Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** NELLA NOTTE DEL 23 APRILE 2020, E' TRAGICAMENTE SCOMPARSO, ANDREW CAIN - UN CARO FORUMISTA MA SOPRATUTTO UN GRANDE AMICO... CI MANCHERAI; MARCO***


Guerra - Il Fuggiasco
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pippo
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 30/08/08 17:41
Messaggi: 1797
Localit: nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani

MessaggioInviato: Gio Apr 18, 2019 2:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

AAHHYAAAAK ha scritto:
Al giorno d'oggi quelle gag sono passate di moda


vabb, le mode vanno e vengono Laughing
_________________
sono solo uno spettatore del mondo
seduto ad un gradino della vita
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Super Mark
Vagabondo del Forum
Vagabondo del Forum


Registrato: 06/11/03 12:55
Messaggi: 50492
Localit: Sassari 08/09/1980

MessaggioInviato: Gio Apr 18, 2019 2:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
AAHHYAAAAK ha scritto:
Al giorno d'oggi quelle gag sono passate di moda sono troppo stupidine e sempliciotte per tollerarle oggi.

Eh s. Meglio invece le REALISTICISSIME sequenze con Zagor che sconfigge a colpi di scure mostri enormi e demoni dell'oltretomba.
Queste non sono mica stupidine e sempliciotte, ma che scherzi!


Applause Applause Applause
_________________
Super Mark

felipecayetano ha scritto:
se mark fosse stato schliemann, una volta scoperte le prime rovine di troia avrebbe ricoperto tutto pensando di aver trovato i resti di un film di pastrone Brick wall
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
simon
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 09/05/04 13:01
Messaggi: 9843
Localit: Medvlvm

MessaggioInviato: Gio Apr 18, 2019 2:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
AAHHYAAAAK ha scritto:
Al giorno d'oggi quelle gag sono passate di moda sono troppo stupidine e sempliciotte per tollerarle oggi.

Eh s. Meglio invece le REALISTICISSIME sequenze con Zagor che sconfigge a colpi di scure mostri enormi e demoni dell'oltretomba.
Queste non sono mica stupidine e sempliciotte, ma che scherzi!


Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 8325
Localit: Torino

MessaggioInviato: Gio Apr 18, 2019 4:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non ho detto che sono meglio queste Not talking
_________________
Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.

S, confermo che ai miei occhi sarai sempre "quello che non legge e non riesce a capire i post degli altri". Buona giornata, non abbiamo altro da scriverci.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:02 am    Oggetto: Rispondi citando

E, alla fine, ci siamo arrivati.
Ebbene s, dopo diverse prove generali arrivato quello che, per me, il primo vero capolavoro di Guido Nolitta. Applause
Forse la prima volta di un Nolitta maturo, 180 pagine senza fronzoli, senza appendici dettate da ragioni editoriali, senza intermezzi slegati dal contesto, senza gag troppo lunghe.

Una storia con una trama avvincente, avversari di spessore, comprimari azzeccati, Cico comico come sempre ma anche parte attiva della vicenda.
Una storia in cui sono in gioco i diritti fondamentali della popolazione indiana, contrapposti dai nostri Eroi allavidit (e alla doppiezza) dei bianchi, da un lato, e agli atteggiamenti e ai comportamenti palesemente razzisti da parte di Kraus e della sua milizia paramilitare (che avrebbe fatto la gioia di Ernst Rohm, quanto meno per il colore della divisa).

Difficile trovare difetti.
Forse, la persistente incapacit di Zagor di saldare i conti con i propri avversari: anche Kraus come sir Nicholson, come Krebs, come lAvvoltoio viene eliminato per mano di terzi, nonostante anche qui sia presente la consueta promessa/minaccia zagoriana di vendetta/giustizia.
O, ancora, il fatto che il nostro Eroe ne buschi veramente tante nel corso della vicenda, sia da avversari tosti sia da qualche mezza cartuccia.
Ma i pochi difetti non compensano certo lalta qualit dei contenuti e dellintreccio dellopera.

C qualche traccia di albi precedenti.
Zagor gravemente ferito soccorso e curato da uno stregone indiano, come nell Inferno dei vivi; la pervicacia con cui Kraus vuole sterminare gli indiani e il disprezzo con cui il militare considera i nativi e chi, come Zagor, li difende, si erano visti ma in tono molto minore nel sergente Dubrosky di Condanna a morte.
Da notare, tra laltro, che la gag iniziale di Cico, oltre che ben riuscita, ridotta allessenziale; subito la storia prende una svolta drammatica con la scoperta del massacro della scorta di militari.

Il bello di questi albi che, oltre a dover affrontare un nemico rognoso assai Kraus e i suoi Lupi Neri Zagor deve anche investigare sulla sorte del figlio del colonnello Howard, cosa che gli riuscir grazie a Cico ea un libro sui paladini di Francia (una delle chicche di questa storia, giustamente segnalata dal dottor Kramer). Applause



Ultima modifica di kanoxen60 il Sab Mag 16, 2020 7:05 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma vediamo nel dettaglio cosa (tanto) mi piaciuto e cosa (poco) mi piaciuto meno di questa storia.

Cosa mi piaciuto(1)

- cominciamo, per una volta, dal ruolo svolto da Cico.
C sicuramente il Cico comico, con le classiche gag iniziali e finali che, per, in questo caso sono ridotte allessenziale (ho gradito, in particolare, la gag iniziale, quella degli scalpiequini, in cui il messicano tira fuori la sua migliore verve furfantesca Laughing Applause ).
Ma anche un Cico che perfettamente integrato nella vicenda e ne parte attiva. D prova di inventiva (con indubbi effetti comici) sia quando trova un modo poco ortodosso per entrare nel campo dei Lupi Neri con il piccolo Bob (nel barile che rotola gi dalla collina, travolgendo tutto e tutti, per andare a schiantarsi nella tenda dei Capi Applause ) sia quando, per raggiungere i Pennacook e Zagor assediati dai Lupi Neri, ha la trovata di camuffarsi da albero infilandosi in un tronco vuoto.



Ci sono, poi, due momenti che mi hanno colpito in modo particolare.
Il primo quando, allemporio di Fort Holborn, Cico indica a Zagor il trapper Galter, dando cos allo Spirito con la scure un indizio importante per risolvere il mistero della scomparsa del figlio del col. Howard.
Il secondo quando il messicano tira fuori un orgoglio e una dignit che lo pongono una spanna sopra i suoi interlocutori: il momento in cui, dopo avergli consegnato il figlio, fa una bella ramanzina morale al col. Howard, incapace di trattenere Kraus e i suoi militi dal compiere una carneficina a danno degli indiani. Mi spiace! Mi spiace! Non vi ho sentito dire altro da quando siete arrivato, e intanto la regione sta andando a fuoco per colpa vostra!, dice un incazzatissimo Cico allufficiale. Ma io non intendo fare da spettatore al massacro!...Io raggiunger Zagor e, se occorre, morir con lui!, conclude poi, lasciando laccampamento con la schiena assolutamente dritta.
Indubbiamente una delle vette morali del Cico pi serio Applause Applause
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto (2)

- questa una storia altamente drammatica in cui Zagor chiamato a ribadire pi volte i principi su cui fonda la propria azione, contrapponendoli allottusit, quando non al pi bieco razzismo, di alcuni dei suoi interlocutori.
Comincia subito, il Nostro, a redarguire il colonnello Howard quando questi afferma che preferirebbe sapere suo figlio morto piuttosto che trasformato in un selvaggio (pag. 32).
Prosegue definendo disgustosa lidea di un intervento dei Lupi Neri di Otto Kraus, un corpo composto dalla feccia della Nazione, resosi noto per azioni efferate a danno degli indiani (interi villaggi incendiati, donne e bambini massacrati).
Quando si presenta allaccampamento dei Lupi Neri, Zagor si rivolge al loro capo definendolo eroico uccisore di bambini (pag. 87).
Di fronte allostinazione del colonnello Howard, che non desiste dallimpiego della milizia paramilitare per trucidare gli indiani, Zagor fa la scelta di campo inevitabile, schierandosi con i pi deboli (Non abbiamo altra scelta, dice a Cico, riuniremo le trib e ci difenderemo (pag. 100). Scelta confermata, poco pi avanti, dalla decisione di unirsi ai Pennacook assediati e di dichiararsi pronto a morire con loro;

- il durissimo scontro con Dente di Lupo.
Non certo una novit che Zagor debba affrontare in duello qualche testa calda indiano; in questo caso, per, lo scontro con particolarmente cruento, sia per le armi utilizzate (guanti con punte metalliche) sia per la conclusione drammatica.



Lincazzoso, giovane mohicano si dimostra un avversario tosto e fetente: dapprima ferisce il Nostro con un colpo di guanto acuminato alla spalla, poi, dopo lumiliazione subita (il taglio del ciuffo), addirittura lo infilza a tradimento con una lancia.

[/img]

Pensa poi il capo trib, Nakoola, a sistemare la faccenda (e v da chiedersi se il gran Capo non fosse potuto intervenire prima, posto che sapeva esattamente da dove proveniva la giacca militare indossata dal Dente lupesco... Think );



In ogni caso, Zagor esce dallo scontro del tutto stremato, e solo le cure di un abile stregone lo rimetteranno in sesto;
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto (3)

- sicuramente un personaggio di contorno molto azzeccato lo stregone dei Mohicani Molti Occhi (gi il nome e il suo aspetto strappano un sorriso Smile ).
Soccorre uno Zagor assai malconcio dopo il durissimo scontro con Dente di Lupo e lo rimette in sesto a suo dire - con una miscela di improbabili componenti (foglie di faggio, code di serpente, sangue di cane nero), ma, soprattutto, con il contenuto di una cassetta di medicinali rubata a uno stregone bianco di Fort Pitt, pag. 62).
Per certi versi, lepisodio del salvataggio di Zagor da parte di uno stregone indiano simile a quello che aveva visto protagonista Tawar nella storia Linferno dei vivi, ma Molti Occhi si dimostra molto pi furbacchione dello stregone dei Tunican. Sa benissimo, ad esempio, che Zagor solo un uomo e, come tale, non invulnerabile. Aiuta il nostro Eroe perch convinto che sia un uomo di pace e che lui, in quanto stregone indiano, abbia solo da guadagnarci dallassenza di conflitti fra bianchi e pellerossa (spassoso, al riguardo, il racconto che fa dellinvenzione del cosiddetto filtro dellinvulnerabilit richiestogli dal capo Orso Nero Laughing Applause ).
Insomma, oltre che simpatico, Molti Occhi, per usare le parole di Zagor, davvero un bel furbone! (pag. 62);

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto (4)

- la figura di Alan Webb, presentato allinizio da Nolitta e Ferri come il classico faccia dangelo, con quei suoi capelli biondi lunghi e barbetta.
Ma mai come in questo caso le apparenze ingannano e il proprietario dellemporio di Fort Holborn si rivela un gran maestro di doppiezza e, alla fine, una vera carogna.
Si sforza di mostrarsi uomo di buon senso sin dallinizio, quando arriva sul posto della strage della pattuglia militare.
Qualche segnale, tuttavia, indica che dietro la facciata si nasconde unaltra persona (ad esempio, quando definisce fantastico il progetto del col. Howard di chiamare i Lupi Neri a fare piazza pulita degli indiani della zona (pag. 36) o, ancora, quando si dice disponibilissimo a fare da guida a Kraus verso i villaggi indiani (pag. 99).
Una volta smascherato, non esita a farsi scudo di un bambino, per essere poi reso innocuo da un paio di colpidel capitano Kraus;

[/img]

- Bob, il figlio del colonnello Howard rapito da alcuni malfattori per far ricadere la colpa sugli indiani, un bel tipetto, sveglio e attivo.
E lui a indicare a Zagor lautore del suo rapimento, identificandolo grazie a un libro sui paladini di Francia; e riesce a fare un secondo buon uso del libro, quando lo sbatte in testa a Galter, uno dei suoi rapitori, che stava per sparare a Zagor alle spalle (pag. 115).
Lunica caduta di tono del ragazzino nel finale, quando bimbominkiamente ha la bella pensata di travestirsi da Lupo Nero, meritandosi un bel tuffo nellabbeveratoio dei cavalli da parte di un Cico giustamente incacchiato (pag. 198) Brick wall ;

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto (5)

- il capitano Otto Kraus, comandante dei Lupi Neri, un cattivo a tutto tondo, ma anche avversario tostissimo, forse il pi rognoso fra quelli affrontati da Zagor sinora.



Il suo razzismo e il suo odio verso gli indiani si accompagnano a una notevole dose di avidit, che lo porta a praticare il saccheggio di tutti i villaggi indiani distrutti (a beneficio suo e dei suoi uomini). Per questultima ragione, ad esempio, dichiara di non voler fermare la propria azione dopo che stato accertato che gli indiani non centravano con il rapimento del figlio del col. Howard, dichiarando orgoglioso di essere in procinto di compiere una vera strage (pag. 143).



Ottimo combattente, si dimostra avversario tosto anche dal punto di vista prettamente fisico, come dimostra disarmando prontamente linfingardo Webb che si faceva scudo del piccolo Bob e malmenando di brutto Zagor nel finale.
Anche il capitano, per, mostra qualche lato debole, su tutti il fatto che, quando si rende conto che la battaglia finale perduta, anzich rimanere con i suoi uomini fino allultimo, finge di essere morto e abbandona il campo di battaglia strisciando come un verme, cosa che il caporale Kowalsky non gli perdoner;


Ultima modifica di kanoxen60 il Sab Mag 16, 2020 6:44 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto (6)

- anche il colonnello Howard, comandante di Fort Holborn, una figura interessante.



Allinizio, dopo la strage della sua scorta e il rapimento del figlio Bob, lascia spazio ai suoi forti pregiudizi nei confronti degli indiani, tanto da ricorrere addirittura alle milizie di Kraus per fare piazza pulita.
Anche quando Cico gli riporta il figlio e viene chiarito che gli indiani non centravano nulla con il rapimento, si dichiara impotente nei confronti dellazione dei Lupi Neri, suscitando la forte reazione morale del messicano (che a Zagor, poco pi avanti, lo definir come un coniglio gallonato Laughing ).
Tuttavia, gi in quella occasione, Howard mostra primi segni di rinsavimento, dichiarandosi inorridito dal cinismo del capitano Kraus (il quale, a sua volta, esprime il suo disprezzo nei suoi confronti.
Il rinsavimento, per fortuna, completo nel finale, quando decide di compiere la scelta di campo definitiva e decisiva e si dichiara pronto ad assumersi le responsabilit per quanto accaduto, auspicando anche uno scioglimento della milizia dei Lupi Neri da parte dello Stato maggiore dellesercito;



- in una storia che ha visto prevalere il cinismo, lavidit e la violenza da parte dei Lupi Neri e del loro capo, mi piaciuto il finale quando Zagor e i Pennacook scatenano una guerriglia nel bosco che fa emergere tutte le paure e le vigliaccherie degli uomini della milizia.
Colpendo allimprovviso e poi sparendo nel bosco, Zagor e gli indiani fanno letteralmente saltare i nervi degli avversari, accelerandone la resa.
Ferri ci mette del suo, rendendo molto realistiche le azioni di guerriglia e le reazioni emotive degli attaccati. Applause
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
simon
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 09/05/04 13:01
Messaggi: 9843
Localit: Medvlvm

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Nel creare questo tipo di atmosfere Ferri era un fuoriclasse! Applause

Nolitta-Ferri!... che coppia!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Cosa mi piaciuto meno

Sono veramente poche che le cose che mi hanno lasciato un po' perplesso in questa storia:

- come accaduto in storie precedenti, Zagor promette e non mantiene. Shame on you
Quando viene colpito con la frusta al viso da Kraus, il Nostro promette che il ricordo di quel colpo sar cancellato col sangue (il tuo sangue, Kraus, pag. 98, volume 15 CSAC).
Ancora, dopo la battaglia finale, Zagor dice al col. Howard che spetta a lui dare la caccia al comandante dei Lupi Neri (Zagor mantiene sempre le promesse, pag. 179). In realt, come visto nella storia precedente, non Zagor a porre fine alla pista del Capitano Kraus.
Nel complesso, nel corso della storia Zagor si limita a stecchire un sergente dei Lupi Neri durante la battaglia conclusiva (pag. 173) e a sparare, uccidendolo, al caporale Kowalsky (sempre la passione di Nolitta per i cognomi est europei), in unazione nemmeno poi tanto eroica (pag. 195);

- quanto a botte prese, lo Spirito con la scure non si fa mancare nulla. Shocked
Comincia nello scontro con il rognoso Dente di Lupo, da cui viene colpito alla spalla dal pericoloso guanto metallico (pag. 48 ), per poi essere addirittura infilzato da una lancia a tradimento (pag. 53). Per fortuna rimedieranno alle ferite le cure del dottor Molti Occhi
Prosegue allaccampamento dei Lupi Neri, quando si getta, impulsivamente, contro i militi che stavano frustando un prigioniero indiano: nella rissa che ne consegue, Zagor, dopo aver menato qualche fendente, viene sopraffatto da una moltitudine di avversari, da cui si becca una bella razione di pugni (pagg. 95-96). Dulcis in fundo, la gi citata frustata in viso da parte del capitano Kraus.
Non finita: nella grotta in cui tenuto prigioniero Bob, il figlio del col. Howard, nel tentativo di liberare il ragazzo Zagor si prende una tazza di sbobba in faccia (caff? Whisky?) da Galter, uno dei tre rapitori, nonch una cinturata e un pugno in faccia dagli altri due, prima di passare alla riscossa.



Ma non finita, perch il Nostro sarebbe colpito alle spalle dal perfido Galter se non intervenisse il piccolo Bob con unarma non convenzionale (il libro sui paladini di Francia, picchiato sulla zucca del malfattore, pag. 115).

Lapoteosi del massacro, per, giunge alla fine della vicenda, quando Zagor raggiunge il fuggitivo Kraus nel bosco: lo sfida ad armi pari, gettando a terra la scure, e busca una sonora mazzolata, con tanto di lancio per aria (lo stesso aveva fatto One-Eyed Jack, in una storia precedente).
Per poter veramente dire di non essersi fatto mancare nulla, Zagor riesce a prendere un cazzotto anche dal caporale Kowalsky, prima di porre fine alla carriera di quest'ultimo, come detto, con un colpo di pistola (pagg. 194-195). Shocked
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:57 am    Oggetto: Rispondi citando

I disegni di Ferri

Molto buono il lavoro di Gallieno.
La sua caratterizzazione di Kraus e dei suoi Lupi Neri azzeccata. Nella versione CSAC, il coloro giallognolo dei capelli del comandante della milizia lo rende pericolosamente simile a The Donald (stesso testone, stesso colore dei capelli, anche se quelli di Kraus sono a spazzola e non da parrucchino Laughing Laughing ).

Trattandosi di una storia in cui rischia di predominare la violenza a danno dei pi deboli, sono numerosi i primi piani di uno Zagor preoccupato, a volte minaccioso.
Da notare, con un sorriso, la giacca di Cico quando Zagor la utilizza in emergenza per fare i segnali di fumo: la restituisce tutta bruciacchiata al messicano, che per, gi dalla vignetta successiva, la indossa in condizioni perfette (pag. 122).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kanoxen60
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 25/03/12 11:40
Messaggi: 7237
Localit: Castrum Arquati

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2020 6:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Per concludere

Insomma, per concludere, a mio avviso siamo di fronte alla prima opera di un Nolitta veramente maturo. Contenuti, trama, avversari, comprimari, tutto mi sembra ben costruito ed equilibrato.
Come ha detto il nostro Ivan, il Sergione fa capire che col suo Zagor siamo di fronte ad un fumetto diverso da quelli del panorama dell'epoca. Nel senso che pu essere letto dai giovanissimi, ma nel contempo pu anche soddisfare i gusti di un pubblico pi maturo.

Allora, ragazzi, tempo di allacciare le cinture perch da qui in poi si entra nel cuore dello straordinario mondo di Nolitta e le emozioni non mancheranno di sicuro, anche a 50 anni di distanza.
Detto questo, inevitabile che io ponga questa storia, con soddisfazione, al 1 posto nella graduatoria parziale della prima centuria zagoriana. Very Happy Very Happy Very Happy

1. Guerra! (Nolitta-Ferri)
2. I cacciatori di uomini (Nolitta-Ferri)
3. L'avvoltoio (Nolitta-Ferri)
4. Zagor attacca (Nolitta-Ferri)
5. L'isola della paura/Sulle orme di Titan (Nolitta-Ferri)
6. L'inferno dei vivi (Nolitta-Ferri)
7. Ombre! (Nolitta-Ferri)
8. La furia di Zagor (Nolitta-Ferri)
9. Le jene del mare (Nolitta-Ferri)
10. Gli adoratori del sole (Nolitta-Ferri)
11. Iron-Man (Nolitta-Ferri)
12. I mercanti di schiavi (Nolitta-Ferri)
13. La foresta degli agguati (Nolitta-Ferri)
14. Territorio indiano (Nolitta-Ferri)
15. La traccia (Nolitta-Ferri)
16. La strega della palude nera (G. Bonelli-Ferri)
17. Il piccolo popolo/La danza della scure (G. Bonelli-Ferri)
18. Uno strano violinista (Nolitta-Ferri)
19. Condanna a morte (Nolitta-Ferri)
20. Gentiluomo...ma non troppo (Nolitta-Ferri)
21. L'abisso verde (G. Bonelli-Ferri)
22. Un nido di vipere (Nolitta-Ferri)
23. Un tragico patto (Nolitta-Ferri)
24. Il messaggio tragico (G. Bonelli-Ferri)
25. Il popolo della palude (G. Bonelli-Ferri)
26. I padroni del fuoco (Nolitta-Ferri)
27. L'uomo volante (Ferri-Ferri)
28. Il colle dei Gufi (Nolitta-Ferri)
29. Il nemico nell'ombra (Melloncelli-Bignotti)
30. Lo squadrone fantasma (Nolitta-Ferri)
31. Clark City (Melloncelli-Bignotti)
32. L'oro del fiume-Corvo Giallo (Ferri-Ferri)
33. L'impronta misteriosa/Il domatore di orsi (Ferri-Ferri)
34. I due sosia (Ferri-Ferri)
35. Il ricatto (Nolitta-Ferri)
36. La lancia spezzata (G. Bonelli-Ferri)
37. Il cervo sacro (Nolitta-Enzo e Antonio Chiomenti)
38. I rinnegati (G. Bonelli-Ferri)
39. Gli schiavi della miniera (Ferri-Ferri)
40. Smiling Joe (Nolitta-Ferri)
41. I predoni della montagna (Nolitta-Cubbino/Ferri)
42. I predoni del Big River/La vendetta di Zagor (G. Bonelli-Ferri)
43. Acque pericolose (Ferri-Ferri)
44. Il totem scomparso (Ferri-Ferri)
45. L'idolo Oneida/L'orso giustiziere (G. Bonelli-Ferri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 7 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group