Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

          
IN PREPARAZIONE IL RADUNO AUTUNNALE 2019 ***

Moreno Burattini
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 109, 110, 111  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Consiglio di primavera
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 8778
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Mer Mag 29, 2019 7:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
wakopa ha scritto:
qualcuno li fermi Pray

Mah secondo me li possono fermare solo i lettori, altrimenti Wakopa secondo me dovrai accettare il fatto compiuto.
Voi avete sottolineato, pi di me, come gli andamenti di vendita della collana sono ancora promettenti e rischia di posizionarsi al terzo posto in una ideale classifica dei personaggi pi venduti della SBE. Noi singoli lettori, giustamente, valutiamo le storie fregandocene altamente del gradimento medio, io pago per leggere un prodotto con delle caratteristiche se non le trovo chiaro che alla lunga dovrei smettere di comprarlo indipendentemente da cosa fanno gli altri. Ma per gli autori e la casa editrice l'approccio diverso, essi si concentrano sul gradimento medio e sui dati di vendita, dal loro punto di vista guardano quello, certo se sono previdenti cercano di capire anche l'umore dei lettori per prevenire e non intervenire troppo tardi, ma comunque sia analizzano sempre condizioni medie e mai condizioni singole. Come diceva Sergio Bonelli possiamo anche ritenere di aver creato delle collane bellissime ma se il pubblico non gradisce a sufficienza tutto risulter vano.
Con questo voglio solo sottolineare che se la collana va benone e continuer a farlo, Burattini non solo rimarr al suo posto fino alla pensione, ma perseguir nella sua linea editoriale con maggior convinzione e sicurezza.
Io non voglio fare dietrologia, ma ultimamente leggendo con attenzione i botta e risposta di Burattini ho notato da parte sua una certa consapevolezza di rimanere al timone della collana per diverso tempo ancora. Basta rileggersi l'ultima intervista per avere questa impressione (magari mi sbaglio), pi che in passato dove mi sembrava pi prudente anche sul futuro della collana. Mi sembra di capire che sono dei progetti con un orizzonte temporale abbastanza ampio e di cui Burattini ampiamente coinvolto. A un certo punto dice che st cos bene su Zagor e pu scrivere storie di diverso genere che non ha nessuna esigenza di cambiare o creare qualcosa di suo. A me sembrano parole di chi si sente sicuro della sua posizione, poi chiaramente il futuro sempre un'incognita e un tracollo improvviso e inaspettato della collana pur sempre possibile.
L'inizio del rinascimento con l'arrivo di B&B part inevitabilmente dalla perdita di lettori molto forte durante la gestione di Toninelli portando la collana nelle retrovie delle serie Bonelli, purtroppo andata cos, a decretare le criticit della gestione Toninelli sono stati i tanti lettori che hanno lasciato indipendentemente dal fatto che ce ne siano alcuni che come me ritengono che Toninelli abbia anche diversi meriti o altri che lo ritengono pi bravo e adeguato rispetto agli attuali autori. Piaccia o non piaccia la maggioranza dei lettori a decretare e generare degli scossoni ad una collana altrimenti si persegue nella continuit.
Indubbiamente in questa comunit da qualche tempo non si pu certo dire che la collana abbia una valutazione positiva, anzi i rimpianti sui tempi passati sono continui e insistenti. Nessuno pu sapere se queste sensazioni sono diffuse anche sul lettore medio e quindi Burattini gode della fortuna di avere lo zoccolo durissimo dei lettori che compra a prescindere; oppure invece siamo noi ad essere leggermente pi critici e amplificare degli aspetti che magari un lettore medio neanche nota, non perch sia pi superficiale di noi , ma semplicemente perch non discutendo delle storie giorno per giorno non acquisisce le critiche da altri. Nessuno potr mai saperlo con certezza.
In conclusione finch la collana regge bene Burattini continuer a gestirla e lo far sempre con maggior convinzione e personalizzazione.

All logical and respectful points of view.
The best would be a consensus between the traditional readers and the curator.
Burattini should take into consideration the objections of the old guard, without treating as detractors, and the traditionalists should respect the serious and sincere efforts of Burattini for the success of Zagor.
Im reading the Monument Valley and it begun very good with an interesting trait dunion with Altrove and all seems positive. But I didnt like Brividi di Altrove with some choices that I disliked.
So, of course majority is primordial but most of the times, the wise minority can have a determinant role for success...
_________________
E M P


Uploaded with ImageShack.us
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
wakopa
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 05/08/09 15:15
Messaggi: 15718

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2019 8:53 am    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
Nessuno pu sapere se queste sensazioni sono diffuse anche sul lettore medio e quindi Burattini gode della fortuna di avere lo zoccolo durissimo dei lettori che compra a prescindere; oppure invece siamo noi ad essere leggermente pi critici e amplificare degli aspetti che magari un lettore medio neanche nota, non perch sia pi superficiale di noi , ma semplicemente perch non discutendo delle storie giorno per giorno non acquisisce le critiche da altri. Nessuno potr mai saperlo con certezza.

il ragionamento non fa una grinza,
pero' se certi albi zenith o extra hanno ancora una discreta tiratura nonostante certi disegni e certi plot, significa che molti comprano a prescindere Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 34992
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2019 9:30 am    Oggetto: Rispondi citando

La vittima sacrificale, prossimo albo in edicola , e Moreno quando si scatenano i detrattori! Shocked

Lo scrive lui sul suo profilo FB.... Brick wall
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,

Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5115
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2019 11:37 am    Oggetto: Rispondi citando

ElEmperador ha scritto:

All logical and respectful points of view.
The best would be a consensus between the traditional readers and the curator.
Burattini should take into consideration the objections of the old guard, without treating as detractors, and the traditionalists should respect the serious and sincere efforts of Burattini for the success of Zagor.
Im reading the Monument Valley and it begun very good with an interesting trait dunion with Altrove and all seems positive. But I didnt like Brividi di Altrove with some choices that I disliked.
So, of course majority is primordial but most of the times, the wise minority can have a determinant role for success...

Me ovvio che Burattini deve assolutamente prendere in considerazione l'umore dei vecchi lettori anche perch penso che siano la stragrande maggioranza. Questo ovvio e pacifico o come diciamo in Italia lapalissiano.
Non capisco solo una cosa per, come fai a dire che non lo f, su quali aspetti si basa questa tua assunzione? non mi dire per via degli scontri con quelli che lui chiama detrattori che secondo me sono sempre gli stessi. Poi per carit potrebbe anche essere vero che non tiene conto dei vecchi lettori e sarebbe un grandissimo errore. Ma non lo puoi dire solo dagli scontri con quelli che lui chiama detrattori oppure dal fatto che non legge pi i messaggi dei due forum. Secondo me tutti quanti insieme non arriviamo in totale a quaranta lettori a cui Burattini st combattendo questa battaglia dialettica.
Io al posto di Burattini mi sarei comportato diversamente avrei lasciato aperto il dialogo sapendo bene che i forum sono le comunit pi critiche anche perch ognuno che nota qualcosa che non va viene amplificata e fatta propria da tutti i lettori. Ebbene proprio i forum potevano dare ottimi spunti a Burattini essendo dei worst test case.
wakopa ha scritto:
pero' se certi albi zenith o extra hanno ancora una discreta tiratura nonostante certi disegni e certi plot, significa che molti comprano a prescindere Wink

Shocked Shocked la cosa potrebbe anche essere vera, ma questa associazione un p campata in aria, a meno che i tuoi gusti in fatto di disegni e di plot non coincidano con la maggioranza dei lettori, se cos hai perfettamente ragione. Ovviamente nel mio precedente messaggio ho specificato che Burattini potrebbe approfittare dello zoccolo durissimo di lettori, ma la mia solo un ipotesi basata sul nulla e come tale potrebbe essere totalmente infondata.
Comunque finch la collana regge lui rimarr dove e se dovesse reggere meglio delle altre si prender anche i meriti, questo e poco ma sicuro. Il resto sono chiacchiere che ci divertiamo a fare per discutere in amicizia
_________________
Carmine Marrone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 8778
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2019 2:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

cama69 ha scritto:
ElEmperador ha scritto:

All logical and respectful points of view.
The best would be a consensus between the traditional readers and the curator.
Burattini should take into consideration the objections of the old guard, without treating as detractors, and the traditionalists should respect the serious and sincere efforts of Burattini for the success of Zagor.
Im reading the Monument Valley and it begun very good with an interesting trait dunion with Altrove and all seems positive. But I didnt like Brividi di Altrove with some choices that I disliked.
So, of course majority is primordial but most of the times, the wise minority can have a determinant role for success...

Me ovvio che Burattini deve assolutamente prendere in considerazione l'umore dei vecchi lettori anche perch penso che siano la stragrande maggioranza. Questo ovvio e pacifico o come diciamo in Italia lapalissiano.
Non capisco solo una cosa per, come fai a dire che non lo f, su quali aspetti si basa questa tua assunzione? non mi dire per via degli scontri con quelli che lui chiama detrattori che secondo me sono sempre gli stessi. Poi per carit potrebbe anche essere vero che non tiene conto dei vecchi lettori e sarebbe un grandissimo errore. Ma non lo puoi dire solo dagli scontri con quelli che lui chiama detrattori oppure dal fatto che non legge pi i messaggi dei due forum. Secondo me tutti quanti insieme non arriviamo in totale a quaranta lettori a cui Burattini st combattendo questa battaglia dialettica.
Io al posto di Burattini mi sarei comportato diversamente avrei lasciato aperto il dialogo sapendo bene che i forum sono le comunit pi critiche anche perch ognuno che nota qualcosa che non va viene amplificata e fatta propria da tutti i lettori. Ebbene proprio i forum potevano dare ottimi spunti a Burattini essendo dei worst test case.
wakopa ha scritto:
pero' se certi albi zenith o extra hanno ancora una discreta tiratura nonostante certi disegni e certi plot, significa che molti comprano a prescindere Wink

Shocked Shocked la cosa potrebbe anche essere vera, ma questa associazione un p campata in aria, a meno che i tuoi gusti in fatto di disegni e di plot non coincidano con la maggioranza dei lettori, se cos hai perfettamente ragione. Ovviamente nel mio precedente messaggio ho specificato che Burattini potrebbe approfittare dello zoccolo durissimo di lettori, ma la mia solo un ipotesi basata sul nulla e come tale potrebbe essere totalmente infondata.
Comunque finch la collana regge lui rimarr dove e se dovesse reggere meglio delle altre si prender anche i meriti, questo e poco ma sicuro. Il resto sono chiacchiere che ci divertiamo a fare per discutere in amicizia

All I can say that he has a very difficult job to satisfy all.
Maybe he can just make the difference with the sincere critics in favour of Zagor and those truely destructive ones.
With some reserves, Im confident.
_________________
E M P


Uploaded with ImageShack.us
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 34992
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Sab Giu 08, 2019 8:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

alessandro70 ha scritto:
Zagrosky ha scritto:

Alt!
Speak to the hand Speak to the hand Speak to the hand
Io non ho parlato della storia in se, ne delle aggiunte o delle sottrazioni effettuate ( lo far a fine ciclo), io ho apprezzato il modo assolutamente inedito per Moreno di fare sceneggiatura che una cosa indipendente dal contenuto avventuroso!
Per quanto riguarda l'operazione tappabuchi, io sono fondamentalmente contrario a sviscerare e scavare nel passato remoto dei personaggi, come pure a cercare di colmare presunte lacune o manchevolezze del passato, tipo il nome di battesimo di Zagor o Hellingen, le trovo operazioni inutili e noiose. Sempre disposto ad apprezzare se arriva una bella storia, come ho dimostrato non sono prevenuto!


Avevo capito perfettamente.
Mi riferivo all'apprezzamento da parte tua della forma e del contenuto pi che del soggetto.

Taglio scene, sceneggiatura, dialoghi, salti di campo.
Un fumetto messo su, dal punto di vista tecnico, diversamente dal solito da Burattini.
Poteva pure essere un altro soggetto ( Zagor che combatte contro una trib di pigmei calati da una nuvola ), non importante....ha affrontato il tutto in modo diverso rispetto al solito.
Ho gradito molto anche io......


Dunque, le due sceneggiature pi brillanti di Moreno degli ultimi anni, a mio giudizio, sono questa sulle origini e quella della mini a striscia.
Da questo deduco che burattini sarebbe in grado di scrivere in modo scorrevole e senza le inutili e pesanti telecronache mentali e senza spiegoni ( se non quelli indispensabili).
Allora mi chiedo, perch non lo fa sempre?
10 cents a chi trova la soluzione...
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,

Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Wolfenstein1976
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 13/07/16 12:24
Messaggi: 1496

MessaggioInviato: Sab Giu 08, 2019 8:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perche' gli e' imposto dai piani alti, comunque a me non danno fastidio, le spiegazioni sono spesso necessarie, e poi ultimamente ho notato che utilizza uno stile piu cinematografico, piu vignette e tavole mute.Comunque era molto piu verboso Nolitta.
_________________
Mirko
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Akkron96
Zagoriano Advanced
Zagoriano Advanced


Registrato: 17/09/18 15:11
Messaggi: 294
Localit: Roma-Bologna

MessaggioInviato: Dom Giu 09, 2019 10:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Zagrosky ha scritto:
alessandro70 ha scritto:
Zagrosky ha scritto:

Alt!
Speak to the hand Speak to the hand Speak to the hand
Io non ho parlato della storia in se, ne delle aggiunte o delle sottrazioni effettuate ( lo far a fine ciclo), io ho apprezzato il modo assolutamente inedito per Moreno di fare sceneggiatura che una cosa indipendente dal contenuto avventuroso!
Per quanto riguarda l'operazione tappabuchi, io sono fondamentalmente contrario a sviscerare e scavare nel passato remoto dei personaggi, come pure a cercare di colmare presunte lacune o manchevolezze del passato, tipo il nome di battesimo di Zagor o Hellingen, le trovo operazioni inutili e noiose. Sempre disposto ad apprezzare se arriva una bella storia, come ho dimostrato non sono prevenuto!


Avevo capito perfettamente.
Mi riferivo all'apprezzamento da parte tua della forma e del contenuto pi che del soggetto.

Taglio scene, sceneggiatura, dialoghi, salti di campo.
Un fumetto messo su, dal punto di vista tecnico, diversamente dal solito da Burattini.
Poteva pure essere un altro soggetto ( Zagor che combatte contro una trib di pigmei calati da una nuvola ), non importante....ha affrontato il tutto in modo diverso rispetto al solito.
Ho gradito molto anche io......


Dunque, le due sceneggiature pi brillanti di Moreno degli ultimi anni, a mio giudizio, sono questa sulle origini e quella della mini a striscia.
Da questo deduco che burattini sarebbe in grado di scrivere in modo scorrevole e senza le inutili e pesanti telecronache mentali e senza spiegoni ( se non quelli indispensabili).
Allora mi chiedo, perch non lo fa sempre?
10 cents a chi trova la soluzione...

Credo sia un retaggio di certo fumetto seriale per un pubblico giovane e giovanissimo, il quale si suppone necessiti di meno cose lasciate all'interpretazione rispetto ai lettori pi adulti...
_________________
CLICCA QUI PER IL PRIMO TOPIC SULLA CLASSIFICAZIONE DELLE STORIE


Lettura della serie ancora in corso:

Serie regolare da 1 a 402 (Paura sull'alta sierra) e da 444 (Thugs!) a 500 (Magia Indiana) + 549-550 (La progenie del male), 600 e Zenith 666
Speciali fino al 10 (I cavalieri del Graal) + 13 (Darkwood anno zero)
Le origini 1 2
Color 2
Almanacchi 1 2
Giganti 1 2 3
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
jupiter973
Il Pasturone Del Forum
Il Pasturone Del Forum


Registrato: 27/11/03 23:18
Messaggi: 19683
Localit: Grifolandia

MessaggioInviato: Lun Giu 10, 2019 1:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Burattini pi volte ha detto che se non ripetono le cose i lettori della Bonelli si confondono e quindi vanno aiutati per capire meglio le trame e le dinamiche.

Quindi pi che un retaggio un problema celebrale dei lettori anziani come Zagrosky che sono i maggiori acquirenti della SBE e che vanno giustamente tutelati Very Happy
_________________
cain ha scritto:
jupiter973 ha scritto:
Quando ho visto comparire l'ennesimo bimbominkia boselliano (questa volta cioccolatino) ho ritrovato l'entusiasmo dei giorni migliori

Questa faccenda del bimbominkia mi fa incacchiare pi di quanto immaginiate. Il prossimo che lo dice lo vengo a prendere a casa!


Zeb Dowler ha scritto:
jupiter973 ha scritto:
Rauch non fare il timido sappiamo che hai rispolverato Stiletto dal suo oblio cheers

E' talmente nell'oblio, che ho dovuto ricercarlo sugli Index, per vedere di chi parlavi... Laughing

cama69 ha scritto:
L'utilizzo del nome Jupiter per il capo discepolo di Hellingen vale il costo di tutti e tre gli albi della storia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
cama69
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 10/01/04 12:41
Messaggi: 5115
Localit: Salerno

MessaggioInviato: Lun Lug 01, 2019 7:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
Ti conviene cominciare a fartene una ragione, Carmine; l'ambiente editoriale non affatto un mondo ideale in cui vengono premiati il talento e la creativit. Anche l impera il mobbing, la sudditanza gerarchica, e il Mors tua vita mea. Nel mondo del Fumetto il grado di meritocrazia pura lo stesso di qualunque altro ambiente lavorativo italiano cio, quasi zero.

Scusami ma preferirei che rimanessimo in tema, io ho risposto solo ad una osservazione di Simon sulla mancanza di didascalie nelle storie attuali, che per chiarezza riporto qui:
Simon ha scritto:
se la cosa parte direttamente dal curatore e via via gi a tutti i suoi collaboratori pi stretti (creati ad immagine e somiglianza), non se ne esce.

Io ho espresso la mia perplessit sul fatto che i principali autori di Zagor come Rauch e Mignacco, ma anche gli altri pi giovani, sono fatti a immagine e somiglianza del curatore. Io ritengo da diversi indizi che invece hanno una certa libert nello stile di scrittura e nella strutturazione delle storie, penso che sia pi verosimile l'obbligo di rispettare di alcune regole trasversali che fanno parte della collana.
Ivan a me chiarissimo, ma penso che lo hanno capito tutti, che secondo te la SBE unazienda priva di meritocrazia dove si va avanti con altri criteri, anche nella selezione di nuovi autori, tu parli di mobbing, sudditanze gerarchiche e va bene. Ma figurati se mi costa qualcosa farmene una ragione, se quello che dici corretto tanto peggio per loro anche perch sopravvivono alla lunga solo le aziende che hanno personale competente e quelle che adottano criteri meritocratici. Dir di pi, se un'azienda adotta criteri meritocratici la sopravvivenza a lungo termine non per niente assicurata perch poi ci sono le caratteristiche del prodotto che devono essere adeguati ai tempi.
Detto ci, voglio specificare perch ho dei dubbi che il curatore imponga il suo stile a tutti gli altri, almeno in Zagor. Boselli ha dichiarato pi di una volta che quando era curatore di Zagor non ha mai messo penna sulle storie di Burattini se non per correggere qualche sporadico toscanismo; Burattini afferma di non interviene quasi mai sulle storie degli altri autori, e ci stato confermato da Rauch, la posizione di Mignacco non nota. Inoltre lo stesso Burattini sottolinea spesso come a chi non piace il suo modo di scrivere pu rifarsi con gli altri autori perch evidentemente hanno uno stile diverso dal suo.
Allora qui i casi sono due o gli autori mentono perch certe cose non si possono dire oppure gli autori non sono fatti a immagine e somiglianza del curatore.
Non ha molta importanza la mia posizione e francamente non interessa neanche a nessuno. Per quando leggo una storia scritta da Rauch, Mignacco ma anche di altri, percepisco differenze nello stile di scrittura rispetto a quelle di Burattini, per cui io non tutta questa immagine e somiglianza al curatore non la vedo.
Detto ci mi fa sorridere una constatazione: se esce in edicola una storia diciamo controversa non scritta da Burattini ci sono lettori che assumono due posizioni a seconda delle criticit:
1) La colpa non dellautore, ma principalmente di Burattini che non intervenuto a correggerla o nei casi estremi a impedirne la pubblicazione.
2) La colpa non dellautore, ma principalmente di Burattini che imponendo il suo stile ha Burattinizzato anche il povero autore
Non riesco a capire proprio come Burattini possa uscire da questo loop infinito, le due posizioni sono un ossimoro, ma esiste un solo punto di contatto la colpa di Burattini
Ivan ha scritto:
Eh, s. I dati di vendita sono sempre relativi: considerato il numero di lettori "in bilico" (cio quelli che acquistano l'albo pur storcendo il naso), pu bastare una serie di 3-4 storiacce per perdere di botto 10.000 lettori.
Anche la fedelt pi ostinata ha un punto di rottura. Non si pu sperare di conservare i propri lettori se gli si rifila roba come LA MINACCIA DEI MORB o IL LIBRO DELLE OMBRE (et numerosa similia) credendo che dopo non facciano un pensierino sul come stanno spendendo i loro soldi.

Questo tuo messaggio mi ha fatto molto riflettere, evidentemente la tua avversione per gli attuali autori deve aver raggiunto limiti di guardia. Mi chiedo solo se i dati di vendita fossero stati negativi cosa avresti proposto per gli autori e per Burattini nella sua duplice veste di autore e curatore.
Se hai letto i miei messaggi a fronte di dati di vendita ancora positivi, piuttosto che complimentarmi o esprimere soddisfazione ho posto laccento sul fatto di fare attenzione perch ci vuole poco a peggiorare tutto in breve tempo e ho invitato Burattini in primis a non sedersi sugli allori ma verificare se il pubblico Zagoriano mediamente soddisfatto e in quale misura, e inoltre ho invitato tutto lo staff ad aumentare la qualit del prodotto.
Ma tra la mia posizione guidata da un giusto timore per il futuro e la tua c abisso, tu hai stroncato gli autori affermando che questi risultati sono in realt drogati, perch il 30% dei lettori a causa della scarsa qualit delle storie stanno per abbandonare. In pi aggiungi che questa storie stanno mettendo a dura prova la enorme pazienza dei lettori che continuano a comprare per amore del personaggio ma oramai hanno le scatole piene. Mi sembra ovvio che se le cose stanno cosi non solo Burattini ma anche altri vanno allontanati al pi presto prima che sia troppo tardi, perch stanno arrecando un danno enorme alla collana.
Comunque se hai ragione lo verificheremo in poco tempo, poich prevedo che gli autori rimarranno al loro posto se non ci sar il crollo delle vendite a breve vorr dire che hai sbagliato analisi.
Tuttavia in attesa che il giudice tempo emetta la sua sentenza, a questo punto voglio fare i complimenti agli autori per la tenuta della collana ad oggi. Per il futuro vedr se confermare o modificare la mia valutazione a seconda della qualit delle prossime uscite.
Per quanto riguarda Burattini voglio ricapitolare velocemente la sua carriera su Zagor, egli arrivato giovanissimo alla fine degli anni 80, nel momento in cui il principale e quasi unico autore aveva lasciato per contrasti con leditore e anche perch come lui stesso confess non voleva essere ricordato come colui che aveva fatto chiudere Zagor. La casa editrice non credeva al futuro della collana e anzi si predisponeva a chiuderla negli anni seguenti poich le forti perdite che si susseguivano da tempo avevano portato la collana molto in basso nella scuderia SBE. Tutti si dovrebbero ricordare del triste e mesto festeggiamento del numero 300 di Zagor se confrontato con il numero 100 di MM che festeggiava nello stesso mese, la critica tesseva le giuste lodi a MM e cera silenzio quasi assoluto su Zagor una collana ormai vecchia e senza futuro che non era degna neanche di essere discussa. Ebbene oggi dopo quasi trentanni Zagor sta per festeggiare il sessantennale e veleggia ancora con una certa tranquillit verso il numero 700, mentre altre collane che allora la sovrastavano o non sono pi in edicola oppure hanno enormi difficolt.
In questi quasi trentanni Burattini stato sempre presente come sceneggiatore e quasi venti anche come curatore (14 anni in modo ufficiale e 5 ufficioso), ogni anno (eccetto due) ha scritto pi tavole di tutti gli altri. Dunque se la collana ha numeri ancora rassicuranti risultando tra le prime della SBE avr dei meriti, oppure no? ha capacit e competenze di alto livello oppure solo stato fortunato?
Secondo me Burattini ha meriti enormi, con Boselli sono riusciti a far passare la fase critica alla collana e rilanciarla, successivamente Burattini pur orfano di Boselli (una perdita gravissima) riuscito a tenere basse le perdite, questo risultato stato frutto anche di tantissime ottime storie non stancandosi mai di pubblicizzare la collana in lungo e in largo della penisola con una passione e una dedizione invidiabile. Credo che questi risultati non si ottengono solo con la fortuna o con la testardaggine dei lettori Zagoriani che come mucche da mungere continuano a comprare un prodotto che non gli piace.

Ovviamente normale che ci siano dei lettori che da sempre possano non amare il suo stile di scrittura e il suo modo di architettare e costruire le storie ed giusto che lo critichino e sperino in una sua sostituzione, questo lo capisco benissimo. Cosi come ci possono essere lettori che hanno la percezione di un peggioramento delle sue storie

Walter Maddenbrook ha scritto:
Il Rinascimento si avuto CON ENTRAMBI Burattini&Boselli. Era una coppia perfetta perch oltre a darsi il cambio in senso quantitativo, lo facevano anche su un piano di atmosfere. Sono due autori diversi e proprio per questo complementari, l'alternanza di stili aggiungeva sapore ad entrambi.
Come mangiare un po' dolce e un po' salato, rende migliori tutti e due.
Purtroppo allo stato attuale, la squadra degli altri autori si dimostrata, chi pi chi meno, abbastanza deludente per dare questo ricambio. Lo dico con dispiacere ma cos.
A mio parere il migliore Rauch, che peraltro perfetto come stile per dare l'alternanza a Burattini, ma finora qualcosa di veramente epico, un capolavoro, non l'ha mai scritto.
Marolla un altro che ha scritto due storie notevolissime, ma solo due e abbastanza brevi.
Quindi, a mio parere servirebbe un ricambio di livello e/o un supervisore che sgravi parte del lavoro di Moreno e lo contenga su certe derive "magiche" (anche se questa seconda figura credo sia impossibile da trovare).

Quello che hai scritto stata sempre una mia personale convinzione, ritengo che Burattini sia pi o meno lo stesso, quello che manca veramente per riprodurre gli anni del rinascimento Boselli o un nuovo Boselli in grado di alternarsi con continuit con Burattini.
Io penso che Burattini nonostante siano passati quasi trentanni da quando arriv su Zagor ha mantenuto pi o meno le stesse caratteristiche e la stessa qualit media, quando ultimamente ho riletto le prime le sue prime storie ho rivisto tutte le caratteristiche di scrittura anche del Moreno attuale, luomo con il fucile racchiude gi tutte le sue caratteristiche, ma anche labbazia del mistero non scherza.
_________________
Carmine Marrone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Zagrosky
Trapper del forum


Registrato: 21/06/12 14:34
Messaggi: 34992
Localit: Avezzano

MessaggioInviato: Lun Lug 29, 2019 9:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Supermike sta tornando, sar un ritorno alle origini nolittiane senza rinnegare la storia di Castelli.
A questa e ad altre 19 domande, Moreno risponde nel blog di Baltorr.
_________________
Ivan ha scritto:
Bene, gente, stato bello rivedervi, ma adesso toglietevi tutti quanti dalle pal...udi,

Zagrosky custode della nolittianit - Robespierre, ma fino a un certo punto...
Spiritello Fran ha scritto:
Io ve anticipo che me so rotto li cojoni! Laughing

One Eyed Jack ha scritto:
questa una zagroskata. Brick wall

Kramer76 ha scritto:

le zagroskate sono il sintomo_dello zagoriano medio: "non ricordo" "sono stanco"

Detrattore con la scure - Stalker (...e cecchino) telematico!
Ivan ha scritto:

Zagor e' un contenitore non un cassonetto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Doc Lester 1975
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 16/11/15 23:07
Messaggi: 2427
Localit: Foligno

MessaggioInviato: Lun Lug 29, 2019 10:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Il nostro Eren non sar molto contento della risposta su Il re di Cuenca Verde Think Sad
Comunque, in generale, in queste 20 risposte ho trovato un Moreno pi conciliante rispetto alle ultime uscite online. Mi fa molto piacere, trovo che sia lo spirito giusto Very Happy
Ultima cosa: alla domanda sull'incontro tra Tex e Zagor scrive: chi vivr vedr Pray
Sarebbe ora, finalmente! Spero solo che non si inventino cavolate tipo varchi dimensionali, macchine del tempo, sogni e cose del genere. La cosa troppo seria. La possibilit esiste perfettamente e realisticamente, con Tex che vive un'avventura a Darkwood e qui incontra un saggio anziano (ancora in forma) di nome Zagor. Se poi si ambienta la storia quando Tex giovane, ancora meglio (tipo una ventina d'anni per lui e una cinquantina per Zagor).
_________________
Simone C.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ElEmperador
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 21/12/03 01:26
Messaggi: 8778
Localit: Istanbul

MessaggioInviato: Lun Lug 29, 2019 11:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:
Il nostro Eren non sar molto contento della risposta su Il re di Cuenca Verde Think Sad
Comunque, in generale, in queste 20 risposte ho trovato un Moreno pi conciliante rispetto alle ultime uscite online. Mi fa molto piacere, trovo che sia lo spirito giusto Very Happy
Ultima cosa: alla domanda sull'incontro tra Tex e Zagor scrive: chi vivr vedr Pray
Sarebbe ora, finalmente! Spero solo che non si inventino cavolate tipo varchi dimensionali, macchine del tempo, sogni e cose del genere. La cosa troppo seria. La possibilit esiste perfettamente e realisticamente, con Tex che vive un'avventura a Darkwood e qui incontra un saggio anziano (ancora in forma) di nome Zagor. Se poi si ambienta la storia quando Tex giovane, ancora meglio (tipo una ventina d'anni per lui e una cinquantina per Zagor).

I read it Laughing
But impossible is impossible Laughing
_________________
E M P


Uploaded with ImageShack.us
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kramer76
TOP PLAYER


Registrato: 24/06/09 11:24
Messaggi: 12532

MessaggioInviato: Lun Lug 29, 2019 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Doc Lester 1975 ha scritto:
Ultima cosa: alla domanda sull'incontro tra Tex e Zagor scrive: chi vivr vedr Pray
Sarebbe ora, finalmente!


io dico fermiamoci, finch siamo in tempo
_________________
Michele P.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tobia Sullivan
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/02/07 15:42
Messaggi: 7526
Localit: Roma

MessaggioInviato: Lun Lug 29, 2019 1:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kramer76 ha scritto:
Doc Lester 1975 ha scritto:
Ultima cosa: alla domanda sull'incontro tra Tex e Zagor scrive: chi vivr vedr Pray
Sarebbe ora, finalmente!


io dico fermiamoci, finch siamo in tempo


Su questo quoto kramer al 100%, sarebbe troppo ...
_________________
"Voi siete un uomo generoso e giusto. L'avevo compreso subito, fin dalla vostra prima apparizione al nostro campo, l'altro giorno. Ma io non posso accettare un simile sacrificio che, oltretutto, rallentando la vostra marcia, metterebbe in pericolo la vita di tutti gli altri".

Klain: "La marcia della disperazione"

Testi di Guido Nolitta

- Arrivederci Direttore e grazie -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Consiglio di primavera Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 109, 110, 111  Successivo
Pagina 110 di 111

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group