Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** FINO A VENERDI' 23/07, SU CATAWIKI, E' ATTIVA ASTA (SENZA PREZZO RISERVA) MATERIALE DI ZAGOR E TEX - I nostri forumisti, in caso di acquisto, potranno usufruire di un Voucher!! Vedere il topic nella sezione IL FUMETTO DA COLLEZIONE - IL LINK E' QUI SOTTO, A SINISTRA ***


Asta CATAWIKI Tex e Zagor
LA MACCHINA DEL TEMPO - ZAGOR + n° 7
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Kramer76
TOP PLAYER


Registrato: 24/06/09 11:24
Messaggi: 16986

MessaggioInviato: Dom Nov 27, 2022 6:46 pm    Oggetto: Rispondi citando



la macchina del tempo
zagor più numero 7, testi serra, disegni voltolini
il commento alla storia di raccordo, come al solito, serve più che altro per un bilancio
a me il maxi tutto sommato non è dispiaciuto, forse perché avevo temuto il peggio...
storie dimenticabili ma decenti, disegni che vanno dal buono all'ottimo
voltolini non mi fa impazzire ma qui ha fatto un buon lavoro
copertina discreta

voto 6



la piantagione dell'orrore
zagor più numero 7, testi testi, disegni della monica
la storiella migliore dell'albo la scrive nientemeno che il giovane e bistrattatissimo testi
sì, è vero, ponzi ponzi po po po con il maestro della monica è facile vincere la partita Cool
stupende in particolare le sue quadruple: quella iniziale, con il granturco e il cielo plumbeo
quella a pagina 33, nonché la visita nella casa del dottore (i dettagli sull'anatomia)
sembrava un'altra storia alla testi con mostri assurdi, invece è a metà tra nolitta e marolla
le maschere di "il re delle aquile", il diario di "l'uomo lupo" e "zombi a darkwood"
una versione cinghialesca di "la città verrà distrutta all'alba"
peccato il finale un pò troppo rassicurante

voto 7



territorio shawnee
zagor più numero 7, testi zamberletti, disegni torricelli
zamberletti ormai si sta lasciando andare a storie sempre più eccentriche e malinconiche
qui si diverte a far ricoprire il ruolo di narratore fuori campo a zagor, a scompaginare la line-up
mischiando filosofia indiana, il golem e "il bacio della pantera", mi ha divertito...cayetano
che annuncia l'entrata in scena di zagor, combatte e usa il mestolo come fosse una scure Laughing
alla vena malinconica della storiella contribuisce ovviamente il piacevole disegno di torricelli
lo spirito guida di torricelli è sicuramente il puma ("gli uomini puma", "la strega della sierra")

voto 6



la fossa
zagor più numero 7, testi burattini, disegni bisi
manco a farlo apposta, la storia meno interessante del maxi è quella di... burattini...
non perché sia brutta, anzi, è una storia decente, ma mi aspettavo chissà cosa
tanto che mi sono chiesto anche che senso abbia qui la mezzatinta, pur graditissima
l'idea della foiba zagoriana mi ha ricordato il ben più complesso "soldati fantasmi"
la pignoleria di zagor sulla corda mi ha ricordato la gag del filo di al, john e jack Laughing

voto 6



l'uomo venuto dal futuro
zagor più numero 7, testi serra, disegni ambu
per quanto riguarda la storia siamo dalle parti di zagor e flash, brad barron e il mutaforma
mentre per quanto riguarda i disegni siamo dalle parti dei vari esperimenti con troiano, velluto
ambu, per me, va promosso: stupendo il suo zagor tarzanide (pag. 153, 178, 186, 192)
serra? al di là della fantascienza ormai a tutto spiano, ci ho visto anche un pò di metafumetto
i due scienziati del futuro come due lettori di zagor che interagiscono con il suo mondo

voto 6
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 4904
Località: Massa

MessaggioInviato: Mar Nov 29, 2022 6:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un altro Zagor+, e un altro blocco di storie, che finirà nel dimenticatoio.
Ero intenzionato a valutare un attimo prima di comprare, poi la curiosità per Serra mi ha fatto capitolare. Non ce la faccio, perdonatemi.

Sorprendentemente, per me la migliore risulta essere Territorio Shawnee (sorprendentemente poiché Zamberletti non è certo - eufemismo - tra miei preferiti).
Sia chiaro, non ci risparmia ugualmente il suo solito soggetto aggrovigliato, con troppe linee portanti, ma riesce tutto sommato a farlo filare "giocando" col lettore in una specie di rottura della quarta parete. Anche peccato, perché secondo me sviluppata in un paio di albi sarebbe venuta fuori un'ottima storia.
In ogni caso ciò che ho apprezzato tantissimo è stato il modo di sceneggiarla, con buoni dialoghi spesso riflessivi e mai banali, e soprattutto con la telecamera focalizzata sugli esseri umani e le loro emozioni trovandosi di fronte all’evento straordinario (Nolitta), anziché usare l’ennesimo mostro come minaccia abusata. Pur con qualche sbavatura, esce fuori lo Zamb migliore, il suo lato che vorrei vedere sempre.
Incrociando i nomi del licantropo e la moglie, ho intravisto una citazione a Jan Potocki, lo scrittore polacco che si uccise convinto - così dice la leggenda - di essere un lupo mannaro. Chissà se ci ho visto giusto.

Per lo stesso motivo, la peggiore è La piantagione dell’orrore. Ma Santo cielo, ma come è possibile che questo qua ogni volta, ogni mazzo di volta, ripropone sempre lo stesso soggetto, a cui cambia oggi un particolare qua e domani uno là? Ma neanche perché sia scritto male (che il ragazzo mostra ogni tanto una mano su cui si può lavorare), ma perché è di una BANALITA', di un ripetitivo, di uno scolastico.... seriamente, ma chi di noi, se si mette lì, non è in grado di scrivere 40 pagine di scontri tra mostri (demoni, animali, uomini contagiati, ecc.) di questa infima fattura? Ma penso anche mia nonna. E io non voglio pagare per delle banalità del genere, e perdere tempo a leggerle, io voglio un AUTORE che mi sorprenda e/o mi emozioni!
Vi giuro, io non lo reggo più questo scontato, questo tran tran, questo scrivere senza voglia, senza passione.... arrghghghggh!!! Brick wall

Insignificante La fossa, il cui unico (e breve) motivo di interesse è portato da questa spaccatura nel terreno, ma poi non c'è altro. Una serie di scontri normalissimi e basta. Davvero forzato, poi, che qualcuno che precipiti da quell'altezza (20 metri?), magari legato, rimbalzando rovinosamente nella caduta contro pareti e spuntoni, e cada senza potersi posizionare né proteggere, rimanga in vita grazie a un "letto di foglie" (ma manco se ci fossero dei materassi), però vabbè se la storia fosse buona, ci si passerebbe sopra.

E ora veniamo a quella più attesa, L’uomo venuto dal futuro, in cui si decide di introdurre una nuova forzatura nella saga, e utilizzare una roba stratosferica (con tanto di veto del Sergione sopra) come la macchina del tempo.... per cosa?
Una storiellina da due soldi, caratterizzata soprattutto da un villain da operetta che ammazza qualunque pretesa di serietà nella lettura, e che dimostra per l'ennesima volta come molti autori si approcciano a Zagor.
Ma entrerò nel dettaglio in un post successivo, perché il tema è tra i miei preferiti.

Disegni: Tutto il contrario per la parte grafica dell'albo, tra cui svetta Bisi per il suo lavoro a mezzatinta acquarellata. Ma bravi tutti: Ambu non da Zenith ma qua sopra benissimo; Torricelli che ancora dimostra di essere un signor disegnatore; il solito perfetto Della Monica, sprecatissimo in quella storiella.
_________________
"Ahh, mò te ne pidjh' più sol' che Paperino, ma anc'.... Sagòr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 4904
Località: Massa

MessaggioInviato: Mar Nov 29, 2022 7:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

La tematica dei viaggi nel tempo, dicevo, è tra le mie preferite in assoluto.
Ma appunto va saputa usare, altrimenti... beh.
E uno dei più stratosferici esempi di capolavori che ho letto in vita mia fu Doppio futuro, il primo Gigante di Nathan, scritto da quello stesso Antonio Serra, che ha inoltre dimostrato di saperci fare anche in altri frangenti con lo stesso tema.

Ma su Zagor, caso strano, produce una roba da Z-movie. Abbozzatissima nelle premesse ambientali, e ridicola nello svolgimento.

La premessa è rappresentata da questa tecnologia che permette alla gente del futuro di mandare sonde nel passato: una roba che va oltre il "semplice" viaggiare, a cui non viene data nessuna spiegazione fantascientifica (non realistica, eh... dico fantascientifica). Ma vabbè, accettiamo che sia possibile.
Orbene, chi possiede una tecnologia del genere può dominare totalmente il mondo: significa conoscere ogni segreto della storia remota, impadronirsi di armi atlantidee, ecc. fino ad arrivare ai giorni nostri, per cui tu puoi conoscere il passato di un tuo avversario politico, di formule chimiche, di segreti industriali, ecc.
Insomma, chi arriva per primo a possedere una roba del genere sconvolgerebbe il mondo a suo vantaggio: si possono scrivere storie bellissime, ma.... no, questi qua la usano così, per guardare le battaglie degli antichi greci o la conquista del West.
No no, tutto molto credibile, certo.

Ma su questa sciocchezza, si innesta poi il piano del cattivo che si infatua di Hellingen e vuole dunque favorirlo uccidendo Zagor, in modo che "senza di lui Hellingen avrà campo libero, il suo genio cambierà il mondo! E io sarò al suo fianco!".
Eeeeeeeehhhhhhhhhhhhhh?????????
Ah, questo sarebbe il tuo piano geniale??? Ma complimenti.
Dunque, tanto per cominciare chi ti dice che Helly ti terrà al suo fianco. Dato che è pazzo potrebbe anche ucciderti. Ma poi una volta tolto di mezzo Zagor, che gliene viene di tenere al fianco te?
Ma soprattutto tu vuoi vivere in QUEL mondo? Nel primitivo mondo di inizio '800? Tu che vieni da non so quanti secoli dopo, che vivi in un Eden tecnologico con comodità un miliardo di volte superiore, vai a fare sta impresa per finire a vivere in una realtà dove non c'è elettricità, acqua corrente, medicinali, servizi, e tutte le cose che conosciamo e che migliorano la vita di noi del 2022 e figuriamoci lui che ha cose che noi manco sognamo?
No zio, ma sei serio???

E parliamo dello svolgimento del suo piano?
Ci viene detto che interferire col passato è pericolosissimo, per cui immagino che verrà presa ogni sorta di precauzione, ci saranno dei livelli di security assoluti e insormontabili.
Quindi come farà il cattivo ad avere una macchina del tempo? Semplice: "Zellar convinse i governanti del mio tempo che bisognava sviluppare un modello di macchina in grado di condurre un uomo in quell'epoca lontana".
"Bisognava"? Bisognava cosa?
Convinse come?
Boh, così. Bisognava. Ah beh.
E come si impadronisce poi fisicamente della macchina? Attraverso quale incredibile piano per eludere i sofisticatissimi sbarramenti di sicurezza, fisica e tecnologica?
Niente, così. Entra nella stanza, dove non c'è nessuno, né una guardia né niente (in quell'epoca lasciano le macchine del tempo incostudite... ma sì, tanto che danni vuoi che si possono fare usandole), spara al buono e via.
Anche qua tutto molto credibile. E avvincente.

Ma dai, su, regà... ma lasciate perdere.
Se dovete violentare ulteriormente Darkwood infilandoci pure le macchine del tempo, e nel farlo contravvenite pure a un tabù di Bonelli.... ma cazzarola, fatelo per una storia importante!
Ma se non altro per rispetto. Dei lettori, di quel tabù, e delle cose meravigliose che Serra ha scritto in passato sul tema.
E invece eccoci qua. Una roba tirata via, scritta coi piedi. Personaggi e situazioni ridicole, infantili.
Una nuova occasione che mi fa tristemente capire quale è il modo con cui Zagor viene considerato da diverse "guest star": una roba per bambini, da scrivere senza impegno, che quello va riservato ai personaggi veri. Sad
_________________
"Ahh, mò te ne pidjh' più sol' che Paperino, ma anc'.... Sagòr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
jupiter973
Il Pasturone Del Forum
Il Pasturone Del Forum


Registrato: 27/11/03 23:18
Messaggi: 20510
Località: Grifolandia

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 5:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
No zio, ma sei serio???


Laughing
_________________
bordenchase ha scritto:
jupiter973 ha scritto:
Quando ho visto comparire l'ennesimo bimbominkia boselliano (questa volta cioccolatino) ho ritrovato l'entusiasmo dei giorni migliori

Questa faccenda del bimbominkia mi fa incacchiare più di quanto immaginiate. Il prossimo che lo dice lo vengo a prendere a casa!


Zeb Dowler ha scritto:
jupiter973 ha scritto:
Rauch non fare il timido sappiamo che hai rispolverato Stiletto dal suo oblio cheers

E' talmente nell'oblio, che ho dovuto ricercarlo sugli Index, per vedere di chi parlavi... Laughing

cama69 ha scritto:
L'utilizzo del nome Jupiter per il capo discepolo di Hellingen vale il costo di tutti e tre gli albi della storia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Doc Lester 1975
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 7268
Località: Foligno

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 7:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Mamma mia Shocked Sad
Meno male che non l'ho preso....
_________________
Luca Barbieri ha scritto:
Sergio Bonelli ha sempre prestato estrema attenzione alla plausibilità degli avvenimenti, base fondante di una convincente "sospensione dell'incredulità". Nolitta ha ben chiaro in testa che le storie di Zagor devono essere sempre verosimili e solide, con i piedi radicati per terra, nonostante l'ambientazione sia aperta alla più sfrenata fantasia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 10166
Località: Vinegia

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 10:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Non ne avevo già l'intenzione ma la rece del buon WM mi conferma la bontà della mia scelta. Ma non ne gioisco, anzi....Il tutto è molto deprimente.
_________________
«La maggior parte degli uomini trascorre la propria esistenza immersa nel fango. Alcuni lo fanno guardando le stelle»

« Se Karl Kraus avesse scritto Il Capitale, lo avrebbe fatto in tre righe »

« Nulla di veramente grande è mai stato fatto senza passione. »

« A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno più piccolo e di non rompere i coglioni »

“Il sesso è una delle nove ragioni della reincarnazione. Le altre otto sono prive di importanza.”
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 4904
Località: Massa

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 11:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Io sicuramente non comprerò più albi extra a scatola chiusa.
(mamma mia, una coltellata mentre lo dico)
A partire dal prossimo Color che tornano a Ol Undas, come se non fossero già bastate le terrificanti due volte precedenti.

In base alla pubblicazione applicherò un filtro discriminatorio più o meno forte. In ordine di severità:
1) Strisce
2) Zagor+ di storie brevi
3) Color
4) Speciali
5) Zagor+ con unica storia

Sad
_________________
"Ahh, mò te ne pidjh' più sol' che Paperino, ma anc'.... Sagòr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
teo
Intrepido rossonero del forum
Intrepido rossonero del forum


Registrato: 15/05/09 13:26
Messaggi: 9161
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

@WM: sicuro sia tutta colpa di Serra? (So già la tua risposta ma era per tirare su un altro "sottoargomento")

Ad ogni modo fargli scrivere una storia di poche pagine non poteva che sortire l'effetto che hai descritto (personalmente l'ho trovata sufficiente come storia appunto per il numero di pagine a disposizione che aveva e per ciò che mi aspettavo da questo +).
La tua disamina più accurata non fa comunque una piega.

A proposito: ti invidio che sei riuscito a dedicare tutto quel tempo che hai impiegato per scrivere la tua recensione. Su un albo del genere penso sia pressoché impossibile per ogni essere umano Very Happy
_________________
"Le presentazioni a dopo. Getta quella spingarda, se non vuoi farle direttamente a Messer Satanasso!" Tex n° 745 - "Vancouver"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Walter Maddenbrook
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 4904
Località: Massa

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 12:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

teo ha scritto:
@WM: sicuro sia tutta colpa di Serra? (So già la tua risposta ma era per tirare su un altro "sottoargomento")

Non lo so, io giudico quel che leggo e relativa firma, non sono in grado di fare le distinzioni tra storia originale e modifiche redazionali.

teo ha scritto:
Ad ogni modo fargli scrivere una storia di poche pagine non poteva che sortire l'effetto che hai descritto

Infatti il problema sta a monte, cioè nel formato inadatto a Zagor e inadatto a storie di viaggi nel tempo, a meno che non giochi tutto sulla sorpresa finale (ma allora deve essere geniale).
Non a caso nel sondaggio di PV un po' tutte le storie brevi sono state massacrate.

teo ha scritto:
A proposito: ti invidio che sei riuscito a dedicare tutto quel tempo che hai impiegato per scrivere la tua recensione. Su un albo del genere penso sia pressoché impossibile per ogni essere umano Very Happy

Lo prendo come un complimento! Very Happy
In realtà è il tema che mi appassiona, e che quindi mi piace approfondire, più che questa storia in sé.
_________________
"Ahh, mò te ne pidjh' più sol' che Paperino, ma anc'.... Sagòr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
teo
Intrepido rossonero del forum
Intrepido rossonero del forum


Registrato: 15/05/09 13:26
Messaggi: 9161
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 2:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
teo ha scritto:
@WM: sicuro sia tutta colpa di Serra? (So già la tua risposta ma era per tirare su un altro "sottoargomento")

Non lo so, io giudico quel che leggo e relativa firma, non sono in grado di fare le distinzioni tra storia originale e modifiche redazionali.

teo ha scritto:
Ad ogni modo fargli scrivere una storia di poche pagine non poteva che sortire l'effetto che hai descritto

Infatti il problema sta a monte, cioè nel formato inadatto a Zagor


Il problema è proprio questo: perché far scrivere ad un fior fiore di sceneggiatore come Serra una storia di poche pagine seppur in un campo che il buon Antonio conosce bene ma cimentandosi in un personaggio che non ha mai masticato?
Io non contesto tanto le (forse) modifiche redazionali, contesto quanto appena esposto.

Walter Maddenbrook ha scritto:
teo ha scritto:
A proposito: ti invidio che sei riuscito a dedicare tutto quel tempo che hai impiegato per scrivere la tua recensione. Su un albo del genere penso sia pressoché impossibile per ogni essere umano Very Happy

Lo prendo come un complimento! Very Happy
In realtà è il tema che mi appassiona, e che quindi mi piace approfondire, più che questa storia in sé.


Assolutamente un complimento, sei sempre molto esaustivo ed il tuo pensiero è molto chiaro!
_________________
"Le presentazioni a dopo. Getta quella spingarda, se non vuoi farle direttamente a Messer Satanasso!" Tex n° 745 - "Vancouver"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 11087
Località: Istanbul

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2022 11:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

So the question is who decided the realization of that album?
Who is the responsible( in positive and negative case obviously).
_________________
E M P

https://share.icloud.com/photos/05pGIztDv008xiXfWKbzW4wFw
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Angelo1961
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 02/03/12 13:21
Messaggi: 16284
Località: Udin

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2022 10:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Basta! Ci sono cascato e ho letto una storia peggio dell'altra. Se sui potesse usare il termine schifezze lo userei. Ma non lo faccio.
Le chiamo allora storie senza nè capo, nè coda.

Il peggio è senza dubbio quella sulla macchina del tempo. Talmente fuori dal... tempo, che, forse, ci ha teletrasportato negli anni settanta, quando leggevo cose così sul Lanciostory o Skorpio. Ma siamo 50 anni dopo diamine. E non c'entra nulla con Zagor. Peraltro poteva essere adattata a ogni personaggio Bonelli.
_________________
DAL GIUGNO 1970 ININTERROTTAMENTE LETTORE DI ZAGOR!
Incubi e' una storia per zagoriani radical chic (Wakopa)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
teo
Intrepido rossonero del forum
Intrepido rossonero del forum


Registrato: 15/05/09 13:26
Messaggi: 9161
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2022 11:15 am    Oggetto: Rispondi citando

A tal proposito si era accesa una discussione (con toni assolutamente bonari e pacifici) sul forum di Nathan Never
_________________
"Le presentazioni a dopo. Getta quella spingarda, se non vuoi farle direttamente a Messer Satanasso!" Tex n° 745 - "Vancouver"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Doc Lester 1975
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 7268
Località: Foligno

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2022 11:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Angelo1961 ha scritto:
Basta! Ci sono cascato e ho letto una storia peggio dell'altra...

No, Vasco, no Vasco, io non ci casco Very Happy
_________________
Luca Barbieri ha scritto:
Sergio Bonelli ha sempre prestato estrema attenzione alla plausibilità degli avvenimenti, base fondante di una convincente "sospensione dell'incredulità". Nolitta ha ben chiaro in testa che le storie di Zagor devono essere sempre verosimili e solide, con i piedi radicati per terra, nonostante l'ambientazione sia aperta alla più sfrenata fantasia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Angelo1961
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 02/03/12 13:21
Messaggi: 16284
Località: Udin

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2022 11:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Laughing

Eh... Un'altra storia da buttare via.

NO, davvero, non ci casco più!

Che poi, ho preso, nella foga di lettoromane, anche il maxi di mini color Tex e il paragone è avvilente. Anche se è una guerra tra poveri. Ma c'è un abisso di differenza a favore di Tex!
_________________
DAL GIUGNO 1970 ININTERROTTAMENTE LETTORE DI ZAGOR!
Incubi e' una storia per zagoriani radical chic (Wakopa)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group