Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

          
IN PREPARAZIONE IL RADUNO AUTUNNALE 2019 ***

ANGOSCIA
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 27, 28, 29
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Walter Maddenbrook
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2446
Localit: Massa

MessaggioInviato: Dom Feb 10, 2019 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
Immaginiamo di rimuovere le didascalie dalla scena sopra: la sequenza scorrerebbe via rapidissima, senza tensione, avrebbe un effetto meramente visivo e basta.

Un'esempio qua: http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?p=1316860#1316860
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ivan
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/05/14 21:04
Messaggi: 706

MessaggioInviato: Dom Feb 10, 2019 7:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Thanks to all. Wink

Walter Maddenbrook ha scritto:
[...] In questa sequenza un grosso pipistrello sbatte sulla finestra, e immediatamente dopo la finestra si spalanca e compare Rakosi!
Il lettore cos portato a pensare che il barone si sia trasformato da pipistrello ad umano, e Nolitta usa questa componente magica per creare il dovuto senso di meraviglia che serve ad una narrazione ricca, ma non ci si adagia affatto, poich subito dopo in pratica la smentisce, dato che Rakosi se la fila gi dal terrazzo per i rampicanti.
Quindi che Rakosi possa trasformarsi in pipistrello, Nolitta non lo ha mai detto.
Mentre invece per i successori lo far eccome, nella storia di Boselli eccetera.
Questo fatto si chiama "evoluzione del personaggio" o mancanza di idee?

La scena del pipistrello stata creata per essere volutamente "sul filo", nel senso che dice tutto & non dice niente.
Suppongo che nemmeno lo stesso Nolitta saprebbe dare una risposta precisa; ha fatto vedere un pipistrello alla finestra e poco dopo entrato Rakosi, punto. Tutto il resto l'ha lasciato alla libera interpretazione del lettore. (...e dato che sono un lettore anch'io, la mia interpretazione : no, il Rakosi di Nolitta non aveva la facolt di tramutarsi in pipistrello, altrimenti se ne sarebbe servito nelle situazioni pi critiche.)

Purtroppo la versione di Castelli ha valore retroattivo, per cui dobbiamo accettare che Rakosi ha di fatto anche la capacit di pipistrellarsi a piacimento.
Giustamente Castelli ha voluto sfruttare gli elementi vampireschi trascurati da Nolitta nella 1 storia, per quello della trasmutazione poteva benissimo risparmiarcelo (anche perch non ha influenza sull'economia della storia).
Ma tant'; la storia di Castelli resta eccezionale anche al netto di questo dettaglio (cosa che invece non posso dire di VAMPYR, dove le trasformazioni di Rakosi in un sorcio volante aggiungono il ridicolo allo sconsolante.) Sad


Walter Maddenbrook ha scritto:
...Ecco una tipica scena che dovrebbero rileggersi non pochi sceneggiatori di oggi, in primis (almeno per quanto visto finora) il sig. Testi, che fa sconfiggere a pugni e mazzate mostri enormi e/o demoniaci. Ma una piaga che ha infestato prima o poi quasi tutti gli sceneggiatori degli ultimi tot anni...

Non so se il caso di scoperchiare questo pentolone...comunque il criterio con cui alla SBE vengono promossi o respinti gli aspiranti autori mi lascia assai perplesso. Think

Prendiamo ad esempio il succitato Testi (nomen omen Very Happy). Non so proprio con quali referenze si sia distinto nel mucchio degli aspiranti, dato il pressapochismo tecnico e creativo che ha dimostrato con la sua storia d'esordio (LE CREATURE DEL BUIO).
Poi magari alla sua seconda prova Testi ci sorprende tutti con una storia eccezionale...ma questo non cancella il fatto che si giocato male la prima e forse unica chance che aveva a disposizione. Quella "unica chance" che ad altri autori che invece esordirebbero con un botto strepitoso non viene nemmeno concessa. (Un po' come promuovere direttamente in prima squadra un ragazzino della Primavera, e nel contempo a Ronaldo non concedi neanche un provino di 1 minuto per vedere come palleggia. Mah.) Think

E a questo punto, onestamente, mi chiedo: su Zagor c' davvero cos tanto spazio da permettersi di far prendere le misure agli esordienti con 5-6 storie di rodaggio?
Secondo me, NO. Un aspirante scrittore dovrebbe gi avere le idee molto ben chiare sul personaggio e sullo stile richiesto, ed avere gi pronte nel taschino 2-3 storie fenomenali che attendono solo un "S" di un editore per partire subito in quarta strabiliando il pubblico col meglio che un autore ha da proporre. Esordire con un flop una cosa inconcepibile, nello spietato panorama del Fumetto attuale.

Insomma, non voglio credere che l'attuale standard qualitativo della collana Zagor sia frutto di una meticolosa selezione dei migliori autori che si sono proposti. Ho invece la sensazione che, anche in quell'ambiente, la meritocrazia basata sul testare il valore individuale dei candidati c'entri assai poco, e che persino Nolitta redivivo verrebbe scartato senza concedergli uno straccio di chance per dimostrare quanto vale come sceneggiatore. Brick wall
E allora alla SBE vadano pure avanti con i vari Testi e l'intoccabile schiera di veterani bolliti; io intanto mi leggo lo Zagor del nostro Simon (e pure a gratis, tie'!) Whistle


wakopa ha scritto:
...Quando Burattini ha cominciato a tratteggiare Zagor diversamente, onniscente, saputello, quasi colto, perch Nolitta non lo ha bloccato subito? Sad

Bohf, che dire...Ribadisco di nuovo l'ipotesi che mi sembra pi verosimile, Wakopa: secondo me quella una delle (tante) variazioni altrui che Nolitta ha accettato storcendo il naso, forse per non entrare troppo in contrasto con i nuovi scrittori della collana, oppure perch voleva provare a dare fiducia ad innovazioni anche se non lo convincevano, reputandole forse "pi moderne" rispetto alla sua visione classica dei fumetti.

Come che sia, direi che ora di pensionare la favoletta che "Tutto ci che apparso su Zagor ha avuto la piena approvazione di Nolitta in persona". E' una frase che non ha senso gi di per s, anche senza riportare esempi di trovatacce apparse su Zagor riguardo alle quali Nolitta non pu essere stato soddisfatto (e di cui si gi discusso altrove).


ElEmperador ha scritto:
Zagor should know very well Hungary...He met the first Rakosi years ago...

Do you mean the animal trainer in "L'impronta misteriosa"? I really forgot about him...Red face
Anyway it is a story written by Ferri, so Nolitta don't contradict himself, at last. Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Walter Maddenbrook
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 17/11/03 14:25
Messaggi: 2446
Localit: Massa

MessaggioInviato: Lun Feb 11, 2019 5:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ivan ha scritto:
Purtroppo la versione di Castelli ha valore retroattivo, per cui dobbiamo accettare che Rakosi ha di fatto anche la capacit di pipistrellarsi a piacimento.

Vero. E qua torniamo al discorso del "Se Nolitta ha dato l'OK vuol dire che lo approvava". Il che vero nei fatti, ovviamente, ma non che allora significa che automaticamente ci credeva alla morte. Ci sono molti modi di avallare scelte altrui, tra le quali anche il farselo andare pur essendo non troppo convinto.
Con questo voglio dire forse che lo so io con quale intensit Bonelli approvava le varie scelte? Ma ovviamente manco per niente.
Faccio un discorso generale, poi certo non posso dire sulle singole scelte una per una.
Per prendiamo questo caso. Nolitta scrive la storia del vampiro SENZA farlo trasformare in pipistrello. Questo significa che voleva dare una certa connotazione pi "realistica" (diciamo cos, stiamo pur sempre parlando di un vampiro) al villain. Non eccessiva, ecco.
Aveva ben chiaro la faccenda della trasformazione in pipistrello, ma non la usa e anzi la nega anche in modo quasi diretto.
E per Castelli la usa e lui gliela fa usare. Significa allora che ha cambiato idea, o che magari tornando indietro la userebbe pure lui?
Secondo me no, significa solo che la accetta come ipotesi narrativa, anche se probabilmente (almeno a vedere dalla sua storia) la riteneva piuttosto da scartare. Ma poi lascia fare.
E lasciar fare diverso dall'avallare con decisione, su questo credo concordiamo tutti.
Questo mi sembra un caso lampante.

Per il resto, rispondo qua: http://www.spiritoconlascure.it/forum/viewtopic.php?p=1316950#1316950
_________________
"Ahh, m te ne pidjh' pi sol' che Paperino, ma anc'.... Sagr!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ivan
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/05/14 21:04
Messaggi: 706

MessaggioInviato: Lun Feb 11, 2019 10:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Walter Maddenbrook ha scritto:
Nolitta scrive la storia del vampiro SENZA farlo trasformare in pipistrello. Questo significa che voleva dare una certa connotazione pi "realistica" (diciamo cos, stiamo pur sempre parlando di un vampiro) al villain. Non eccessiva, ecco.

Credo anch'io che Nolitta intendesse mantenere il pi possibile "umana" la figura del vampiro. La tradizionale possibilit dei vampiri di trasformarsi in pipistrello (o in lupo, o in bruma) sarebbe risultata stridente col taglio realistico della vicenda. Il vampiro di Nolitta fisico, materiale, tangibile. Non il Dracula di Stoker; un normale essere di carne e ossa con alcune propriet particolari.

...Ma poi, diciamola tutta: Quando il Rakosi di Castelli si tramuta in pipistrello...ando' cacchio vanno a finire i suoi vestiti? Think
Anche accettando che un vampiro abbia il potere della trasmutazione fisica, come si spiega la disintegrazione & rigenerazione degli abiti dal punto di vista razionale?
Un espediente del genere mi obbliga ad aumentare la sospensione dell'incredulit di 10 punti ogni volta che viene usato. Questo non rientra nei patti, pure se la presenza di un vampiro ascrive automaticamente la storia nel filone "fantastico". Meglio lasciar perdere certe trovate, se non le si usa con equilibrio.


Walter Maddenbrook ha scritto:
...E qua torniamo al discorso del "Se Nolitta ha dato l'OK vuol dire che lo approvava". Ci sono molti modi di avallare scelte altrui, tra le quali anche il farselo andare pur essendo non troppo convinto. Lasciar fare diverso dall'avallare con decisione.

Well, non vorrei tornare sulla questione...comunque secondo me pressapoco cos. E credo che anche da parte di Sergio Bonelli l'asticella delle concessioni si sia abbassata via via col tempo, fino a scomparire quasi del tutto.
Immagino che all'inizio abbia tentato di essere il pi rigoroso possibile coi vari Castelli, Pezzin, Sclavi, Toninelli...Poi quando si reso conto che non poteva fargli riscrivere ogni storia vignetta per vignetta, abbia lasciato scorrere la maggior parte delle cose che non gli piacevano. E cos via per gradi, fino ad arrivare ad ingoiare rosponi giganti senza pi batter ciglio. (Ipotesi non dimostrabile, obv, per avvalorata dalla indifferenza per il destino della collana Zagor che il Sergione dimostrava negli ultimi tempi prima del Rinascimento.)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mauro Tozzi
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 07/02/09 13:59
Messaggi: 1770
Localit: Roma

MessaggioInviato: Mar Feb 12, 2019 9:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Rilevo anche un'altra incongruenza, Ivan: nel finale Zoltan d fuoco alla casa perch il suo padrone morto, ma lui come fa a sapere gi della morte di Rakosi se questa appena avvenuta? Non mai uscito di casa e nessuno pu averlo informato. Think
_________________
Occhi di gatto, un altro colpo stato fatto!


Ultima modifica di Mauro Tozzi il Dom Feb 17, 2019 5:45 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ivan
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/05/14 21:04
Messaggi: 706

MessaggioInviato: Mer Feb 13, 2019 5:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mauro Tozzi ha scritto:
come fa Zoltan a sapere della morte di Rakosi se questa appena avvenuta?

Beh, mi pare che l'ingresso della cripta sia ben visibile dalla casa (lo si vede chiaramente quando Cico risale dal sepolcro).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Commenti sulle storie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 27, 28, 29
Pagina 29 di 29

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group