Indice del forum www.spiritoconlascure.it
Il Forum di Za-gor Te-nay
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Indice del forum

        
*** NELLA NOTTE DEL 23 APRILE 2020, E' TRAGICAMENTE SCOMPARSO, ANDREW CAIN - UN CARO FORUMISTA MA SOPRATUTTO UN GRANDE AMICO... CI MANCHERAI; MARCO***


Le Storie (2)
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 79, 80, 81 ... 102, 103, 104  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fumetti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Mar Lug 25, 2017 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nel frattempo letta "Lavennder"...colori sontuosi e mozzafiato, bei disegni, buona la tensione ma il finale (assolutamente a sorpresa, c' da dire) non mi ha convinto. Pur nella sua originalit, l'ho trovato fuori luogo rispetto all'impostazione della storia fino a quel momento.
Rimane comunque un buon color. Certamente il meno valido di quelli visti finora che sono stati, invece, ottimi.
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Gio Lug 27, 2017 7:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Nell'ottava sestina spiccano storie bellissime a fianco di un paio tra le meno belle della serie come "Xamu",presa pari pari da Nathan Never, e la pallosa e confusionaria "Balaklava". Per contro "Sangue e ghiaccio", "Illusioni" e "Notturno newyorchese" regalano suggestioni ed emozioni in abbondanza soprattutto grazie alle sontuosissime tavole e atmosfere rese da Frisenda in una orrorifica steppa russa e dal bravissimo Avogadro, evidentemente a suo agio nelle atmosfere gangsteristiche siano esse al sole dei tropici oppure in una notturna e piovosa metropoli americana. C' da dire che Frisenda ha fatto un autentico capolavoro e Faraci ha lavorato per sottrazione regalando uno dei migliori albi in assoluto. E quindi:

Sangue e ghiaccio
Illusioni
Notturno newyorkese
Le nebbie di Boisbonnard

Xamu
Balaklava
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Ven Lug 28, 2017 3:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ed eccoci dunque alla sestina finale dove spiccano alcune belle storie ("Il condannato" "I dannati di Pitcairn" "Razo il brigante") con altre decisamente mediocri ("La mano nera" "Golem"). I disegni di quest'ultima, troppo stilizzati e confusi, penalizzano una storia che forse avrebbe meritato di pi ma pesa anche il fatto di trattare un tema abusato in letteratura e nei fumetti. Senza infamia e senza lode l'anonima "Dollari d'argento". L'ambientazione western deve veramente avere qualcosa di nuovo e suggestivo da raccontare, altrimenti meglio leggere Tex.

Il condannato
I dannati di Pitcairn
Razo il brigante
Dollari d'argento

La mano nera
Golem
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Ven Lug 28, 2017 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Posso, a questo punto, tentare di stilare una personalissima classifica alla luce della recente rilettura dell'intera collana. Chiaro che i gusti e i pareri sono legati alle impressioni del momento e, chiss, forse mi troverei a dare tutt'altri pareri, se e quando la rilegger, tra molti anni.

Capodanno cubano
L'innocente
No smoking
Sangue e ghiaccio
Il principe di Persia
Fredrichstrasse
Il condannato
La voce di un angelo
La terra dei vigliacchi
Amore nero

Il lato oscuro della luna
Il boia di Parigi
La grande madre
Illusioni
L'abisso

Razzie awards...
Balaklava
Nobody
Il moschettiere di ferro
Golem
Xamu

That's all folks...
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Mer Ago 02, 2017 8:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Lette le ultimissime "Polvere di fata" e l'omerica "Il sangue dei mortali".

La prima non mi piaciuta granch ma ho apprezzato l'idea originalissima di trasfigurare la figura di Peter Pan in una accezione che pi moderna e negativa non si potrebbe.
"Il sangue dei mortali" invece una bella storia che ha il pregio di raccontare l'assedio di Troia dal punto di vista degli umili, lasciando eroi (Agamennone, Ettore, Achille e compagnia cantante) e Dei sullo sfondo; anzi, nelle rare comparse dei primi, a fine albo, demitizzandoli completamente e lasciando loro solo l'immagine di brutali guerrieri e pure carogne. Perch, da sempre, la guerra, di eroico e immortale, non ha nulla.
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stimeex
Uomo dei cartonati
Uomo dei cartonati


Registrato: 01/10/06 22:04
Messaggi: 49321
Localit: Nel paes dei orp fa bela figura el sguersh!

MessaggioInviato: Dom Ago 06, 2017 11:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Spiritello senza scure ha scritto:

"Il sangue dei mortali" invece una bella storia che ha il pregio di raccontare l'assedio di Troia dal punto di vista degli umili, lasciando eroi (Agamennone, Ettore, Achille e compagnia cantante) e Dei sullo sfondo; anzi, nelle rare comparse dei primi, a fine albo, demitizzandoli completamente e lasciando loro solo l'immagine di brutali guerrieri e pure carogne. Perch, da sempre, la guerra, di eroico e immortale, non ha nulla.

Cosa posso fare se non dichiarare che sono in perfetta sintonia con quanto hai scritto Davide? Applause Applause Applause
_________________
La vita fatta di scelte. Di alcune ci pentiamo, di altre siamo fieri. Siamo quelli che decidiamo di essere.
Graham Brown.

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
alessandro70
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 05/06/07 21:33
Messaggi: 1426
Localit: Napoli

MessaggioInviato: Mer Ago 09, 2017 9:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Letta ieri in totale relax.

Concordo anche io.
Molto bella.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
God87
Zagoriano Super
Zagoriano Super


Registrato: 12/06/05 19:40
Messaggi: 3393

MessaggioInviato: Mer Ago 09, 2017 2:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non mi piace affatto il voler attualizzare storie di epoche passate riadattandole a gusti e valori correnti dell'essere umano: mi cadono le ***** nel vedere temi di pacifismo e insofferenza al potere inseriti nel poema pi epico mai tramandato dalla Storia e che di fatto esalta la guerra e il suo lato "eroico" come mai fatto da nessun altro scritto. Insomma l'operazione la ritengo aberrante e pienamente figlia del politically correct imperante che sta indebolendo l'attuale civilt occidentale.

Detto questo, riconosco che l'albo scritto bene e disegnato ancora meglio.
_________________
http://anime-asteroid.blogspot.com/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cain68
Organizzatore del forum
Organizzatore del forum


Registrato: 12/08/04 09:38
Messaggi: 37881
Localit: Vicus Mercati

MessaggioInviato: Gio Ago 10, 2017 8:17 am    Oggetto: Rispondi citando

stimeex ha scritto:
Spiritello senza scure ha scritto:

"Il sangue dei mortali" invece una bella storia che ha il pregio di raccontare l'assedio di Troia dal punto di vista degli umili, lasciando eroi (Agamennone, Ettore, Achille e compagnia cantante) e Dei sullo sfondo; anzi, nelle rare comparse dei primi, a fine albo, demitizzandoli completamente e lasciando loro solo l'immagine di brutali guerrieri e pure carogne. Perch, da sempre, la guerra, di eroico e immortale, non ha nulla.

Cosa posso fare se non dichiarare che sono in perfetta sintonia con quanto hai scritto Davide? Applause Applause Applause


Concordo in pieno! Applause Applause Applause
_________________
L'ORGANIZZATORE E' SEMPRE AL LAVORO.....
Sergio e Gallieno adesso sono insieme a Darkwood, grazie per tutti i sogni che mi avete regalato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
rimatt
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 19/10/04 15:04
Messaggi: 6600
Localit: Verona

MessaggioInviato: Gio Ago 10, 2017 9:29 am    Oggetto: Rispondi citando

God87 ha scritto:
Non mi piace affatto il voler attualizzare storie di epoche passate riadattandole a gusti e valori correnti dell'essere umano: mi cadono le ***** nel vedere temi di pacifismo e insofferenza al potere inseriti nel poema pi epico mai tramandato dalla Storia e che di fatto esalta la guerra e il suo lato "eroico" come mai fatto da nessun altro scritto. Insomma l'operazione la ritengo aberrante e pienamente figlia del politically correct imperante che sta indebolendo l'attuale civilt occidentale.

Detto questo, riconosco che l'albo scritto bene e disegnato ancora meglio.


Interessante riflessione; peraltro, il concetto di cui parli quello che sta alla base di uno dei massimi capolavori del fumetto italiano, Storia del West (il cui protagonista, Pat MacDonald, ha una mentalit pacifista che essenzialmente novecentesca), ed forse quello che la rende cos grande. Questi personaggi fuori dal proprio tempo e bigger than life hanno un grande fascino, se ben scritti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lupo bianco
GRAN GARANTE DEL FORUM
GRAN GARANTE DEL FORUM


Registrato: 09/01/04 21:17
Messaggi: 27906
Localit: Cantina di Auerbach, Lipsia

MessaggioInviato: Gio Ago 10, 2017 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

God87 ha scritto:
Non mi piace affatto il voler attualizzare storie di epoche passate riadattandole a gusti e valori correnti dell'essere umano: mi cadono le ***** nel vedere temi di pacifismo e insofferenza al potere inseriti nel poema pi epico mai tramandato dalla Storia e che di fatto esalta la guerra e il suo lato "eroico" come mai fatto da nessun altro scritto.


Beh, s, insieme a Nelle tempeste d'acciaio e Boschetto 125 di Junger.
Perch vergognarsi di dire che la guerra ha un lato eroico? D'altra parte gli aspetti pi truci del carattere umano, li cacci fuori dalla porta ma rientrano tranquillamente dalla finestra; anche nella nostra societa' imbelle e pacifista un sacco di uomini combattono la propria battaglia quotidiana per il successo, per avere piu' soldi, per emergere nel business, per fare le scarpe ad altre persone. Squali di borsa, capitalisti tagliatori di teste, la lotta per la sopravvivenza in ufficio: non e' una guerra quella? Una guerra senza morti (apparentemente: in realta' c'e' chi ci muore), ma ben piu' miserabile che conquistare una bandiera sulla torre nemica.
Ma argomento da topic della storia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Spiritello senza scure
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 28/08/12 07:45
Messaggi: 8823
Localit: Vinegia

MessaggioInviato: Sab Ago 19, 2017 2:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Mugiko" e' la trasposizione scanzonata e simpatica del mito di 007. La bandiera e' diversa ma i clich, cos come i difetti, sono i medesimi. La storia scorre comunque via che e' un piacere, grazie ad un Manfredi divertente e divertito e alle belle tavole di Pedro Mauro che rievocano per davvero uno stile anni '60 come il periodo in cui si svolge l'avventura.
_________________
...E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.

...La felicit non di questo mondo. Tutto quello che possiamo fare cercare di essere felici facendone a meno.

Nulla di veramente grande mai stato fatto senza passione.

A chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto consiglio di travasare tutto in uno pi piccolo e di non rompere i coglioni

Allorch, esaurito ogni motivo di rivolta, non si sa pi contro cosa insorgere si presi da una tale vertigine che si darebbe la vita in cambio di un pregiudizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AAHHYAAAAK
Iper Zagoriano
Iper Zagoriano


Registrato: 14/03/16 00:55
Messaggi: 9744
Localit: Torino

MessaggioInviato: Gio Ago 24, 2017 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Letto lo speciale "Lavennder"

Solito clich da film horror: un'isola deserta, strane ccreatur, coppia di criminali. Ma al di l di questo la storia regge ed piena di pathos, sorretta da dei disegni bellissimi di Bevilacqua, autore anche dei testi. Tutto molto accattivante, fino a pag. 122 quando compare... Peter Pan Shocked
Modo ignobile di chiudere la storia. Cos', la fantasia era finita? Shocked



Letto "Il sangue dei mortali"

Tema interessante che mi sempre piaciuto. Nella storia vengono descritti bene i tre cardini fondamentali dell'esistenza: uomini, religione, guerra. La guerra si sa cosa porta e cosa comporta; gli uomini scoprono quello che sono in realt: bestie senza scrupoli, mascherati da usurai, da torturatori, da sanguinari. Infatti gli dei, creati dall'uomo, come possono essere rappresentati qui se non come delle entit crudeli? ambientato prima di Cristo, ma il racconto molto attuale, basti pensare al mondo di oggi. Scontri di religioni, scontri per egemonia politica e chi pi ne ha ne metta. Nazioni che entrano in guerra (il caso della Siria) giusto per tagliare una fetta di torta, come fatto da Mussolini. Odisseo nell'albo in questione tratteggiato proprio cos: l'astuzia al servizio della crudelt

Voto:8
_________________
Pensa come se non dovessi morire mai, vivi come se dovessi morire oggi.

S, confermo che ai miei occhi sarai sempre "quello che non legge e non riesce a capire i post degli altri". Buona giornata, non abbiamo altro da scriverci.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ABU SIMBEL
Zagoriano Expert
Zagoriano Expert


Registrato: 10/10/10 07:15
Messaggi: 842
Localit: Eboli (SA)

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 7:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

La serie chiudera' intorno al 70
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stimeex
Uomo dei cartonati
Uomo dei cartonati


Registrato: 01/10/06 22:04
Messaggi: 49321
Localit: Nel paes dei orp fa bela figura el sguersh!

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 7:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se non ricordo male attorno al 50 parlavano di una 30ina di storie in lavorazione o ricordo male? Think Think Think
_________________
La vita fatta di scelte. Di alcune ci pentiamo, di altre siamo fieri. Siamo quelli che decidiamo di essere.
Graham Brown.

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fumetti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 79, 80, 81 ... 102, 103, 104  Successivo
Pagina 80 di 104

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group