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 414 (Fratelli di sangue) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 11 (Il principe degli Elfi) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2 3 4
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rimatt
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 19/10/04 15:04
Messaggi: 6586
Localit: Verona

MessaggioInviato: Gio Giu 06, 2019 9:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Akkron96 ha scritto:
Questa storia non ti sembra riciclata/adatta a forza al ciclo?


Ma questo non lo penso, in quanto sono abbastanza convinto che tutte le storie siano state realizzate appositamente per il ciclo della meteora, per concordo sullo scarso (anzi, nullo) gradimento per una storia di rara bruttezza.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 6449
Localit: Torino

MessaggioInviato: Lun Giu 10, 2019 1:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque sembrano che le storie erano gi pronte, ma sono state riadattate per il ciclo della meteora.
Per non c' mai limite al peggio:

https://www.badcomics.it/2019/06/bonelli-dylan-dog-incontrera-il-rapper-salmo/249839/
_________________
Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.

S, confermo che ai miei occhi sarai sempre "quello che non legge e non riesce a capire i post degli altri". Buona giornata, non abbiamo altro da scriverci.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Super Mark
Vagabondo del Forum
Vagabondo del Forum


Registrato: 06/11/03 12:55
Messaggi: 50095
Localit: Sassari 08/09/1980

MessaggioInviato: Lun Giu 10, 2019 10:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

AAHHYAAAAK ha scritto:
Comunque sembrano che le storie erano gi pronte, ma sono state riadattate per il ciclo della meteora.
Per non c' mai limite al peggio:

https://www.badcomics.it/2019/06/bonelli-dylan-dog-incontrera-il-rapper-salmo/249839/


puke
_________________
Super Mark

felipecayetano ha scritto:
se mark fosse stato schliemann, una volta scoperte le prime rovine di troia avrebbe ricoperto tutto pensando di aver trovato i resti di un film di pastrone Brick wall
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fumetti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 92, 93, 94, 95, 96  Successivo
Pagina 93 di 96

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group